La guida definitiva per principianti al Bullet Journaling

Rimanere organizzati sembra facile da lontano. Scrivi una lista di cose da fare quotidianamente, usa un calendario, non prendere appunti su ritagli di carta casuali: questi suggerimenti sembrano ovvi, giusto? Eppure, non importa quanto spesso sentiamo questo consiglio, la maggior parte di noi continua a fissare con desiderio i quaderni perfettamente codificati a colori del nostro collega o compagno di classe super organizzato, chiedendosi quando troveremo mai il tempo per mettere insieme il nostro atto organizzativo. 

È qui che entra in gioco il bullet journaling. Il sistema bullet journal è un framework efficace e ben progettato per la raccolta e l’archiviazione di informazioni da un’ampia gamma di categorie. Una volta messo in funzione il sistema, il tuo diario diventerà un modo sorprendentemente privo di stress per tenere traccia delle cose da fare, dei piani futuri, delle note personali, degli obiettivi a lungo termine, dei calendari mensili e altro ancora. 

Alcuni utenti di bullet journal hanno trasformato il sistema in una forma d’arte, ma non lasciare che i loro intricati design di pagine ti intimidiscano. Con 15 minuti, un taccuino vuoto e pochi passaggi di base, chiunque può creare uno strumento organizzativo facile e persino divertente da usare. 

01 di 07

Raccogli le tue provviste

Estée Janssens / Unsplash

Mentre alcuni irriducibili diario di proiettili hanno armadi per le scorte che renderebbero verde di invidia il tuo insegnante di arte della scuola elementare, non è necessario fare irruzione nel negozio di artigianato locale per avviare un diario di proiettili. Tutto ciò di cui hai veramente bisogno è un diario vuoto, una penna e una matita.

Lo stile del diario dipende da te, anche se è meglio sceglierne uno con pagine spesse e carta a griglia o punteggiata. Molti esperti di bullet journal sono entusiasti del taccuino Leuchtturm1917, mentre altri preferiscono i tradizionali libri di composizione. 

Guardati intorno e sperimenta finché non trovi una penna piacevole da usare. Cercane uno che si senta a proprio agio nella tua mano e comodo al polso. 

02 di 07

Inserisci i numeri di pagina e un indice

Kara Benz / Bohoberry

Per creare il tuo primo diario dei proiettili, inizia numerando ogni pagina nell’angolo superiore o inferiore. Questi numeri di pagina sono un elemento essenziale per quello che è probabilmente l’elemento più importante di un bullet journal: l’indice.

L’indice è uno strumento apparentemente semplice che consente al tuo bullet journal di memorizzare una serie quasi infinita di informazioni. Serve come un sommario dinamico. Ogni volta che aggiungi o estendi una sezione del tuo diario dei proiettili (ne parleremo più avanti), registrerai qui il nome ei numeri di pagina. Per ora, salva le prime pagine del tuo diario per il tuo indice. 

03 di 07

Crea un registro futuro

Cerries Mooney

Il registro futuro sarà il primo diffuso nel tuo diario dei proiettili. Metti da parte quattro pagine e dividi ciascuna in tre sezioni. Etichetta ogni sezione con il nome di un mese.

L’obiettivo qui è darti un modo per visualizzare i tuoi piani mese per mese a colpo d’occhio, quindi non preoccuparti di scrivere ogni singola cosa che potresti o non potresti fare quest’anno. Per ora, attenersi a grandi eventi e appuntamenti di lunga data. Naturalmente, ci sono dozzine di variazioni sul registro futuro, quindi vale la pena esplorare diversi formati finché non trovi il tuo preferito.

04 di 07

Aggiungi il tuo primo registro mensile.

Kendra Adachi / The Lazy Genius Collective

Il registro mensile ti offre uno sguardo molto più mirato e dettagliato su ciò che ci aspetta questo mese. Scrivi i giorni del mese verticalmente su un lato della pagina. Accanto a ogni numero, annoterai gli appuntamenti e i programmi che si svolgeranno in quel giorno. Aggiungi nuovi eventi durante il mese man mano che si presentano. Se sei così incline, puoi utilizzare la pagina opposta per un secondo tipo di sistema di registrazione mensile, come il monitoraggio delle abitudini o le cose da fare mensili ricorrenti. 

05 di 07

Aggiungi il tuo primo registro giornaliero

Littlecoffeefox.com

Il registro giornaliero del tuo bullet journal può essere un elenco di cose da fare, una discarica per promemoria quotidiani, un posto dove annotare ricordi e altro ancora. Inizia il tuo registro giornaliero utilizzandolo per tenere traccia delle attività quotidiane, ma lascia spazio anche alla scrittura libera. La regola più importante del registro giornaliero? Non imporre limiti di spazio. Consenti a ciascun registro giornaliero di essere breve o lungo quanto necessario.  

06 di 07

Inizia a personalizzare

Littlecoffeefox.com

Le tre strutture di base – log futuri, mensili e giornalieri – fanno un sacco di lavori pesanti, ma ciò che rende il diario dei proiettili così prezioso è la sua flessibilità. Non aver paura di sperimentare. Ti interessa usare il tuo diario come sbocco creativo? Progetta il tuo sistema di etichettatura degli eventi, prova la codifica a colori o gioca con le scritte decorative. Vuoi mantenere un elenco aggiornato dei libri che vorresti leggere o dei luoghi che vorresti visitare? Inizia il tuo elenco su qualsiasi pagina desideri, quindi registra il numero di pagina nel tuo indice. Quando si esaurisce lo spazio, continuare l’elenco nella pagina successiva disponibile e prendere nota nel proprio indice. 

07 di 07

Migrare, migrare, migrare

Aaron Burden / Unsplash

Alla fine del mese, rivedi i registri e gli elenchi di attività. Quali articoli devono essere riportati nel mese successivo? Quali puoi eliminare? Crea i registri del mese successivo mentre procedi. Dedica alcuni minuti ogni mese a questo processo di migrazione delle informazioni per assicurarti che il tuo bullet journal sia sempre utile e aggiornato. Rendi la migrazione un’abitudine e il tuo diario dei proiettili non ti guiderà mai nel torto.