La guida definitiva per l’insegnante per disciplinare i referral

La gestione della classe e la disciplina degli studenti costituiscono una parte significativa dei doveri quotidiani di un educatore in termini di tempo e importanza. Proprio come farlo in modo efficace può aumentare il tuo successo a tutto tondo, farlo in modo inefficace può far deragliare l’intera giornata. Gli insegnanti che hanno una buona padronanza della gestione e della disciplina si ritrovano a dedicare più tempo all’insegnamento e meno alla gestione di quelli che non lo fanno.

Se gestite in modo improprio, le infrazioni disciplinari distraggono la classe, annullano le lezioni e influiscono negativamente sulle relazioni insegnante-studente. Non lasciare che la tua classe senta questi effetti. Invece, cerca di essere un insegnante forte che risolve i problemi rapidamente e in modo appropriato con interruzioni minime. Impara come essere un insegnante forte che usa correttamente i rinvii disciplinari di seguito.

Gestione dei referral della disciplina in classe

Gli insegnanti devono stare attenti a non creare montagne di talpe quando gli studenti sono fuori linea. Assicurati di gestire e valutare una situazione in modo appropriato. Se una situazione richiede un rinvio disciplinare, inviare lo studente in ufficio. Non mandare mai uno studente in ufficio semplicemente perché “hai bisogno di una pausa” o “non vuoi occupartene”. 

Quando fare referral

Come regola generale, usa i rinvii disciplinari come ultima risorsa. Gli studenti devono essere ritenuti responsabili delle loro azioni e non c’è assolutamente nulla di sbagliato nell’usare un sistema che è lì per aiutarti, ma il completo affidamento al preside per la gestione delle questioni disciplinari è indicativo di una gestione inefficace della classe da parte tua.

Ovviamente funziona in entrambi i modi. Gli insegnanti che non mandano mai gli studenti in ufficio non sfruttano appieno le risorse a loro disposizione e potrebbero essere troppo magri. Non dovresti mai astenervi dal fare i rinvii disciplinari necessari perché hai paura di ciò che penserà il tuo preside, purché tu abbia valutato la situazione e determinato che un rinvio è la chiamata giusta. La maggior parte degli amministratori capisce di cosa si occupano gli insegnanti e sono felici di aiutare con rinvii disciplinari ragionevoli.

Guide di riferimento

Molti amministratori scolastici alleviano lo stress sugli insegnanti per prendere la decisione giusta creando guide in bianco e nero ai rinvii; questo semplifica la vita di tutti eliminando le congetture che richiedono tempo. Una guida come questa dovrebbe indicare quali reati dovrebbero essere trattati in classe e quali reati richiedono rinvii disciplinari. Se sei un insegnante che ritiene che la tua scuola possa trarre vantaggio da questo tipo di guida strutturata, menzionalo al tuo preside.

Gestione dei reati disciplinari minori

I seguenti reati dovrebbero generalmente essere gestiti dagli insegnanti all’interno della classe. Nella maggior parte dei casi, riqualificare gli studenti offensivi in ​​regole e procedure, quindi seguire le conseguenze stabilite, è sufficiente per ridurre al minimo le ricorrenze. Poiché questi reati sono abbastanza minori, uno studente non dovrebbe essere inviato in ufficio per averne violato uno solo.

Tuttavia, problemi minori ricorrenti e / o non risolti possono diventare importanti rapidamente, quindi è importante fare tutto il possibile per ripristinare l’ordine il prima possibile. In qualità di insegnante, il tuo ruolo è quello di esaurire una serie di tecniche di gestione e disciplina della classe, incluso il contatto con le famiglie, l’applicazione delle conseguenze logiche, ecc., Prima di indirizzare uno studente in ufficio. Nella maggior parte dei casi, queste tecniche di gestione e disciplina sono sufficienti per riportare uno studente in carreggiata.

Reati minori comuni includono:

  • Possesso di gomme da masticare, caramelle, giocattoli e altri oggetti proibiti
  • Passaggio di appunti
  • Mancato rispetto delle procedure
  • Imbrogliare su incarichi non valutati (una volta)
  • Mancato portare in classe il materiale appropriato
  • Piccolo conflitto tra studenti
  • Comportamento minimamente distruttivo
  • Insubordinazione
  • Ritardo in classe (prime due occorrenze)
  • Utilizzo di dispositivi elettronici per scopi non educativi (es. Messaggi di testo, social media, ecc.)

Gestione dei principali reati disciplinari

I seguenti reati dovrebbero comportare un deferimento automatico all’ufficio per la disciplina, non importa quale. Si tratta di comportamenti pericolosi, illegali e altamente dirompenti che non solo impediscono agli altri di apprendere e di sentirsi al sicuro a scuola, ma possono portare all’espulsione degli studenti offensivi.

I reati maggiori comuni includono:

  • Sfacciata mancanza di rispetto verso l’insegnante
  • Bullismo su un altro studente
  • Imbrogliare in un quiz, test o esame
  • Mancata detenzione due volte dopo il contatto con i genitori
  • Furto
  • Lascia la classe senza permesso
  • Linguaggio o gesto osceno
  • Combattente
  • Immagini o letteratura oscene
  • Vandalismo
  • Fumo e / o possesso di materiale da fumo o tabacco
  • Possesso, consumo, vendita o essere sotto l’influenza di alcol o droghe
  • Possesso di fuochi d’artificio, fiammiferi, accendino o altro dispositivo caustico
  • Abuso verbale di adulti o studenti
  • Sfida / insubordinazione ripetute
  • Minacce con la parola o con i fatti

Molti studenti non hanno mai seri problemi di disciplina. Questi elenchi dovrebbero servire come linee guida su cosa fare quando una politica è stata violata. Come sempre, usate un giudizio equo e appropriato nell’esercizio di qualsiasi disciplina. L’obiettivo delle tue azioni disciplinari dovrebbe essere quello di impedire il ripetersi di comportamenti inappropriati.

Gli amministratori avranno la flessibilità di rispondere in modo diverso alle varie situazioni. La frequenza, l’intensità e la durata della cattiva condotta influenzano le possibili conseguenze.