Colleges vs. Conservatori

Quando si tratta di istruzione superiore, musica in prospettiva e arti teatrali le major hanno tre scelte. Possono frequentare un conservatorio, provare un’università o un piccolo college privato di arti liberali con un forte dipartimento di arti dello spettacolo – o optare per quel mezzo felice, università con conservatori. Ci sono così tante decisioni e programmi su cui riflettere quando ci si candida all’università per studiare musica o teatro, ma questo è fondamentale.

Ecco le differenze

  • Alcune grandi università, tra cui l’UCLA e l’Università del Michigan, vantano ottimi dipartimenti di musica e tutti i vantaggi e le scelte di stile di vita di un’ampia offerta universitaria: partite di calcio, vita greca, dormitori e un’ampia varietà di corsi accademici. Ma le major di musica che sognavano un’esistenza senza matematica potrebbero avere una brutta sorpresa. Ricontrolla i requisiti generali ed (o GE) prima di tenere quella celebrazione senza calcolo.
  • Al contrario, piccoli conservatori di livello universitario come la Manhattan School of Music, la Juilliard e il San Francisco Conservatory of Music si concentrano esclusivamente sulle arti. Tutti sono laureati in musica o arti teatrali e la competizione, anche dopo l’ammissione, tende ad essere alta. Oltre ai corsi di musica, teoria e storia della musica, gli studenti seguono corsi di materie umanistiche e di scrittura. Alcuni conservatori offrono corsi di lingua straniera e / o music business, ma qui non troverai Anthro 101 o sport (sebbene alcuni conservatori abbiano accordi con le università vicine – gli studenti della Manhattan School of Music, ad esempio, possono prendere l’inglese al Barnard College dall’altra parte del strada, e possono utilizzare le strutture atletiche della Columbia). Non otterrai la prototipica “esperienza universitaria” qui – niente frats, niente “Big Game”. E fai attenzione ai problemi di alloggio. Manhattan e Juilliard hanno dormitori, ma gli alloggi di Mannes sono distribuiti su New York City e il Conservatorio di San Francisco non ha affatto dormitori. Dai un’occhiata a questo elenco dei 10 migliori conservatori negli Stati Uniti
  • E infine, c’è il conservatorio all’interno di una grande opzione universitaria. La Thornton School della USC e la University of the Pacific, ad esempio, hanno conservatori nel campus, che danno agli studenti sia l’intensità dell’esperienza del conservatorio che quel senso di “vita universitaria”. Per alcuni diventa un atto di equilibrio. Alcuni studenti hanno difficoltà a bilanciare i loro requisiti di GE con il considerevole impegno del conservatorio, ma dipende dalla scuola e dall’individuo.

Visitare le scuole e dare un’occhiata in giro sono passaggi essenziali per prendere una decisione. Ma inizia facendo alcune ricerche preliminari online o in una delle fiere dei college di arti dello spettacolo ospitate dalla National Association of College Admissions Counselors in sedi in tutto il paese. Dai un’occhiata ai consigli di sopravvivenza di College Fair 101 prima di andare.