Colori in spagnolo

Come altri aggettivi, i nomi dei colori comuni in spagnolo devono concordare con i nomi che descrivono sia per genere che per numero. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, i nomi dei colori vengono dopo i nomi che descrivono, non prima come in inglese. Inoltre, i nomi di alcuni dei colori più insoliti in spagnolo ricevono un trattamento unico.

Nomi di colori spagnoli comuni

Ecco alcuni colori comuni:

  • giallo: giallo
  • anaranjado: arancione
  • azul: blu
  • bianco: bianco
  • dorado: d’oro
  • grigio: grigio
  • marrone: marrone
  • negro: nero
  • viola: viola
  • rosso: rosso
  • rosa: rosa
  • verde: verde

Nota che la forma di questi colori spagnoli cambierà a seconda del numero e del sesso di ciò che viene descritto:

  • Ho un auto giallo. (Ne ho una giallo perché.)
  • Ha due macchine Amarillos. (Ne ha due giallo automobili.)
  • Hai un fiore giallo. (Hai un giallo fiore.)
  • Abbiamo dieci fiori giallo. (Ne abbiamo dieci giallo fiori.)

La grammatica del colore in spagnolo

I colori più comuni sono usati allo stesso modo degli altri aggettivi. Tuttavia, quasi tutti i nomi adatti possono essere usati come nome per un colore, in almeno quattro modi diversi. Ad esempio, ecco quattro modi in cui potresti dire “macchina color ciliegia”. (Una macchina è una coche e una ciliegia è una cereza.)

  • macchina della ciliegia
  • auto color ciliegia
  • auto color ciliegia
  • macchina della ciliegia

Allo stesso modo, una camicia color caffè potrebbe essere una camicia marrone, una camicia marrone, una camicia marrone e una camicia marrone.

La scelta dipenderà dalla regione e dall’oratore. Tuttavia, i nomi che sono spesso usati come colori (come cereza o café) hanno maggiori probabilità di essere usati da soli.

Ecco alcuni nomi che sono comunemente usati come colori in questo modo, anche se molti altri possono essere usati:

  • beige, guaio: beige
  • ciliegia: color ciliegia
  • cioccolato: color cioccolato
  • smeraldo: Smeraldo
  • grana: rosso scuro
  • fumo: fumoso
  • lila: lilla
  • malva: malva
  • senape: color senape
  • arancione: arancia
  • oro: oro
  • paglia: colore paglierino
  • rosa: rosa
  • turchese: turchese
  • viola: viola

Quando un sostantivo è usato da solo in questo modo, spesso è ancora trattato come un sostantivo piuttosto che come un aggettivo, quindi non cambia forma come fanno tipicamente gli aggettivi. (Alcuni grammatici considerano i sostantivi usati in questo modo come aggettivi invariabili, aggettivi che non cambiano per numero o genere.) Quindi, “case color senape” sarebbe probabilmente casas mostaza, non casas mostazas (sebbene quest’ultimo potrebbe anche essere Usato).

Tuttavia, più spesso un sostantivo è usato come colore, più è probabile che venga trattato come un aggettivo regolare, che cambia di numero con il nome descritto. Spesso, tuttavia, diversi oratori non saranno d’accordo.

Colori composti

I colori composti sono quelli preceduti da descrittori come “chiaro” e “scuro”, come blu chiaro e blu scuro. In spagnolo, le parole più comuni per quei termini specifici sono claro e oscuro, rispettivamente, usati per formare colori composti come azul claro e azul oscuro.

I colori composti sono invariabili, il che significa che non cambiano con il numero o il sesso.

Frasi di esempio che mostrano l’uso del colore

  • Quasi la metà degli americani aveva gli occhi blu. (Quasi la metà dei residenti negli Stati Uniti ha blu occhi.)
  • Il sangue può avere un colore rosso brillante o quasi nerastro a seconda del livello di ossigeno. (Il sangue può avere un rosso brillante colore o quasi nerastro, a seconda del livello di ossigeno.)
  • È circondato dall’uva colore assenzio. (È circondato da color assenzio uva.)
  • Presentiamo i diversi stili di unghie colore del vino. (Ti stiamo mostrando i diversi stili di color vinaccia unghie.)
  • Ortaggi a foglia verde scuro sono importanti fonti di caroteni. (Verdure con verde scuro le foglie sono importanti fonti di caroteni.)