Linee guida per stabilire una disciplina scolastica efficace per i presidi

La maggior parte degli amministratori dedica una parte significativa del proprio tempo alla disciplina scolastica e al comportamento degli studenti. Sebbene non esista un modo rapido per eliminare tutti i problemi relativi alla disciplina, ci sono dei passaggi che puoi intraprendere per rendere le politiche della tua scuola più efficaci ed efficienti.

Tuttavia, il fattore chiave per gestire una scuola di successo, prima di implementare qualsiasi tipo di procedura disciplinare, è identificare a te stesso e al tuo personale la visione e la missione complessiva della scuola. In quanto tale, il più grande punto di svolta può essere cambiare la tua mentalità dal concentrarti sull’applicazione di determinate regole e conseguenze comportamentali e lavorare invece per trasformare la cultura della tua scuola e creare un ambiente più proattivo e positivo. In qualità di amministratore, ci sono diverse cose che puoi fare non solo per scoraggiare scelte sbagliate e comportamenti scorretti degli studenti, ma anche per promuovere un’atmosfera positiva con interruzioni minime nel processo di apprendimento.

Le seguenti linee guida hanno lo scopo di assistere i presidi nello stabilire una disciplina scolastica efficace. Non elimineranno tutti i problemi relativi alla disciplina, ma possono contribuire a ridurli. Inoltre, questi passaggi contribuiranno a rendere il processo disciplinare efficiente e fluido. Non esiste una scienza esatta per gestire il comportamento degli studenti. Ogni studente e ogni problema sono diversi e i presidi devono tenere conto delle variazioni in ogni situazione.

Crea un piano da seguire per gli insegnanti

È importante che tu faccia sapere ai tuoi insegnanti quali sono le tue aspettative per quanto riguarda la gestione della classe e la disciplina degli studenti. I tuoi insegnanti dovrebbero sapere che tipo di problemi disciplinari ti aspetti che affrontino in classe e quali problemi ti aspetti che inviino al tuo ufficio. Dovrebbero anche sapere quali conseguenze sono accettabili per loro da distribuire quando si tratta di problemi di disciplina degli studenti più piccoli.

Se hai bisogno di un modulo di riferimento disciplinare, i tuoi insegnanti dovrebbero capire come ti aspetti che lo compilino e che tipo di informazioni ti aspetti di includere. Dovrebbe essere predisposto un piano preciso su come gestire un importante problema disciplinare che si verifica in classe. Se i tuoi insegnanti sono sulla tua stessa pagina quando si tratta di disciplina scolastica, la tua scuola funzionerà senza intoppi ed efficientemente.

Sostieni gli insegnanti

È anche fondamentale che i tuoi insegnanti sentano che hai le spalle quando ti inviano un rinvio disciplinare. Stabilire fiducia con gli insegnanti consente una migliore comunicazione in modo da poter fornire critiche costruttive quando diventa necessario. La verità è che alcuni insegnanti abusano del processo disciplinare mandando in ufficio ogni studente che è anche leggermente fuori linea.

Sebbene questi insegnanti possano essere frustranti da affrontare, dovresti comunque sostenerli in una certa misura. Non vuoi mai che uno studente si senta come se potesse giocare con l’insegnante contro di te o viceversa. Se si verifica una situazione in cui ritieni che un insegnante stia inviando troppi rinvii, ripiega sul rapporto che hai con lui, spiega lo schema che stai vedendo e torna sul piano che ci si aspetta che gli insegnanti seguano.

Sii coerente ed equo

In qualità di amministratore, non dovresti aspettarti che piaci a tutti gli studenti, i genitori o gli insegnanti. Sei in una posizione in cui è praticamente impossibile non arruffare le piume. La chiave è guadagnarsi il rispetto. Il rispetto farà molto per essere un leader forte, soprattutto se puoi dimostrare di essere coerente ed equo nelle tue decisioni disciplinari.

Ad esempio, se uno studente commette una particolare infrazione disciplinare e tu dai una punizione, allora dovrebbe essere gestita in modo simile quando un altro studente commette un reato simile. L’eccezione è se lo studente ha avuto più infrazioni o crea problemi disciplinari coerenti, nel qual caso potresti dover aumentare le conseguenze di conseguenza.

Documentazione

La cosa più importante da fare durante l’intero processo disciplinare è documentare i problemi. La documentazione dovrebbe includere informazioni come il nome dello studente, il motivo del rinvio, l’ora del giorno, il nome dell’insegnante referente, il luogo e le azioni intraprese. La documentazione ha diversi vantaggi. Protegge te e gli insegnanti coinvolti nel caso in cui un determinato caso disciplinare abbia mai intrapreso un’azione legale.

Documentando ogni caso che vedi, puoi iniziare a notare determinati schemi: quali studenti vengono indirizzati di più, quali insegnanti indirizzano più studenti, per quali tipi di infrazioni e in quale momento della giornata si verificano la maggior parte dei rinvii disciplinari. Con queste informazioni, sarà più facile apportare modifiche e aggiustamenti per cercare di correggere i problemi mostrati dai dati.

Sii calmo, ma sii severo

Un vantaggio di essere un amministratore scolastico è che quando uno studente ti viene inviato per un rinvio disciplinare, sei generalmente in uno stato d’animo calmo. Gli insegnanti a volte prendono decisioni avventate perché lo studente li ha provocati in qualche modo e mandarli in ufficio consente a una terza parte di affrontare la situazione. A volte questo è necessario, specialmente quando un insegnante riconosce di essere troppo emotivamente investito quando ha a che fare con un particolare studente. A volte anche uno studente ha bisogno di tempo per calmarsi.

Senti lo studente quando entra nel tuo ufficio. Se senti che sono tesi o arrabbiati, concedi loro qualche minuto per calmarsi. Sarà molto più facile affrontarli quando saranno calmi. È altrettanto importante che tu sia severo. Fai loro sapere che sei tu a comandare e che è tuo compito disciplinarli se commettono un errore. In qualità di amministratore, non vuoi mai avere la reputazione di essere troppo debole. Allo stesso tempo, vuoi essere accessibile, quindi non essere troppo duro. Sii calmo, ma severo ei tuoi studenti ti rispetteranno come disciplinare.

Conosci le tue politiche distrettuali e le leggi statali pertinenti

Assicurati di seguire sempre le politiche e le procedure del tuo distretto scolastico. Non agire mai al di fuori delle linee guida stabilite per te. Sono lì per proteggerti e, se non li rispetti, potresti perdere il lavoro e affrontare un’azione legale. Controlla sempre le leggi statali pertinenti, specialmente nei casi che riguardano questioni come la sospensione o la perquisizione e il sequestro. Se ti imbatti in qualcosa di cui non sei del tutto sicuro, dovresti prenderti il ​​tempo per parlare con un altro amministratore o contattare il procuratore distrettuale. È meglio prevenire che curare.