Obiettivi IEP per il monitoraggio dei progressi

Gli obiettivi IEP sono la pietra angolare dell’IEP e l’IEP è il fondamento del programma di educazione speciale di un bambino. La nuova autorizzazione dell’IDEA del 2008 pone un forte accento sulla raccolta dei dati, la parte dei rapporti IEP nota anche come monitoraggio dei progressi. Poiché gli obiettivi IEP non devono più essere suddivisi in obiettivi misurabili, l’obiettivo stesso dovrebbe:

  • Descrivi chiaramente la condizione in cui vengono raccolti i dati
  • Descrivi quale comportamento vuoi che il bambino impari / accresca / padroneggi.
  • Sii misurabile
  • Definisci quale livello di prestazioni ci si aspetta dal bambino per il successo.
  • Delinea la frequenza della raccolta dei dati

La raccolta regolare dei dati farà parte della tua routine settimanale. Scrivere obiettivi che definiscano chiaramente cosa imparerà / farà il bambino e come lo misurerai sarà essenziale.

Descrivere la condizione in cui vengono raccolti i dati

Dove vuoi che venga mostrato il comportamento / abilità? Nella maggior parte dei casi, sarà in classe. Può anche essere faccia a faccia con il personale. Alcune abilità devono essere misurate in contesti più naturalistici, come “quando nella comunità” o “quando sei a fare la spesa”, specialmente se lo scopo è che l’abilità sia generalizzata alla comunità e l’istruzione basata sulla comunità è parte del programma.

Descrivi quale comportamento vuoi che il bambino impari

Il tipo di obiettivi che scrivi per un bambino dipenderà dal livello e dal tipo di disabilità del bambino. I bambini con gravi problemi comportamentali, i bambini nello spettro autistico oi bambini con gravi difficoltà cognitive avranno bisogno di obiettivi per affrontare alcune delle abilità sociali o di vita che dovrebbero apparire come bisogni nel rapporto di valutazione del bambino ER.

  • Sii misurabile. Assicurati di definire il comportamento o l’abilità accademica in un modo misurabile.
  • Esempio di una definizione scritta male: “John migliorerà le sue capacità di lettura.”
  • Esempio di una definizione ben scritta: “Durante la lettura di un passaggio di 100 parole a Fountas Pinnell Livello H, John aumenterà la sua precisione di lettura al 90%.”

Definisci quale livello di prestazioni ci si aspetta dal bambino 

Se il tuo obiettivo è misurabile, definire il livello di prestazione dovrebbe essere facile e andare di pari passo. Se stai misurando l’accuratezza della lettura, il tuo livello di rendimento sarà la percentuale di parole lette correttamente. Se stai misurando un comportamento di sostituzione, devi definire la frequenza del comportamento di sostituzione per il successo.

esempio di calcolo dei costi nella Domanda: Durante la transizione tra la classe e il pranzo o le specialità, Mark resterà in silenzio per l’80% delle transizioni settimanali, 3 su 4 prove settimanali consecutive.

Delinea la frequenza della raccolta dei dati

È importante raccogliere i dati per ogni obiettivo su base regolare, minimamente settimanale. Assicurati di non impegnarti troppo. Ecco perché non scrivo “3 di 4 prove settimanali”. Scrivo “3 di 4 prove consecutive” perché alcune settimane potresti non essere in grado di raccogliere dati – se l’influenza passa attraverso la classe, o hai una gita che richiede molto tempo per la preparazione, lontano dal tempo di istruzione.

Esempi

  • Abilità matematiche
    • Quando viene fornito un foglio di lavoro con 10 problemi di addizione con somme da 5 a 20, Jonathan risponderà correttamente all’80% o 8 su 10 in tre prove consecutive su quattro (sonde).
    • Abilità di alfabetizzazione
      • Quando viene dato un passaggio di oltre 100 parole al livello di lettura H (Fountas e Pinnell), Luanne leggerà con una precisione del 92% in 3 di 4 prove consecutive.
      • abilità di vita
        • Quando viene fornito uno straccio, un secchio e un’analisi del compito in dieci fasi, Robert pulirà il pavimento del corridoio in modo indipendente (vedere Prompt) 3 su 4 prove consecutive.