Ralph Abernathy: consigliere e confidente di Martin Luther King Jr.

Quando Martin Luther King, Jr. pronunciò il suo ultimo discorso, “I’ve Been to the Mountaintop” il 3 aprile 1968, disse: “Ralph David Abernathy è il miglior amico che ho al mondo”.

Ralph Abernathy era un ministro battista che ha lavorato a stretto contatto con King durante il movimento per i diritti civili. Sebbene il lavoro di Abernathy nel movimento per i diritti civili non sia così noto come gli sforzi di King, il suo lavoro come organizzatore è stato essenziale per far avanzare il movimento per i diritti civili.

realizzazioni

  • Co-fondatore della Montgomery Improvement Association.
  • Uno dei principali organizzatori del boicottaggio degli autobus di Montgomery.
  • Ha co-fondato la Southern Christian Leadership Conference (SCLC) con King.
  • Ha organizzato la campagna dei poveri nel 1968.

Vita e formazione

Ralph David Abernathy è nato a Linden Ala., L’11 marzo 1926. La maggior parte dell’infanzia di Abernathy è stata trascorsa nella fattoria di suo padre. Entrò nell’esercito nel 1941 e prestò servizio nella seconda guerra mondiale.

Quando il servizio di Abernathy terminò, conseguì una laurea in matematica presso l’Alabama State College, laureandosi nel 1950. Mentre era uno studente, Abernathy assunse due ruoli che sarebbero rimasti costanti per tutta la vita. In primo luogo, è stato coinvolto in proteste civili e presto ha guidato varie proteste nel campus. Secondo, divenne predicatore battista nel 1948.

Tre anni dopo, Abernathy ha conseguito un master presso l’Università di Atlanta.

Pastore, leader per i diritti civili e confidente di MLK

Nel 1951, Abernathy fu nominato pastore della First Baptist Church a Montgomery, Ala.

Come la maggior parte delle città del sud all’inizio degli anni ‘1950, Montgomery era piena di conflitti razziali. Gli afroamericani non potevano votare a causa delle severe leggi statali. C’erano strutture pubbliche segregate e il razzismo era diffuso. Per combattere queste ingiustizie, gli afroamericani hanno organizzato forti sezioni locali della NAACP. Septima Clarke ha sviluppato scuole di cittadinanza che avrebbero addestrato ed educato gli afroamericani a usare la disobbedienza civile per combattere il razzismo e l’ingiustizia del sud. Vernon Johns, che era stato il pastore della Dexter Avenue Baptist Church prima di King, era stato anche attivo nella lotta al razzismo e alla discriminazione: aveva sostenuto le giovani donne afroamericane che erano state aggredite da uomini bianchi per sporgere denuncia e si era anche rifiutato di farlo. prendi posto sul retro di un autobus segregato.

Nel giro di quattro anni, Rosa Parks, membro della NAACP locale e diplomata alle Highland Schools di Clarke, si rifiutò di sedersi sul retro di un autobus pubblico segregato. Le sue azioni hanno messo Abernathy e King nella posizione di guidare gli afroamericani a Montgomery. La congregazione di King, già incoraggiata a partecipare alla disobbedienza civile, era pronta a guidare la carica. Pochi giorni dopo le azioni di Parks, King e Abernathy fondarono la Montgomery Improvement Association, che avrebbe coordinato il boicottaggio del sistema di trasporto della città. Di conseguenza, la casa e la chiesa di Abernathy furono bombardate dai residenti bianchi di Montgomery. Abernathy non avrebbe terminato il suo lavoro di pastore o attivista per i diritti civili. Il boicottaggio degli autobus di Montgomery è durato 381 giorni e si è concluso con il trasporto pubblico integrato.

Il boicottaggio degli autobus di Montgomery ha aiutato Abernathy e King a stringere un’amicizia e un rapporto di lavoro. Gli uomini avrebbero lavorato insieme a tutte le campagne per i diritti civili fino all’assassinio di King nel 1968.

Nel 1957 Abernathy, King e altri ministri del sud afroamericano fondarono l’SCLC. Con sede ad Atlanta, Abernathy è stato eletto segretario-tesoriere della SCLC.

Quattro anni dopo, Abernathy fu nominato pastore della West Hunter Street Baptist Church ad Atlanta. Abernathy ha sfruttato questa opportunità per guidare il Movimento Albany con King.

Nel 1968, Abernathy fu nominato presidente della SCLC dopo l’assassinio di King. Abernathy ha continuato a guidare gli operatori sanitari a scioperare a Memphis. Nell’estate del 1968 Abernathy stava conducendo manifestazioni a Washington DC per la campagna dei poveri. A seguito delle manifestazioni a Washington DC con la campagna dei poveri, è stato istituito il programma federale di buoni alimentari.

L’anno successivo, Abernathy stava lavorando con uomini allo sciopero dei lavoratori sanitari di Charleston.

Sebbene Abernathy non avesse il carisma e le capacità oratorie di King, ha lavorato con fervore per mantenere il movimento per i diritti civili rilevante negli Stati Uniti. L’umore degli Stati Uniti stava cambiando e anche il movimento per i diritti civili era in transizione.

Abernathy ha continuato a servire la SCLC fino al 1977. Abernathy è tornato alla sua posizione alla West Hunter Avenue Baptist Church. Nel 1989, Abernathy ha pubblicato la sua autobiografia, The Walls Came Tumbling Down.

Personal Life

Abernathy sposò Juanita Odessa Jones nel 1952. La coppia ebbe quattro figli insieme. Abernathy morì di infarto il 17 aprile 1990 ad Atlanta.