Valore netto di Jeb Bush

Il patrimonio netto di Jeb Bush è di almeno $ 19 milioni e fino a $ 22 milioni, secondo le dichiarazioni dei redditi rese pubbliche dalla sua campagna presidenziale nel 2015 e le dichiarazioni pubbliche dei suoi collaboratori. Le rivelazioni hanno mostrato che il patrimonio netto di Jeb Bush è cresciuto notevolmente negli otto anni di lavoro nel settore privato dopo la sua partenza da governatore della Florida nel 2007.

Fonti di patrimonio netto nel settore finanziario

Bush ha guadagnato i suoi soldi nel settore privato grazie al lavoro di consulenza e di conversazione nel settore dei servizi finanziari, compreso il private equity. Tra le aziende a cui è stato associato ci sono Lehman Brothers e Barclays.

Bush valeva solo $ 1.3 milioni quando lasciò la villa del governatore della Florida nel 2007. È stato pagato più di $ 28 milioni da quando ha lasciato l’incarico, secondo un’analisi del New York Times nel 2014. Ciò includeva $ 3.2 milioni dal servizio nei consigli di amministrazione di società pubbliche e tenendo più di 100 discorsi per i quali è stato pagato almeno $ 50,000 ciascuno.

La sua ricerca della ricchezza è ben documentata e probabilmente diventerà un punto di contesa se in futuro dovesse cercare una carica pubblica.

Perché un grande patrimonio netto può essere negativo in politica

Il patrimonio netto di Bush è diventato un problema per lui nella corsa presidenziale del 2016. Questo a causa della sua aggressiva ricerca di ricchezza negli anni trascorsi da quando ha lasciato la villa del governatore in Florida.

Alcuni analisti politici hanno affermato di ritenere che Bush avrebbe dovuto affrontare ostacoli simili al collegamento con gli americani della classe media come ha fatto il candidato alla presidenza repubblicana del 2012 Mitt Romney, uno dei candidati più ricchi a cercare la Casa Bianca nella storia moderna.

“Correre come la seconda venuta di Mitt Romney non è una credenziale che giocherà ovunque, con repubblicani o democratici. Non solo questo sarebbe problematico durante la campagna elettorale, penso che segnali anche qualcuno che non sta guardando seriamente la presidenza o non avrebbe seguito questa strada “, ha detto a Bloomberg Politics nel 2014 il consulente repubblicano John Brabender.

Jeb Bush prende Flack per “Rush to Make Money”

Bush è entrato nella villa del governatore della Florida nel 1999 per un valore di circa 2 milioni di dollari, secondo i rapporti pubblicati che dettagliano le sue finanze personali. Nei suoi otto anni come governatore, Bush avrebbe detto ai giornalisti “le sue finanze familiari hanno sofferto a causa del suo servizio pubblico”, secondo il Tampa Bay Times. Ha lasciato l’incarico con un patrimonio netto di $ 1.3 milioni.

Nel loro libro sulla campagna presidenziale del 2012, Double Down, i giornalisti Mark Halperin e John Heilemann descrivono la ricerca di ricchezza di Bush come un fattore trainante dietro la sua decisione di non cercare la nomination repubblicana quell’anno. Ha detto che voleva invece perseguire una maggiore ricchezza.

“L’ex governatore della Florida stava dicendo a tutti la stessa cosa che aveva detto a Romney: aveva intenzione di rimanere in panchina. Non erano tanto le preoccupazioni per una sbornia di Bush che tenevano Jeb lì. Era il suo conto in banca. Tu don Non capisco, avrebbe detto Bush ai cacca repubblicani implorandolo di correre. Ero nel settore dello sviluppo immobiliare nel mio stato. C’era una bolla enorme, ma mi sono perso perché sono stato governatore per otto anni. Quindi Comincio da zero. Se, Dio non voglia, domani ho un incidente – sbavando su una sedia a rotelle, saliva che esce dalla bocca – chi si prenderà cura di me? Cosa faranno mia moglie ei miei figli devo prendermi cura della mia famiglia. Questa è la mia occasione per farlo. “