Come ricordare le date per un test – Memorizzazione

Le date sono spesso difficili da ricordare perché sembrano così casuali e oscure a meno che non possiamo metterle in relazione con qualcosa di specifico.

Ad esempio, la guerra civile americana iniziò nel 1861, ma a meno che tu non abbia un forte interesse per la specifica sequenza temporale della guerra, potresti non vedere nulla di distintivo in questa data che la separerebbe da qualsiasi altra. Cosa distingue il 1861 dal 1863 o dal 1851?

Quando cercano di memorizzare una data, gli studenti possono davvero trarre vantaggio da un sistema mnemonico – una tecnica di memoria basata su schemi di lettere, idee o associazioni – per aiutarli a ricordare i numeri giusti nel giusto ordine. Esistono molti modi per farlo e devi solo trovare il metodo oi metodi che funzionano meglio per te.

Uno dei principi della memorizzazione è che vuoi coinvolgere quanti più sensi diversi puoi per ricordare qualcosa di più profondamente.

Abbattilo

A volte, memorizzare le date può essere semplice come lasciare le prime due cifre. Se stai studiando un periodo di tempo particolare, sai già in quale secolo si sono verificati gli eventi. Anche se potrebbe non sembrare così, suddividerlo in soli due numeri può rendere la memorizzazione molto più semplice.

Allo stesso modo, può essere utile anche suddividere il numero in blocchi più piccoli. Alcune persone trovano più facile ricordare il 1776, l’anno in cui fu firmata la Dichiarazione di Indipendenza, come 17 e 76.

Operazioni matematiche

Nello spirito di utilizzare il maggior numero di sensi possibile, partiamo dall’esempio dall’alto. Pensa matematicamente alle date e vedi come potresti impiegare operazioni semplici come addizione, sottrazione, moltiplicazione o divisione.

Ad esempio, con 1776, o 17 e 76, potresti notare che in realtà stiamo lavorando solo con tre numeri: 1, 7 e 6. Potresti anche notare che possiamo inserire questi numeri in equazioni come queste:

1+6=7 OR 7-1=6

Con queste operazioni in mente, e soprattutto se sai già che stiamo parlando del 1700, puoi ricordare che le ultime due cifre, 7 e 6, si formano, semplicemente usando le prime due.

Usa visualizzazioni

Un’altra tecnica di memorizzazione che puoi aggiungere all’ancoraggio 1776 nel profondo della tua memoria è visualizzare il numero su a numero di riga o come istogramma. Inserito in un grafico a barre, 1776 sarebbe simile a questo: il primo numero è molto basso; il secondo e il terzo numero sono in alto, sullo stesso livello; e il terzo numero è solo un po ‘più basso di quelli centrali.

Questo può anche essere rappresentato da una linea che collega le diverse barre. Immagina che vada da molto basso a molto alto e poi scenda solo un po ‘. Oppure, poiché stiamo parlando di date storiche, puoi utilizzare un altro tipo di linea e creare un file cronologia cronologica.

Inventare una storia

Nello spirito di costruire su altre tecniche, puoi trasformare la tua visualizzazione mentale o fisica in una storia. Più la tua storia è stravagante o divertente, più è probabile che rimarrà ancorata nella tua memoria.

Un dispositivo mnemotecnico preferito è il Metodo di Loci, con cui immagini un luogo che conosci molto bene, come casa tua o il tuo percorso per la scuola o il lavoro, e poi associ i pezzi di ciò che stai cercando di ricordare alle diverse parti di quel luogo.

Un altro modo davvero potente di lavorare con storie è usare il contesto, la storia stessa. Questo metodo funziona particolarmente bene quando è necessario memorizzare una moltitudine di date. Pensa ai più piccoli dettagli, reali o inventati, che possono essere associati alle date che stai cercando di imparare. Più puoi contestualizzare le tue date, più le afferrerai davvero e quindi le memorizzerai.

Per quanto riguarda il 1776, navigare in Internet per frammenti di informazioni sulla firma della Dichiarazione di Indipendenza, guardare le immagini ad essa associate, o fare di tutto e leggere carichi e carichi di documenti di fantasia e storici su di esso, e creare la propria versione di com’era probabilmente a quel tempo, tutto questo, e sicuramente tutto questo può diventare molto utile alla tua memoria.

Scrivi e disegna

Proprio come con l’apprendimento del vocabolario, tracciare connessioni e persino disegnare letteralmente può aiutarti a memorizzare le date più velocemente. Questa è un’altra opportunità per far risplendere la tua creatività e mettere su carta le immagini e le storie che la tua mente crea.

Puoi semplicemente annotare la data molte volte; puoi farlo sembrare davvero stravagante mentre lo decori nel tuo stile; oppure puoi persino creare un disegno in scala reale che implementa la data al suo interno.

Usa suoni e rime

Un altro piccolo trucco può essere il suono. Collegando la linea di salita e di discesa sopra menzionata con il scala tonale, puoi cantare a te stesso un suono basso, seguito da due suoni alti, e terminare con un tono leggermente più basso degli ultimi due.

Oppure puoi farlo crea la tua canzone usando la data e il suo significato e contesto, oppure puoi farlo usa una canzone che già conosci e sostituisci solo alcune o tutte le parole con ciò che stai cercando di imparare.

Il progetto ritmo, toni e rime delle canzoni sono fantastiche per qualsiasi memorizzazione. Due frequenti esempi di rima per ricordare le date sono:

  • Il ’59 era la data in cui l’Alaska e le Hawaii divennero nuovi stati.
  • Nel 1492, Colombo navigò nell’oceano blu.

Più farai coincidere le sillabe di una parte della frase con l’altra, più ritmica sarà la tua rima, e così la ricorderai meglio.

Muovi il tuo corpo

Allo stesso modo, coinvolgere il tuo corpo in qualsiasi esercizio di memorizzazione può rivelarsi molto efficace. Può semplicemente sembrare come usare la mano per tracciare il flusso della linea che hai associato al 1776: basso, alto, alto, basso.

Ovviamente, se ti senti più avventuroso o potresti usare un’esplosione di energia, puoi anche accovacciarti per il numero uno, alzarti o saltare per i due sette, e poi abbassarti solo un po ‘per rappresentare il sei.

La danza interpretativa, la torsione del corpo nelle forme dei numeri possono solo essere di aiuto, o anche semplicemente ballare sulla canzone di memorizzazione che hai appena inventato possono essere tutti molto utili.

Connettiti a qualcosa che conosci

Puoi anche associare le date a qualcosa che conosci molto bene. Forse 17 e 76, o solo 76 sono i numeri dei tuoi atleti preferiti o fanno parte dei tuoi compleanni o di qualcun altro o di altre date significative per te.

O forse la data con cui stai lavorando include un’altra data ben nota come il giorno di Natale (24 o 25 in base a dove vieni), oppure puoi collegare il numero 31 con Capodanno o il numero 4 con il 4 luglio.

Cockney Slang

Per utilizzare molte delle tecniche suggerite, prova una pratica dai London Cockneys. (Un Cockney è un abitante dell’East End di Londra, Inghilterra.) I Cockney hanno una vecchia tradizione di usare lo slang in rima come una sorta di linguaggio segreto. La tradizione ha avuto origine secoli fa ed è stata utilizzata da ladri, commercianti, intrattenitori e altri membri degli strati inferiori della società di Londra.

In gergo cockney, riesci a crederci? diventa Puoi Adamo ed Eva vero?

Altri esempi:

  • Fischietto e flauto = seme
  • Topi bianchi = ghiaccio
  • Tom Hanks = grazie
  • Problemi e conflitti = moglie

Ricordando le date

Possiamo usare lo stesso metodo per ricordare le date. Pensa semplicemente a un termine che fa rima con il tuo appuntamento. Assicurati che la tua rima sia un po ‘sciocca e che dipinga un’immagine forte nella tua testa.

Puoi tralasciare il secolo, in modo che il 1861, data di inizio della guerra civile, diventi 61.

esempio di calcolo dei costi nella Domanda:

  • 61 = pistola adesiva

Immagina un soldato della Guerra Civile alle prese con una pistola ricoperta di miele. Può sembrare sciocco, ma funziona!

Altri esempi:

Il 1773 era la data del Boston Tea Party. Per ricordarlo, potresti pensare:

  • 73 = Tè celeste

Puoi solo immaginare i manifestanti che sorseggiano deliziose tazze di tè prima di gettarli in acqua.

Il 1783 segna la fine della guerra rivoluzionaria.

  • 83 = ape femminile

Per questa immagine, pensa a diverse donne sedute su una trapunta e festeggiano cucendo una trapunta rossa, bianca e blu.

L’elemento più importante di questo metodo è creare un’immagine fantastica e divertente. Più è divertente, più sarà memorabile. Se possibile, crea una piccola storia per collegare tutte le tue immagini mentali. Se hai problemi a inventare una rima o hai molte informazioni collegate da ricordare, puoi impostare l’informazione su una canzone.

Coinvolgere i sensi

L’obiettivo generale di cercare di coinvolgere quanti più sensi possibile è creare per te stesso molte relazioni diverse con il materiale di apprendimento. Più sei impegnato con esso, più facile sarà per te salvarlo e poi ripescarlo dalla tua memoria a lungo termine.

Per questo motivo, vuoi essere coinvolto il più possibile con i numeri che hai di fronte. Ciò potrebbe significare che scrivi il numero e il suo significato 50 volte o che lo inserisci nelle tue conversazioni quotidiane, e-mail, messaggi di testo. Può significare che crei un poster con esso, o una sequenza temporale, o una storia e poi lo metti sul tuo frigorifero o sul muro del tuo bagno.

O forse, può significare che dedichi molto tempo e molti sforzi a scrivere un articolo sulla data o sul numero che non ricordi, solo per renderti conto che ora lo sai a memoria.

In generale, se decidi di imparare qualcosa e sei veramente cosciente, intenzionale e persistente al riguardo, troverà la sua strada nella tua memoria. Quindi la prossima volta che stai per imparare qualcosa di veramente cruciale, pensa: “Questo è davvero importante. Lo ricorderò”.