Come presentare un reclamo di telemarketing

 

La Commissione Federale per le Comunicazioni ha rilasciato misure specifiche che i consumatori dovrebbero intraprendere se hanno inserito i loro numeri di telefono nel National Do-Not-Call Registry e vengono chiamati dai venditori a partire dal 1 ottobre 2003.

La Federal Communications Commission (FCC) e la Federal Trade Commission (FTC) condividono la responsabilità di far rispettare l’elenco nazionale di non chiamare. 

Se vieni chiamato da operatori di telemarketing, puoi eseguire le seguenti operazioni

  • Se hai registrato il tuo numero di telefono nell’elenco nazionale non chiamare, comunica al venditore che sei nell’elenco. Prendi nota dell’ora e della data della chiamata e dell’identità del venditore per i tuoi archivi. Avrai bisogno di queste informazioni se decidi di presentare un reclamo; O
  • Se non sei registrato nell’elenco nazionale da non chiamare, puoi comunque istruire il venditore a inserirti nell’elenco di non chiamare specifico dell’azienda se non desideri ricevere ulteriori chiamate da tale azienda. Per tuo riferimento, prendi nota della data e dell’ora in cui hai chiesto di essere inserito nell’elenco specifico dell’azienda. Avere queste informazioni può essere utile se vieni chiamato di nuovo dalla stessa azienda e desideri presentare un reclamo alla FCC; O
  • Verifica se il tuo stato ha un proprio elenco di cose da non chiamare. Per ulteriori informazioni, contatta il tuo procuratore generale o l’ufficio statale che amministra l’elenco. Presentazione di un reclamo La FCC e la FTC accetteranno entrambi i reclami e condivideranno le informazioni, quindi i consumatori possono presentare reclami a entrambe le agenzie. Oltre ai reclami relativi a presunte violazioni dell’elenco di non chiamare, puoi anche presentare un reclamo contro un operatore di telemarketing che richiede uno scopo commerciale (ad esempio, organizzazioni non di beneficenza).
  • Il venditore chiama prima delle 8:9 o dopo le XNUMX:XNUMX; O
  • Il venditore lascia un messaggio, ma non riesce a lasciare un numero di telefono che puoi chiamare per iscriverti alla lista delle cose da non chiamare specifica dell’azienda; O
  • Ricevi una chiamata di telemarketing da un’organizzazione che hai precedentemente richiesto di non chiamarti; O
  • L’azienda di telemarketing non riesce a identificarsi; O
  • Ricevi un messaggio commerciale preregistrato o “robocall” da qualcuno con cui non hai un rapporto commerciale stabilito e al quale non hai dato il permesso di chiamarti. (La maggior parte dei messaggi commerciali preregistrati sono illegali, anche se non è stata presentata alcuna richiesta di non chiamata).

Come presentare un reclamo

Per i consumatori che hanno registrato i propri numeri prima del 1 settembre 2003, tali registrazioni hanno avuto effetto e i consumatori possono presentare un reclamo in qualsiasi momento se ricevono chiamate di telemarketing.

Per quei consumatori che hanno registrato i loro numeri di telefono dopo il 31 agosto 2003, la registrazione impiega 90 giorni per diventare effettiva, quindi quei consumatori possono lamentarsi delle chiamate che ricevono tre mesi o più dopo la loro registrazione.

I reclami devono essere presentati online sulla pagina Web Reclami di telemarketing della FCC.

Il tuo reclamo dovrebbe includere

  • nome, indirizzo e numero di telefono al quale è possibile essere contattati durante la giornata lavorativa;
  • il numero di telefono coinvolto nel reclamo; e
  • quante più informazioni specifiche possibile, inclusa l’identità del venditore o dell’azienda che ti ha contattato, la data in cui hai inserito il tuo numero nel registro nazionale Do-Not-Call o fatto una richiesta di non-chiamata specifica dell’azienda, e il data / e di eventuali chiamate di telemarketing successive da tale operatore di telemarketing o azienda.

Se invii un reclamo per posta, invialo a: Federal Communications Commission Consumer & Governmental Affairs Bureau Consumer Enquiries and Complaints Division 445 12th Street, SW Washington, DC 20554 Consumer Private Right of Action Oltre a presentare un reclamo alla FCC o alla FTC, i consumatori possono esplorare la possibilità di intentare un’azione in un tribunale statale.

Prevenire le chiamate indesiderate in primo luogo

Presentare un reclamo dopo che il fatto può aiutare, ci sono passaggi che i consumatori possono intraprendere per ridurre almeno il numero di telefonate di telemarketing indesiderate che ricevono.

Secondo la FTC, l’aggiunta di un numero di telefono agli oltre 217 milioni di numeri già presenti nel registro Do Not Call dovrebbe bloccare la “maggior parte” delle chiamate di vendita indesiderate. La legge sulle vendite di telemarketing consente chiamate politiche, chiamate da organizzazioni di beneficenza, chiamate informative, chiamate su debiti dovuti e sondaggi o sondaggi telefonici, nonché chiamate da società con cui i consumatori hanno fatto affari in passato o hanno dato il permesso di chiamarle.

Che dire dei “robocall”: messaggi registrati automatizzati che propongono un prodotto o un servizio? La FTC avverte che la maggior parte di loro sono truffe. I consumatori che ricevono chiamate rapide non dovrebbero mai premere i pulsanti del telefono per “richiedere di parlare con qualcuno o essere rimossi dall’elenco delle chiamate”. Non solo non potranno parlare con qualcuno, ma finiranno per ricevere più chiamate indesiderate. Invece, i consumatori dovrebbero semplicemente riagganciare e segnalare i dettagli della chiamata alla Federal Trade Commission online o chiamare la FTC al numero 1-888-382-1222.