La direttiva regionale in VB.NET

Quando è stato introdotto VB.NET 1.0, uno dei più grandi cambiamenti è stato che tutto il codice sorgente generato da Microsoft era incluso e disponibile come programmatore nel tuo progetto. Le versioni precedenti di Visual Basic creavano codice p indecifrabile che non si poteva vedere e non si poteva cambiare. Anche se il codice generato era nel tuo programma, non è stata una buona idea cambiarlo. Se non sapevi cosa stavi facendo, era molto probabile che avresti interrotto il tuo progetto modificando il codice generato da Microsoft.

In VB.NET 1.0, tutto questo codice generato era protetto solo essendo racchiuso in una sezione Regione del programma, dove era a un clic di distanza dall’essere visualizzabile e modificabile come parte del codice sorgente. A partire da VB.NET 2005 (Framework 2.0), Microsoft lo ha inserito in un file completamente diverso utilizzando classi parziali, ma la direttiva Region è ancora disponibile e puoi usarla per organizzare il tuo codice.

Questo semplice programma mostra come funziona Region:

È possibile compilarlo in una DLL per proteggerlo o utilizzare l’idea di classe parziale che utilizza Visual Studio o semplicemente creare un file di classe separato, ma il modo più semplice per tenerlo fuori mano e renderlo comunque parte dello stesso file è quello di utilizzare la direttiva Region. Ciò rende il codice simile a questo:

Circonda semplicemente il codice con cui vuoi sparire:

Per scopi di debug, puoi usarlo come un modo per avvicinare parti del tuo codice in modo da poterle vedere sullo stesso schermo:

Non è possibile utilizzare una regione o una regione finale all’interno di una funzione o di una subroutine. In altre parole, questo esempio di seguito non lavoro:

Va bene. Visual Studio comprime le subroutine senza una direttiva Region. Puoi annidare le regioni. In altre parole, questo funziona:

Se prendi in prestito codice da Internet, cerca le regioni in esso prima di aggiungerlo al codice. È noto che gli hacker incorporano contenuti dannosi all’interno di una regione per evitare che vengano notati.