Respinto alla scuola privata: e adesso?

Non tutti gli studenti vanno bene per ogni scuola e non tutte le scuole vanno bene per ogni studente. Mentre alcuni studenti stanno festeggiando felicemente la loro accettazione nelle loro migliori scuole private, altri hanno a che fare con notizie meno che stellari. È decisamente deludente scoprire che non sei stato accettato nella tua migliore scuola, ma questo non significa necessariamente la fine del tuo viaggio scolastico privato. Comprendere le decisioni di ammissione, incluso un rifiuto, può aiutarti a riorganizzarti e ad andare avanti. 

Perché sono stato rifiutato da una scuola privata?

Ricordi come, quando stavi facendo domanda per una scuola privata, guardavi diverse scuole e selezionavi le migliori per te? Ebbene, le scuole fanno lo stesso con tutti gli studenti che fanno domanda. Vogliono essere sicuri che tu sia perfetto per loro e che possano soddisfare le tue esigenze in modo che tu possa avere successo a scuola. Ci sono molte ragioni per cui agli studenti non viene offerta l’ammissione nelle loro migliori scelte scolastiche, che possono includere titoli accademici, problemi comportamentali, bisogni sociali o emotivi e altro ancora. Le scuole di solito dicono agli studenti che non sono adatti alla scuola, ma in genere non entrano nei dettagli. Si spera che tu sapessi se una scuola era una forzatura nel processo di ammissione e la decisione non è una sorpresa completa.

Sebbene il motivo esatto per cui sei stato rifiutato potrebbe non essere chiaro, ci sono alcune ragioni comuni per non essere accettato nelle scuole private includono voti, coinvolgimento scolastico, punteggi dei test, problemi di comportamento e disciplina e frequenza. Le scuole private si sforzano di costruire comunità forti e positive e se temono che potresti non essere un’aggiunta positiva, potresti non essere accettato.

Questo vale anche per la tua capacità di prosperare lì. La maggior parte delle scuole non vuole accettare studenti che non ritengono eccelleranno con i rigori accademici, perché vogliono veramente che questi studenti abbiano successo. Mentre molte scuole offrono supporto accademico agli studenti che hanno bisogno di un piccolo aiuto extra, non tutte lo fanno. Se ti sei candidato a una scuola nota per il suo rigore accademico e i tuoi voti erano scadenti, puoi presumere che la tua capacità di prosperare accademicamente fosse in discussione.

Potresti anche essere stato rifiutato perché non eri forte come gli altri candidati. Forse i tuoi voti erano buoni, eri coinvolto, e eri un buon cittadino della tua scuola; ma, quando il comitato di ammissione ti ha confrontato con altri candidati, c’erano studenti che si sono distinti come più adatti alla comunità e che avevano maggiori probabilità di avere successo. A volte questo risulterà in una lista di attesa, ma non sempre.

A volte, verrai rifiutato semplicemente perché non hai completato tutte le parti della tua domanda in tempo. Molte scuole sono severe quando si tratta di rispettare le scadenze e di completare completamente il processo di candidatura. La mancanza di qualsiasi parte può comportare una lettera di rifiuto che ti viene incontro e rovinare le tue possibilità di iscriverti alla scuola dei tuoi sogni.

Sfortunatamente, non saprai sempre perché sei stato rifiutato, ma puoi chiedere informazioni. Se questa era la scuola dei tuoi sogni, puoi sempre ripresentare la domanda l’anno successivo e lavorare per migliorare le aree che potrebbero aver influenzato la tua decisione di accettazione.

Ricevere consigli equivale a essere rifiutati?

In un certo senso sì. Quando una scuola ti consiglia di uscire dal processo di ammissione, è il loro modo di dirti che la probabilità che tu venga accettato è bassa, e c’è un’altra scuola là fuori che si adatta meglio. Alcune scuole lavorano duramente per consigliare studenti che non sono adatti ad ammettere perché credono che ricevere una lettera che nega l’ammissione a una scuola possa essere una cosa difficile da accettare per un giovane studente. E può essere; per alcuni studenti, quella lettera di rifiuto è devastante. Ma il fatto è che molti studenti vengono negati o consigliati nelle scuole private che vogliono frequentare perché non c’è abbastanza spazio per tutti.

Posso trasferirmi alla mia scuola superiore il prossimo anno o ripresentare la domanda l’anno prossimo?

Alcune scuole ti permetteranno di trasferirti l’anno successivo, a condizione che tu soddisfi i criteri di accettazione stabiliti. Questo di solito significa che devi riapplicare l’anno successivo. Il che ci porta alla seconda metà di quella domanda. Sì, nella maggior parte dei casi puoi presentare nuovamente domanda di ammissione l’anno successivo, a condizione che la scuola accetti le domande per il tuo voto quell’anno. Alcune scuole hanno aperture solo in uno o due classi, quindi assicurati di chiedere se è possibile. Il processo per presentare nuovamente la domanda ad alcune scuole private può anche essere diverso dal tuo giro iniziale, quindi assicurati di chiedere cosa ci si aspetta da te e soddisfare tutti i criteri e le scadenze necessari.

Ok, sono stato rifiutato

Idealmente, hai scelto più di una scuola per iscriverti quest’anno, a diversi livelli di competitività per l’ammissione. La scelta di una varietà di scuole è importante per assicurarti di avere opzioni e non essere lasciato senza una scuola per il prossimo anno. Si spera che tu sia stato accettato in una delle tue altre opzioni e abbia un posto per iscriverti, anche se non è la tua prima scelta. Se non riesci a superare la tua scelta migliore, prendi il prossimo anno per migliorare i tuoi voti, essere coinvolto e dimostrare di essere il candidato ideale per la scuola dei tuoi sogni.

Essere rifiutato da ogni scuola a cui ho fatto domanda

Se non hai fatto domanda per più di una scuola o se sei stato rifiutato da ogni scuola privata a cui hai fatto domanda, che ci crediate o no, c’è ancora tempo per trovare un’altra scuola per l’autunno. La prima cosa da fare è guardare le scuole che ti hanno negato l’ammissione. Cos’hanno tutti in comune? Se hai fatto domanda in tutte le scuole con accademici altamente rigorosi e i tuoi voti sono scadenti, non ti stai candidando alla scuola giusta per te; in realtà, non dovrebbe sorprendere il fatto che non ti sia stata offerta una lettera di accettazione.

Hai fatto domanda solo per scuole con tassi di accettazione bassi? Se le tue tre scuole accettano tutte il 15 per cento dei loro candidati o meno, anche non fare il taglio non dovrebbe essere una sorpresa. Sì, può essere deludente, ma non dovrebbe essere inaspettato. Pensa sempre alle scuole private, e all’università del resto, nel senso di tre livelli di difficoltà per l’accettazione: la tua scuola di accesso, dove l’ammissione non è garantita o forse non è nemmeno probabile; la tua probabile scuola, dove è probabile l’ammissione; e la tua comoda scuola o scuola di sicurezza, dove è molto probabile che sarai accettato.

È importante ricordare che solo perché una scuola non è così selettiva, non significa che non riceverai una grande istruzione. Alcune scuole meno conosciute hanno programmi straordinari che possono aiutarti a ottenere più di quanto avresti mai immaginato possibile.

I posti vacanti per le scuole private sono disponibili in tarda estate se trovi la scuola giusta. Molte scuole che non sono così selettive avranno aperture che devono essere riempite anche durante l’estate, quindi non tutto è perduto e potresti ancora avere la possibilità di essere accettato prima dell’inizio delle lezioni in autunno.

Appellandosi al mio rifiuto

Ogni scuola è diversa e, in casi selezionati, potresti essere in grado di fare appello al tuo rifiuto. Inizia contattando l’ufficio di ammissione e chiedendo qual è la loro politica sull’appello. È importante ricordare che se non sei stato accettato, è altamente improbabile che cambieranno idea a meno che non venga commesso un cambiamento o un errore significativo. Ad esempio, se una parte della tua domanda non è stata completata, chiedi se puoi completarla ora ed essere preso in considerazione di nuovo.

Ottenere il mio rifiuto ribaltato

Non tutte le scuole onoreranno una richiesta di appello, ma per quelle che lo fanno, spesso il motivo più probabile per la revoca di una decisione di ammissione è se lo studente cambia la sua domanda di riclassificazione, il che significa sostanzialmente ripetere un anno. Se ti è stata negata l’ammissione al secondo anno, valuta la possibilità di candidarti come matricola.

Mentre le scuole pubbliche spesso vedono la riclassificazione, spesso definita come trattenuta, come un aspetto negativo, molte scuole private guardano favorevolmente a uno studente disposto a riclassificarsi per migliorare se stesso. Considera questo; forse hai fatto domanda come studente del secondo anno o junior per il prossimo autunno e ti è stato negato. Forse il curriculum della scuola non si allinea correttamente con la tua scuola precedente e trovare classi appropriate per te sarà una sfida. La riclassificazione ti darà un’altra possibilità per migliorare il tuo rendimento scolastico, acquisire una migliore padronanza e allinearti meglio con l’avanzamento delle lezioni. Se sei un atleta o un artista, significa anche che hai un altro anno per affinare le tue capacità e talenti, aumentando le tue possibilità di entrare in una scuola migliore lungo la strada.

Riclassificazione

Se ti è stato negato il permesso e non hai un’altra opzione per la scuola privata, spesso ha senso aspettare solo un anno e ripresentare la domanda in autunno. Potresti prendere in considerazione la riclassificazione se ha senso per te; gli studenti si riclassificano per migliorare i loro accademici, perfezionare i loro talenti atletici e artistici e per ottenere un altro anno di maturità prima di andare al college. In alcuni casi, la riclassificazione può aiutarti ad aumentare le tue possibilità di essere accettato nella migliore scuola privata su cui hai d’occhio. Perché? La maggior parte delle scuole ha “anni di ingresso” tipici per gli studenti. Ad esempio, al liceo, ci sono meno posti nelle classi dieci, undici e dodici, rispetto alla nona. Ciò significa che l’ammissione è ancora più competitiva ai gradi più alti e la riclassificazione ti metterà in una posizione che è in competizione per una delle tante aperture, invece di una delle poche aperture. La riclassificazione non è adatta a tutti e alcuni atleti competitivi devono assicurarsi che un altro anno di azione universitaria nelle scuole superiori non influisca negativamente sui requisiti di idoneità per il college, quindi assicurati di parlare con l’ufficio di ammissione e i tuoi allenatori per ottenere il massimo capire cosa è giusto per te.