Tennessine Element Facts

La tennessina è l’elemento 117 sulla tavola periodica, con l’elemento simbolo Ts e il peso atomico previsto di 294. L’elemento 117 è un elemento radioattivo prodotto artificialmente che è stato verificato per l’inclusione nella tavola periodica nel 2016.

Fatti interessanti sull’elemento Tennessine

  • Un team russo-americano ha annunciato la scoperta dell’elemento 117 nel 2010. Lo stesso team ha verificato i risultati nel 2012 e un team tedesco-americano ha ripetuto con successo l’esperimento nel 2014. Gli atomi dell’elemento sono stati prodotti bombardando un bersaglio di berkelium-249 con calcio -48 per produrre Ts-297, che poi è decaduto in Ts-294 e neutroni o in Ts-294 e neutroni. Nel 2016 l’elemento è stato formalmente aggiunto alla tavola periodica.
  • Il team russo-americano ha proposto il nuovo nome Tennessine per l’elemento 117, in riconoscimento dei contributi forniti dall’Oak Ridge National Laboratory nel Tennessee. La scoperta dell’elemento ha coinvolto due paesi e diverse strutture di ricerca, quindi si prevedeva che la denominazione potesse essere problematica. Tuttavia, sono stati verificati più nuovi elementi, rendendo più facile concordare i nomi. Il simbolo è Ts perché Tn è l’abbreviazione del nome dello stato del Tennessee.
  • In base alla sua posizione nella tavola periodica, potresti aspettarti che l’elemento 117 sia un alogeno, come il cloro o il bromo. Tuttavia, gli scienziati ritengono che gli effetti relativistici degli elettroni di valenza dell’elemento impediranno alla tennessina di formare anioni o di raggiungere stati di ossidazione elevati. Per alcuni aspetti, l’elemento 117 può assomigliare più da vicino a un metalloide o metallo di post-transizione. Sebbene l’elemento 117 possa non comportarsi chimicamente come alogeni, è probabile che proprietà fisiche come il punto di fusione e di ebollizione seguano le tendenze degli alogeni. Di tutti gli elementi sulla tavola periodica, l’ununseptium dovrebbe assomigliare più da vicino all’astato, che è direttamente sopra di esso sulla tavola. Come l’astato, l’elemento 117 sarà probabilmente un solido intorno alla temperatura ambiente.
  • Nel 2016 sono stati osservati un totale di 15 atomi di tennessina: 6 nel 2010, 7 nel 2012 e 2 nel 2014.
  • Al momento, la tennessina viene utilizzata solo per la ricerca. Gli scienziati stanno studiando le proprietà dell’elemento e lo stanno usando per produrre atomi di altri elementi attraverso il suo schema di decadimento.
  • Non esiste un ruolo biologico noto o previsto dell’elemento 117. Si prevede che sia tossico, principalmente a causa della sua radioattività e molto pesante.

Elemento 117 Dati atomici

Nome / simbolo dell’elemento: Tennessine (Ts), era precedentemente Ununseptium (Uus) dalla nomenclatura IUPAC o eka-astato dalla nomenclatura di Mendeleev

Origine del nome: Tennessee, il sito dell’Oak Ridge National Laboratory

Scoperta: Joint Institute for Nuclear Research (Dubna, Russia), Oak Ridge National Laboratory (Tennessee, USA), Lawrence Livermore National Laboratory (California, USA) e altre istituzioni statunitensi nel 2010

Numero atomico: 117

Peso atomico: [294]

Configurazione elettronica: predicted to be [Rn] 5f14 6d10 7s2 7p5

Gruppo di elementi: blocco p del gruppo 17

Periodo dell’elemento: periodo 7

Fase: si prevede che sia solido a temperatura ambiente

Punto di fusione: 623–823 K ​(350–550 °C, ​662–1022 °F) (predicted)

Punto di ebollizione: 883 K (610 ° C, 1130 ° F) (previsto)

Densità: previsto essere 7.1–7.3 g / cm3

Stati di ossidazione: Gli stati di ossidazione previsti sono -1, +1, +3 e +5, con gli stati più stabili +1 e +3 (non -1, come gli altri alogeni)

Energia ionizzata: Si prevede che la prima energia di ionizzazione sia 742.9 kJ / mol

Raggio atomico: 138 pm

Raggio covalente: estrapolato per essere 156-157 pm

Isotopi: I due isotopi più stabili della tennessina sono Ts-294, con un’emivita di circa 51 millisecondi, e Ts-293, con un’emivita di circa 22 millisecondi.

Usi dell’elemento 117: Attualmente, l’ununseptium e gli altri elementi superpesanti vengono utilizzati solo per la ricerca sulle loro proprietà e per formare altri nuclei superpesanti.

Tossicità: A causa della sua radioattività, l’elemento 117 presenta un rischio per la salute.