Martha Jefferson

  • Conosciuto per: moglie di Thomas Jefferson, è morta prima di assumere la carica di presidente degli Stati Uniti.
  • date: 19 ottobre 1748-settembre. 6, 1782
  • Conosciuto anche come: Martha Eppes Wayles, Martha Skelton, Martha Eppes Wayles Skelton Jefferson
  • Religione: anglicano

Sfondo, famiglia

  • Padre: John Wayles (1715-1773; immigrato inglese, avvocato e proprietario terriero)
  • Madre: Martha Eppes Wayles (1712-1748; figlia di immigrati inglesi)
  • John Wayles e Martha Eppes si sposarono il 3 maggio 1746
  • Martha Jefferson aveva 10 fratellastri: uno (morto giovane) dal secondo matrimonio di suo padre con Mary Cocke; tre sorellastre dal terzo matrimonio di suo padre con Elizabeth Lomax; e tre sorellastre e tre fratellastri dalla persona schiava di suo padre, Betsy Hemings; una delle sorellastre era Sally Hemings, che diede alla luce sei dei figli di Thomas Jefferson.

Matrimonio, figli

  • Marito: Thomas Jefferson (sposato il 1 gennaio 1772; piantatore della Virginia, avvocato, membro della Virginia House of Delegates, governatore della Virginia e, dopo la morte di Martha, presidente degli Stati Uniti)
  • Cinque figli: solo due sono sopravvissuti fino all’età adulta:
    Martha “Patsy” Jefferson (1772-1836; sposò Thomas Mann Randolph, Jr.)
  • Mary “Maria” o “Polly” Jefferson Eppes (1778-1804; sposò John Wayles Eppes)
  • Jane Randolph Jefferson (1774-1775)
  • figlio senza nome (1777)
  • Lucy Elizabeth Jefferson (1780-1781)
  • Lucy Elizabeth Jefferson (1782-1785)

Biografia di Martha Jefferson

La madre di Martha Jefferson, Martha Eppes Wayles, è morta meno di tre settimane dopo la nascita della figlia. John Wayles, suo padre, si è sposato altre due volte, portando due matrigne nella vita della giovane Martha: Mary Cocke ed Elizabeth Lomax.

Martha Eppes aveva anche portato al matrimonio una donna africana ridotta in schiavitù e la figlia di quella donna, Betty o Betsy, il cui padre era il capitano inglese della nave che trasportava persone schiavizzate, il capitano Hemings. Il capitano Hemings ha cercato di acquistare la madre e la figlia da John Wayles, ma Wayles ha rifiutato.

Betsy Hemings in seguito ebbe sei figli da John Wayles che erano quindi fratellastri di Martha Jefferson; una di loro era Sally Hemings (1773-1835), che in seguito avrebbe avuto un ruolo importante nella vita di Thomas Jefferson.

Istruzione e primo matrimonio

Martha Jefferson non aveva un’istruzione formale conosciuta, ma ha ricevuto un’istruzione presso la sua casa di famiglia, “The Forest”, vicino a Williamsburg, in Virginia. Era un abile pianista e clavicembalista.

Nel 1766, a 18 anni, Martha sposò Bathurst Skelton, un vicino piantatore, che era il fratello del primo marito della matrigna Elizabeth Lomax. Bathurst Skelton morì nel 1768; avevano un figlio, Giovanni, che morì nel 1771.

Thomas Jefferson

Martha si sposò di nuovo, il giorno di Capodanno del 1772, questa volta con un avvocato e membro della Virginia House of Burgesses, Thomas Jefferson. Andarono a vivere in un cottage sulla sua terra dove avrebbe poi costruito la villa, a Monticello.

I fratelli Hemings

Quando il padre di Martha Jefferson morì nel 1773, Martha e Thomas ereditarono la sua terra, i suoi debiti e la sua schiavitù, tra cui cinque sorellastre e fratellastri di Martha Hemings. Tre quarti bianchi, gli Hemings avevano una posizione più privilegiata della maggior parte delle persone schiavizzate; James e Peter servivano come cuochi a Monticello, James accompagnava Thomas in Francia e lì apprendeva le arti culinarie.

James Hemings e un fratello maggiore, Robert, furono finalmente liberati. Critta e Sally Hemings si sono prese cura delle due figlie di Martha e Thomas e Sally le ha accompagnate in Francia dopo la morte di Martha. Thenia, l’unica venduta, fu venduta a James Monroe, un amico e collega Virginia, e un altro futuro presidente.

Martha e Thomas Jefferson avevano cinque figlie e un figlio; solo Martha (chiamata Patsy) e Maria o Mary (chiamata Polly) sono sopravvissute fino all’età adulta.

Virginia Politics

Le numerose gravidanze di Martha Jefferson hanno messo a dura prova la sua salute. Era spesso malata, anche una volta con il vaiolo. Le attività politiche di Jefferson spesso lo portavano via da casa e Martha probabilmente lo accompagnava a volte. Ha servito, durante il loro matrimonio, a Williamsburg come membro della Virginia House of Delegates, a Williamsburg e poi a Richmond come governatore della Virginia, ea Filadelfia come membro del Congresso continentale (dove è stato il principale scrittore della Dichiarazione di indipendenza nel 1776). Gli fu offerto un posto come commissario in Francia, ma rifiutò per rimanere vicino a sua moglie.

Gli inglesi invadono

Nel gennaio 1781, gli inglesi invasero la Virginia e Martha dovette fuggire da Richmond a Monticello, dove il suo bambino più giovane, di pochi mesi, morì in aprile. A giugno, gli inglesi hanno fatto irruzione a Monticello ei Jefferson sono fuggiti nella loro casa “Poplar Forest”, dove è morta Lucy, 16 mesi. Jefferson si è dimesso da governatore.

L’ultimo figlio di Martha

Nel maggio del 1782, Martha Jefferson diede alla luce un altro figlio, un’altra figlia. La salute di Martha era irrimediabilmente danneggiata e Jefferson ha descritto le sue condizioni come “pericolose”.

Martha Jefferson morì il 6 settembre 1782, a 33 anni. La loro figlia, Patsy, scrisse in seguito che suo padre si era isolato nella sua stanza per tre settimane di dolore. L’ultima figlia di Thomas e Martha è morta a tre anni di pertosse.

Polly e Patsy

Jefferson ha accettato la posizione di commissario in Francia. Portò Patsy in Francia nel 1784 e Polly si unì a loro in seguito. Thomas Jefferson non si è mai risposato. Divenne presidente degli Stati Uniti nel 1801, diciannove anni dopo la morte di Martha Jefferson.

Maria (Polly) Jefferson ha sposato il suo primo cugino John Wayles Eppes, la cui madre, Elizabeth Wayles Eppes, era una sorellastra di sua madre. John Eppes prestò servizio nel Congresso degli Stati Uniti, in rappresentanza della Virginia, per un certo periodo durante la presidenza di Thomas Jefferson, e durante quel periodo rimase con suo suocero alla Casa Bianca. Polly Eppes morì nel 1804, mentre Jefferson era presidente; come sua madre e sua nonna materna, morì poco dopo il parto.

Martha (Patsy) Jefferson ha sposato Thomas Mann Randolph, che ha servito al Congresso durante la presidenza di Jefferson. Diventò, soprattutto per corrispondenza e le sue visite a Monticello, sua consigliera e confidente.

Rimasto vedovo prima di diventare presidente (Martha Jefferson fu la prima di sei mogli a morire prima che i loro mariti diventassero presidente), Thomas Jefferson chiese a Dolley Madison di servire come hostess pubblica alla Casa Bianca. Era la moglie di James Madison, allora Segretario di Stato e membro del gabinetto di grado più alto; Anche il vicepresidente di Jefferson, Aaron Burr, era vedovo.

Durante gli inverni del 1802-1803 e del 1805-1806, Martha (Patsy) Jefferson Randolph visse alla Casa Bianca e fu la padrona di casa di suo padre. Suo figlio, James Madison Randolph, è stato il primo figlio nato alla Casa Bianca.

Quando James Callender pubblicò un articolo in cui affermava che Thomas Jefferson aveva avuto figli dalla sua persona schiava, Patsy Randolph, Polly Eppes e i figli di Patsy vennero a Washington per dare una dimostrazione di sostegno alla famiglia, accompagnandolo a eventi pubblici e servizi religiosi.

Patsy e la sua famiglia hanno vissuto con Thomas Jefferson durante il suo ritiro a Monticello; lottò con i debiti contratti dal padre, che alla fine portarono alla vendita di Monticello. Patsy includeva un’addendum, scritta nel 1834, con il desiderio che Sally Hemings fosse liberata, ma Sally Hemings morì nel 1835 prima che Patsy lo facesse nel 1836.