Il ramo esecutivo del governo degli Stati Uniti

Il presidente degli Stati Uniti è responsabile del ramo esecutivo del governo federale degli Stati Uniti. Il ramo esecutivo è autorizzato dalla Costituzione degli Stati Uniti a sorvegliare l’attuazione e l’applicazione di tutte le leggi approvate dal ramo legislativo sotto forma di Congresso.

Essendo uno degli elementi fondamentali di un forte governo centrale come immaginato dai Padri Fondatori d’America, il ramo esecutivo risale alla Convenzione costituzionale del 1787. Sperando di proteggere le libertà dei singoli cittadini impedendo al governo di abusare del suo potere, i Framers hanno creato il primi tre articoli della Costituzione per stabilire tre distinti rami di governo: legislativo, esecutivo e giudiziario.

Il ruolo del presidente

L’Articolo II, Sezione 1 della Costituzione afferma: “Il potere esecutivo sarà conferito a un Presidente degli Stati Uniti d’America”. 

In qualità di capo del ramo esecutivo, il presidente degli Stati Uniti funge da capo di stato che rappresenta la politica estera degli Stati Uniti e da comandante in capo di tutti i rami delle forze armate statunitensi. Il presidente nomina i capi delle agenzie federali, compresi i segretari delle agenzie di gabinetto, nonché i giudici della Corte suprema degli Stati Uniti. Come parte del sistema di controlli ed equilibri, i candidati del presidente per queste posizioni richiedono l’approvazione del Senato. Il presidente nomina inoltre, senza l’approvazione del Senato, più di 300 persone a posizioni di alto livello all’interno del governo federale.

Il presidente ha il potere di firmare (approvare) o di porre il veto (respingere) i progetti di legge emanati dal Congresso, sebbene il Congresso possa annullare il veto del presidente con un voto dei due terzi di entrambe le camere. Il ramo esecutivo conduce la diplomazia con le altre nazioni, con le quali il presidente ha il potere di negoziare e firmare trattati. Il presidente ha anche il potere a volte controverso di emettere ordini esecutivi, che dirigono le agenzie del ramo esecutivo nell’interpretare e far rispettare le leggi esistenti. Il presidente ha anche un potere quasi illimitato di estendere grazie e clemenze per i crimini federali, tranne nei casi di impeachment.

Il presidente viene eletto ogni quattro anni e sceglie il suo vice presidente come compagno di corsa. Il presidente è il comandante in capo delle forze armate statunitensi ed è essenzialmente il leader del paese. In quanto tale, deve tenere un discorso sullo stato dell’Unione al Congresso una volta all’anno; può raccomandare la legislazione al Congresso; può convocare il Congresso; ha il potere di nominare ambasciatori presso altre nazioni; può nominare giudici della Corte Suprema e altri giudici federali; e si prevede, con il suo gabinetto e le sue agenzie, di attuare e far rispettare le leggi degli Stati Uniti. Il presidente non può servire più di due mandati quadriennali. Il ventiduesimo emendamento proibisce a qualsiasi persona di essere eletto presidente più di due volte.

Il ruolo del vicepresidente

Il vice presidente, che è anche un membro del gabinetto, funge da presidente nel caso in cui il presidente non sia in grado di farlo per qualsiasi motivo o se il presidente si dimette. Il vicepresidente presiede anche il Senato degli Stati Uniti e può esprimere un voto decisivo in caso di parità. A differenza del presidente, il vicepresidente può servire un numero illimitato di mandati quadriennali, anche sotto diversi presidenti.

I ruoli delle agenzie di gabinetto

I membri del gabinetto del presidente servono come consiglieri del presidente. I membri del gabinetto includono il vicepresidente e i capi di 15 dipartimenti del ramo esecutivo. Ad eccezione del vicepresidente, i membri del gabinetto sono nominati dal presidente e devono essere approvati dal Senato. I dipartimenti di gabinetto del presidente sono: 

  • Il Dipartimento dell’Agricoltura, tra le altre funzioni, assicura che il cibo consumato dagli americani sia sicuro e regola la vasta infrastruttura agricola della nazione.
  • Il Dipartimento del Commercio aiuta a regolare il commercio, le banche e l’economia; tra le sue agenzie ci sono il Census Bureau e l’Ufficio Brevetti e Marchi.
  • Il dipartimento della difesa, che include le forze armate statunitensi, protegge la sicurezza della nazione e ha sede al Pentagono.
  • Il dipartimento dell’educazione è responsabile di garantire la parità di accesso a un’istruzione di qualità per tutti.
  • Dipartimento dell’Energia tiene collegati gli Stati Uniti, regolando le utenze, garantendo la sicurezza degli alimentatori e promuovendo nuove tecnologie per conservare le risorse energetiche.
  • Salute e servizi umani aiutare a mantenere sani gli americani; le sue agenzie includono la Food and Drug Administration, i Centers for Disease Control, National Institutes of Health e Administration on Aging.
  • Il dipartimento della sicurezza interna, istituito sulla scia degli attacchi dell’9 settembre, è incaricato di prevenire attacchi terroristici negli Stati Uniti e di aiutare a combattere la guerra al terrorismo e comprende il servizio di immigrazione e naturalizzazione.
  • Alloggio e sviluppo urbano promuove la proprietà domestica a prezzi accessibili e garantisce che nessuno sia discriminato nel perseguimento di tale obiettivo.
  • interno è dedicato alla protezione e alla cura delle risorse naturali, dei parchi nazionali e della fauna selvatica. Tra le sue agenzie ci sono il Fish and Wildlife Service e il Bureau of Indian Affairs.
  • giustizia, guidato dal procuratore generale, fa rispettare le leggi della nazione e comprende, tra le altre agenzie, il Federal Bureau of Prisons, il Federal Bureau of Investigation (FBI) e la Drug Enforcement Administration (DEA).
  • Il Dipartimento del Lavoro fa rispettare le leggi sul lavoro e protegge la sicurezza e i diritti dei lavoratori.
  • Regione / Stato è incaricato di diplomazia; i suoi rappresentanti riflettono gli Stati Uniti come parte della comunità mondiale.
  • Il dipartimento dei trasporti ha istituito l’Interstate Highway System e mantiene le infrastrutture di trasporto statunitensi sicure e funzionanti.
  • Tesoreria assicura la stabilità finanziaria ed economica del paese, gestisce le finanze federali e riscuote le tasse.
  • Questioni da veterani fornisce assistenza medica ai veterani feriti o ammalati e gestisce i benefici dei veterani.