Soluzioni per l’insegnamento in una classe sovraffollata

Uno dei maggiori problemi che le scuole e gli insegnanti devono affrontare oggi è il sovraffollamento. Una combinazione di una popolazione in aumento e una diminuzione dei finanziamenti ha fatto aumentare le dimensioni delle classi. In un mondo ideale, le dimensioni delle classi sarebbero limitate a 15-20 studenti. Sfortunatamente, molte classi ora superano regolarmente i 30 studenti e non è raro che ci siano più di 40 studenti in una singola classe.

Il sovraffollamento delle classi è tristemente diventato la nuova normalità. È improbabile che il problema scompaia presto, quindi le scuole e gli insegnanti devono creare soluzioni praticabili per trarre il meglio da una brutta situazione.

Problemi creati da classi sovraffollate

Insegnare in una classe sovraffollata può essere frustrante, opprimente e stressante. Una classe sovraffollata presenta sfide che possono sembrare quasi impossibili da superare, anche per gli insegnanti più efficaci. Aumentare le dimensioni delle classi è un sacrificio che molte scuole devono fare per mantenere le porte aperte in un’epoca in cui le scuole sono sottofinanziate.

Le aule sovraffollate creano una serie di problemi per i sistemi scolastici moderni, tra cui:

Non c’è abbastanza insegnante per andare in giro. Gli studenti ottengono risultati migliori quando l’insegnante è in grado di impartire regolarmente lezioni individuali o in piccoli gruppi. Con l’aumentare delle dimensioni della classe, questo diventa sempre più difficile da fare.

Il sovraffollamento aumenta i problemi di disciplina della classe. Le classi numerose e piene di studenti offrono maggiori opportunità per conflitti di personalità, tensioni e comportamenti distruttivi generali. Anche i migliori insegnanti hanno difficoltà a gestire con successo un’aula sovraffollata e possono ritrovarsi a passare più tempo a gestire la propria classe che a insegnare.

Gli studenti in difficoltà restano più indietro. Gli studenti nella media e al di sotto della media faranno fatica a progredire in una classe sovraffollata. Questi studenti hanno bisogno di un’istruzione più diretta, tempo di insegnamento individuale e distrazioni minime per massimizzare il loro potenziale di apprendimento.

I punteggi dei test standardizzati ne risentono. Mentre molti insegnanti sostengono che c’è un’enfasi eccessiva sui punteggi dei test, specialmente nelle scuole pubbliche americane, la possibilità di migliorare con successo la competenza su un test standardizzato diminuisce all’aumentare del numero di studenti in classe.

Il livello di rumore complessivo viene aumentato. Questo è un risultato atteso quando si aumenta il numero di studenti in classe. Le aule più rumorose si traducono in distrazioni che rendono più difficile l’apprendimento per gli studenti e l’insegnamento per gli insegnanti.

Lo stress dell’insegnante aumenta spesso portando al burnout dell’insegnante. Più studenti traducono in più stress. Molti insegnanti eccellenti stanno optando per lasciare la professione perché non vale lo stress che affrontano quotidianamente.

Il sovraffollamento riduce l’accesso alle attrezzature e alla tecnologia. Lo spazio è già prezioso per molte scuole e spesso non c’è abbastanza spazio per ospitare specialità come la scienza o un laboratorio informatico.

In che modo i distretti possono aiutare con i problemi di sovraffollamento

L’aumento delle dimensioni delle classi dovrebbe essere l’ultima risorsa per qualsiasi distretto scolastico. Non dovrebbe mai essere un punto di partenza. Ci sono molti altri modi per tagliare un budget. Se tutte le altre opzioni sono esaurite, le scuole potrebbero essere costrette a mettere in atto la cosiddetta riduzione della forza, in cui insegnanti e personale vengono licenziati per motivi di bilancio e le dimensioni delle classi successivamente aumentano.

Anche con budget limitati, i distretti possono intraprendere determinate azioni per alleviare i problemi di sovraffollamento:

Approfitta del raggruppamento di abilità. Le scuole dovrebbero utilizzare valutazioni di riferimento per determinare il posizionamento degli studenti. Le dimensioni delle classi dovrebbero essere mantenute relativamente piccole per coloro che si esibiscono in modo insoddisfacente. Gli studenti che sono forti accademicamente hanno meno da perdere in una classe sovraffollata.

Fornisci agli insegnanti un aiuto. Fornire un assistente a un insegnante può aiutare a ridurre il carico per l’insegnante. Gli assistenti ricevono uno stipendio inferiore, quindi collocarli in classi sovraffollate migliorerebbe il rapporto studenti / insegnanti mantenendo bassi i costi.

Fai pressione per ottenere maggiori finanziamenti. Gli amministratori e gli insegnanti delle scuole dovrebbero fare regolarmente pressioni sui loro rappresentanti statali e locali per ulteriori finanziamenti. Dovrebbero tenerli informati dei problemi che sta causando il sovraffollamento. Gli amministratori possono anche invitarli a trascorrere del tempo nella loro scuola in modo che possano vedere l’impatto del sovraffollamento.

Richiedi donazioni locali. Le scuole private sono in grado di tenere le porte aperte grazie alle lezioni e in larga misura sollecitando donazioni. In tempi finanziari difficili, anche gli amministratori delle scuole pubbliche non dovrebbero aver paura di sollecitare donazioni. Gli insegnanti di tutto il paese hanno cercato e utilizzato donazioni pubbliche per qualsiasi cosa, dagli aggiornamenti tecnologici alle nozioni di base in classe come quaderni e carta. Ogni dollaro conta e anche raccogliere donazioni sufficienti per assumere uno o due insegnanti in più ogni anno può fare una differenza significativa.

Richiedi sovvenzioni. Ci sono migliaia di opportunità di sovvenzioni messe a disposizione delle scuole ogni anno. Esistono sovvenzioni per quasi tutto, inclusi tecnologia, forniture, sviluppo professionale e persino gli stessi insegnanti.

Modi in cui gli insegnanti possono avere successo con classi sovraffollate

Gli insegnanti in un’aula sovraffollata devono essere organizzati in modo eccezionale. Devono essere ben preparati ogni giorno. Devono sviluppare un sistema fluido attraverso tentativi ed errori per massimizzare il tempo che hanno con i loro studenti. Gli insegnanti possono generare soluzioni per classi sovraffollate:

Creare lezioni energiche e coinvolgenti: Ogni lezione deve essere allettante, energica e divertente. È facile per gli studenti di qualsiasi classe distrarsi e perdere interesse, ma questo è particolarmente vero in una grande classe. Le lezioni devono essere veloci, uniche e piene di attenzione.

Tutoraggio di studenti in difficoltà che hanno bisogno di più tempo dopo la scuola: Semplicemente non c’è abbastanza tempo per fornire agli studenti in difficoltà il tempo personale di cui hanno bisogno. Insegnare a questi studenti due o tre volte alla settimana dopo la scuola offre loro una possibilità migliore per avere successo.

Assegnazione dei posti e rotazione quando necessario: Con una classe numerosa, gli insegnanti devono essere strutturati e questo inizia con posti assegnati strategicamente posizionati. Agli studenti che sono bassi dal punto di vista accademico e / o hanno problemi di comportamento dovrebbero essere assegnati posti in prima fila. Agli studenti che hanno un alto livello accademico e / o si comportano bene dovrebbero essere forniti posti sul retro.

Capire che le dinamiche in una classe sovraffollata saranno diverse: È essenziale che gli insegnanti comprendano che ci sono differenze significative in una classe di 20 studenti rispetto a una classe di 30 o 40. Gli insegnanti non hanno controllo sul numero di studenti nelle loro classi, quindi non possono permettersi di essere stressati a causa delle cose che sono fuori dal loro controllo.

Gli insegnanti dovrebbero capire che non potranno trascorrere del tempo con ogni studente ogni giorno. Dovrebbero capire che non conosceranno ogni studente a livello personale. Questa è semplicemente la realtà in una classe sovraffollata.

Infine, la struttura è molto importante in qualsiasi classe, ma soprattutto in un’aula con molti studenti. Gli insegnanti devono stabilire regole e aspettative chiare il primo giorno, e poi seguirle nel corso dell’anno. Regole e aspettative chiare aiuteranno a creare una classe molto più gestibile, in cui gli studenti sanno cosa devono fare e quando, soprattutto una classe sovraffollata.