Le poeti delle donne americane più amate

Le donne che troverai in questa raccolta non sono necessariamente le migliori donne poete o le più letterarie, ma quelle le cui poesie hanno avuto la tendenza ad essere studiate e / o ricordate. Alcuni furono quasi dimenticati e poi resuscitati negli anni ‘1960 -‘1980 quando gli studi di genere scoprirono di nuovo il loro lavoro e i loro contributi. Sono elencati in ordine alfabetico.

01 di 10

Maya Angelou

Maya Angelou nel 2010.
Riccardo S. Savi / WireImage / Getty Images

 (4 aprile 1928-28 maggio 2014)

La scrittrice americana Maya Angelou è sopravvissuta a un’infanzia difficile e alla prima età adulta per diventare una cantante, attrice, attivista e scrittrice. Nel 1993, ha attirato un’attenzione molto più ampia quando ha recitato una poesia di sua composizione alla prima inaugurazione del presidente Bill Clinton.

02 di 10

Anne Bradstreet

Frontespizio, seconda edizione (postuma) delle poesie di Bradstreet, 1678.
Library of Congress

(circa 1612-16 settembre 1672)

Anne Bradstreet è stata la prima poetessa pubblicata in America, maschio o femmina. Attraverso il suo lavoro, otteniamo informazioni sulla vita nel New England puritano. Ha scritto abbastanza personalmente delle sue esperienze. Ha scritto anche sulle capacità delle donne, specialmente per Reason; in una poesia ha esaltato il recente sovrano d’Inghilterra, la regina Elisabetta. 

03 di 10

Gwendolyn Brooks

Gwendolyn Brooks, 1967, festa per il cinquantesimo compleanno.
Robert Abbott Sengstacke / Getty Images

(7 giugno 1917 – 3 dicembre 2000)

Gwendolyn Brooks è stata la poetessa laureata dell’Illinois e, nel 1950, è diventata la prima afroamericana a vincere il Premio Pulitzer. La sua poesia rifletteva l’esperienza urbana nera del 20 ° secolo. È stata poeta laureata dell’Illinois dal 1968 fino alla sua morte.

04 di 10

Emily Dickinson

Emily Dickinson – circa 1850.
Archivio Hulton / Getty Images

(10 dicembre 1830-15 maggio 1886)

La poesia sperimentale di Emily Dickinson era un po ‘troppo sperimentale per i suoi primi editori, che “regolarizzavano” gran parte dei suoi versi per conformarsi agli standard tradizionali. Negli anni ‘1950, Thomas Johnson iniziò a “annullare la modifica” del suo lavoro, quindi ora ne abbiamo di più disponibili mentre lo scriveva. La sua vita e il suo lavoro sono qualcosa di un enigma; solo poche poesie furono pubblicate durante la sua vita.

05 di 10

Audre Lorde

Audre Lorde tiene una conferenza all’Atlantic Center for the Arts, New Smyrna Beach, Florida, 1983.
Robert Alexander / Foto d’archivio / Getty Images

18 febbraio 1934-17 novembre 1992)

Una femminista nera che ha criticato la cecità razziale di gran parte del movimento femminista, la poesia e l’attivismo di Audre Lorde provenivano dalle sue esperienze come donna, persona nera e lesbica.  

06 di 10

Amy Lowell

Amy Lowell.
Hulton Archive / Getty Images

(9 febbraio 1874-12 maggio 1925)

Poeta immaginaria ispirata dalla MH (Hilda Doolittle), il lavoro di Amy Lowell è stato quasi dimenticato fino a quando gli studi di genere non hanno evidenziato il suo lavoro, che spesso comprendeva temi lesbici. Faceva parte del movimento Imagist.

07 di 10

Marge Piercy

Marge Piercy, 1974.
Waring Abot / Michael Ochs Archives / Getty Images

(31 marzo 1936 -)

Scrittore e poeta, Marge Piercy ha esplorato le relazioni e le donne nei suoi romanzi e nelle sue poesie. Due dei suoi libri di poesia più famosi sono The Moon is Always Female (1980) e What Are Big Girls Made Of? (1987).

08 di 10

Sylvia Plath

Foto di Sylvia Plath alla sua tomba.
Amy T. Zielinski / Getty Images

(27 ottobre 1932-11 febbraio 1963)

La poeta e scrittrice Sylvia Plath soffriva di depressione e, purtroppo, si è tolta la vita quando aveva appena trent’anni dopo altri tentativi. Il suo libro The Bell Jar era autobiografico. Ha studiato a Cambridge e ha vissuto a Londra la maggior parte degli anni del suo matrimonio. È stata adottata dal movimento femminista dopo la sua morte.

09 di 10

Adrienne Rich

Adrienne Rich, 1991.
Nancy R. Schiff / Getty Images

(16 maggio 1929-27 marzo 2012)

Attivista oltre che poetessa, Adrienne Rich riflette i cambiamenti nella cultura e la sua stessa vita. A metà carriera, è diventata più politica e femminista. Nel 1997, è stata premiata ma ha rifiutato la National Medal of Arts. 

10 di 10

Ella Wheeler Wilcox

Ella Wheeler Wilcox.
Dal suo libro New Thought, Common Sense, and What Life Means to Me, 1908

(5 novembre 1850 – 30 ottobre 1919)

L’autrice e poetessa americana Ella Wheeler Wilcox ha scritto molte righe e poesie che sono ben ricordate, ma è considerata più una poetessa popolare che una poetessa letteraria. Nella sua poesia, ha espresso il suo pensiero positivo, le idee del Nuovo Pensiero e l’interesse per lo spiritualismo.