Retorica nella sfera pubblica

Nella retorica, la sfera pubblica è un luogo fisico o (più comunemente) virtuale in cui i cittadini si scambiano idee, informazioni, atteggiamenti e opinioni. Sebbene il concetto di sfera pubblica abbia avuto origine nel XVIII secolo, il sociologo tedesco Jürgen Habermas è accreditato di aver reso popolare il termine nel suo libro The Structural Transformation … Leggi tutto

10 principali storie di notizie degli anni 2000

Il primo decennio del 21 ° secolo è stato pieno di importanti eventi di notizie che includono tragici atti di terrorismo, disastri internazionali naturali e umanitari e morti di celebrità. Alcuni degli eventi che hanno scosso il mondo negli anni 2000 continuano a riverberare anni dopo. Influenzano la politica del governo, la risposta ai disastri, … Leggi tutto

Qual è la regola del tempo uguale?

Il Museum of Broadcast History definisce la regola del “tempo uguale” “la cosa più vicina alla regolamentazione dei contenuti televisivi alla” regola d’oro “.” Questa disposizione del Communications Act del 1934 (sezione 315) “richiede che le stazioni radio e televisive e i sistemi via cavo, che originano la propria programmazione, trattino allo stesso modo i … Leggi tutto

Cos’è un’aringa rossa?

Nella logica e nella retorica, una “falsa pista” è un’osservazione che distoglie l’attenzione dalla questione centrale in un argomento o in una discussione; un errore logico informale. È anche chiamato “esca”. In alcuni tipi di narrativa (specialmente nei gialli e nei romanzi polizieschi), gli autori usano deliberatamente le false piste come espediente della trama per … Leggi tutto

Cos’è Doublespeak?

Doublespeak è un linguaggio che ha lo scopo di ingannare o confondere le persone. Le parole usate in doppia lingua possono spesso essere intese in più di un modo.  Doublespeak in inglese Il doppio linguaggio può assumere la forma di eufemismi, generalizzazioni non supportate o deliberata ambiguità. Contrasta con l’inglese semplice. William Lutz ha definito … Leggi tutto

“Noi” esclusivo: definizione ed esempi

Nella grammatica inglese, il “noi” esclusivo è l’uso di pronomi plurali in prima persona (noi, noi, nostro, nostro, noi stessi) per riferirsi solo al parlante o scrittore e ai suoi associati, non alla persona (e) indirizzata . Ad esempio, “Non chiamarci; ti chiameremo”. A differenza del noi inclusivo, il “noi” esclusivo non include il pubblico … Leggi tutto

Il pubblico implicito

Il termine “pubblico implicito” si applica a lettori o ascoltatori immaginati da uno scrittore o oratore prima e durante la composizione di un testo. È anche noto come pubblico testuale, lettore implicito, auditor implicito e pubblico immaginario. Secondo Chaim Perelman e L. Olbrechts-Tyteca in “Rhetorique et Philosophie” (1952), lo scrittore prevede la probabile risposta di … Leggi tutto

Esercitati nell’uso corretto delle virgolette

Le virgolette, a volte denominate “virgolette” o “virgolette”, sono segni di punteggiatura utilizzati più spesso in coppia per identificare l’inizio e la fine di un passaggio attribuito a un altro oratore o scrittore e ripetuti parola per parola. Le virgolette possono aiutarti molto nell’aiutarti a evitare il plagio, rivendicando il lavoro di qualcun altro come … Leggi tutto

Prosa basata sullo scrittore

La prosa basata sullo scrittore è una scrittura personale che segue il processo di pensiero di uno scrittore. Un testo scritto in questo stile è scritto dal punto di vista dello scrittore per soddisfare le esigenze dello scrittore. Per questo motivo, la prosa basata sullo scrittore potrebbe non riuscire a trasmettere significato a chi la … Leggi tutto

Cos’è la dottrina dell’equità?

La dottrina dell’equità era una politica della Federal Communications Commission (FCC). La FCC credeva che le licenze di trasmissione (richieste sia per le stazioni radio che per le TV terrestri) fossero una forma di fiducia pubblica e, come tali, i licenziatari dovrebbero fornire una copertura equilibrata ed equa delle questioni controverse. La politica è stata … Leggi tutto