Punto di fusione vs. Punto di congelamento

Potresti pensare che il punto di fusione e il punto di congelamento di una sostanza si verificano alla stessa temperatura. A volte lo fanno, ma a volte no. Il punto di fusione di un solido è la temperatura alla quale la tensione di vapore della fase liquida e della fase solida sono uguali e all’equilibrio. Se aumenti la temperatura, il solido si scioglierà. Se si abbassa la temperatura di un liquido oltre la stessa temperatura, potrebbe congelarsi o meno!

Questo è supercooling e si verifica con molte sostanze, compresa l’acqua. A meno che non ci sia un nucleo per la cristallizzazione, puoi raffreddare l’acqua ben al di sotto del suo punto di fusione e non si trasformerà in ghiaccio (congelamento). Puoi dimostrare questo effetto raffreddando acqua molto pura in un congelatore in un contenitore liscio fino a -42 gradi Celsius. Quindi se disturbate l’acqua (agitatela, versatela o toccatela), si trasformerà in ghiaccio mentre guardate. Il punto di congelamento dell’acqua e di altri liquidi può avere la stessa temperatura del punto di fusione. Non sarà più alto, ma potrebbe facilmente essere più basso.