Fatti affascinanti e spaventosi dello squalo arricciato

Gli esseri umani incontrano raramente lo squalo con la balza (Chlamydoselachus anguineus), ma quando lo fanno, è sempre una notizia. Il motivo è che lo squalo è un vero serpente marino. Ha il corpo di un serpente o di un’anguilla e una terrificante bocca con i denti.

01 di 06

È chiamato per il suo aspetto

Illustrazione di uno squalo arricciato (Chlamydoselachus anguineus).
Samuel Garman. (1884) “An Extraordinary Shark” in Bulletin of the Essex Institute v. 16: 47-55.

Il nome comune dello squalo arricciato si riferisce alle branchie dell’animale, che formano una frangia rossa attorno al suo collo. Il primo paio di branchie di C. anguineus gli tagliano completamente la gola, mentre le branchie degli altri squali sono separate.

Il nome scientifico Chlamydoselachus anguineus si riferisce al corpo serpentino dello squalo. “Anguineus” in latino significa “snaky”. Lo squalo può anche essere simile a un serpente nel modo in cui cattura la preda. Gli scienziati ritengono che si lanci sulla preda proprio come un serpente che colpisce. Il lungo corpo dello squalo ospita un fegato gigantesco, pieno di idrocarburi e oli a bassa densità. Il suo scheletro cartilagineo è solo debolmente calcificato, il che lo rende leggero. Ciò consente allo squalo di restare immobile in acque profonde. Le sue pinne posteriori possono consentirgli di scagliare una preda, che include calamari, pesci ossei e altri squali. Le fauci dello squalo terminano dietro la sua testa, in modo che possa aprire la bocca abbastanza da inghiottire la preda per metà del suo corpo.

02 di 06

Ha 300 denti

Lo squalo arricciato ha file di denti ad angolo all’indietro.
Daiju Azuma

Le branchie dall’aspetto soffice di C. anguineus possono sembrare coccolose, ma il fattore carino finisce qui. Il muso corto dello squalo è rivestito da circa 300 denti, allineati in 25 file. I denti sono a forma di tridente e rivolti all’indietro, rendendo praticamente impossibile la fuga delle prede intrappolate.

I denti dello squalo sono bianchissimi, forse per attirare la preda, mentre il corpo dell’animale è marrone o grigio. La testa ampia e appiattita, le pinne arrotondate e il corpo sinuoso potrebbero aver ispirato la leggenda del serpente di mare.

03 di 06

È molto lento da riprodurre

Gli scienziati ritengono che il periodo di gestazione dello squalo frilled possa durare fino a tre anni e mezzo, dandogli la gestazione più lunga di qualsiasi vertebrato. Non sembra esserci una stagione riproduttiva specifica per la specie, il che non sorprende poiché le stagioni non sono una considerazione nelle profondità dell’oceano. Gli squali frilled sono vivipari aplacentali, il che significa che i loro piccoli si sviluppano all’interno delle uova all’interno dell’utero della madre fino a quando non sono pronti per nascere. I cuccioli sopravvivono principalmente con il tuorlo prima della nascita. Le dimensioni della cucciolata variano da due a 15. Gli squali appena nati misurano da 16 a 24 centimetri di lunghezza. I maschi diventano sessualmente maturi da 40 a 60 piedi (da 3.3 a 3.9 metri) di lunghezza, mentre le femmine maturano da 1.0 a 1.2 piedi (da 4.3 a 4.9 metri) di lunghezza. Le femmine adulte sono più grandi dei maschi, raggiungendo una lunghezza di 1.3 piedi (1.5 metri).

04 di 06

Non rappresenta una minaccia per le persone (eccetto gli scienziati)

Maneggiare uno squalo può tagliare la pelle. Le squame affilate chiamate dentricles coprono il corpo di uno squalo.
Gregory S. Paulson, Getty Images

Lo squalo balze vive negli oceani Atlantico e Pacifico lungo la piattaforma continentale esterna e il versante continentale superiore. Poiché lo squalo frilled vive a grandi profondità (da 390 a 4,200 piedi), non rappresenta una minaccia per nuotatori o subacquei. La prima osservazione della specie nel suo habitat naturale non è stata fino al 2004, quando il sommergibile per la ricerca in acque profonde Johnson Sea Link II ne ha avvistato uno al largo della costa degli Stati Uniti sudorientali. I pescatori commerciali di acque profonde catturano lo squalo con reti da traino, palangari e branchie. Tuttavia, lo squalo non viene catturato intenzionalmente, poiché danneggia le reti.

Sebbene lo squalo con i volant non sia considerato pericoloso, è noto che gli scienziati si sono tagliati i denti. La pelle dello squalo è ricoperta da dentricoli dermici a forma di scalpello (un tipo di squame), che possono essere piuttosto affilati.

05 di 06

Il numero di squali arricciati è sconosciuto

Lo squalo con la balza è in pericolo? Nessuno sa. Poiché questo squalo vive nelle profondità dell’oceano, lo si vede raramente. Gli esemplari catturati non vivono mai a lungo al di fuori del loro ambiente naturale freddo e ad alta pressione. Gli scienziati sospettano che la pesca in acque profonde rappresenti una minaccia per il predatore che si muove lentamente e si riproduce lentamente. L’Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN) elenca le specie come quasi minacciate o meno preoccupanti.

06 di 06

Non è l’unico squalo “fossile vivente”

Illustrazione dello squalo Goblin (Mitsukurina owstoni).
Dorling Kindersley, Getty Images

Gli squali con la balza sono chiamati “fossili viventi” perché non sono cambiati molto negli 80 milioni di anni in cui hanno vissuto sulla Terra. I fossili di squali volant indicano che potrebbero aver vissuto in acque meno profonde prima dell’estinzione di massa che ha spazzato via i dinosauri, spostandosi in acque più profonde per seguire la preda.

Anche se lo squalo con le balze è uno spaventoso serpente marino, non è l’unico squalo considerato un “fossile vivente”. Lo squalo goblin (Chlamydoselachus anguineus) è in grado di spingere la mascella in avanti dalla sua faccia per afferrare la preda. Lo squalo goblin è l’ultimo membro della famiglia Mitsukurinidae, che risale a 125 milioni di anni fa.

Lo squalo fantasma si staccò da altri squali e razze circa 300 milioni di anni fa. A differenza del goblin e dello squalo frilled, lo squalo fantasma fa una comparsa regolare sui piatti della cena, spesso venduto come “coregone” per fish and chips.

Fatti veloci dello squalo arricciato

  • Nome: Squalo arricciato
  • Nome scientifico: Chlamydoselachus anguineus
  • Conosciuto anche come: Squalo Balza, Squalo Seta, Squalo Impalcatura, Squalo Lucertola
  • Caratteristiche distintive: Corpo simile a un’anguilla, una prima branchia orlata che corre sotto l’intera testa e 25 file di denti
  • TAGLIA:: 2 metri (6.6 piedi)
  • Durata: Sconosciuto
  • Regione in cui si trova e Habitat: Oceani Atlantico e Pacifico, che si trovano più comunemente a profondità comprese tra 50 e 200 metri.
  • Regno: Animalia
  • phylum: Chordata
  • Classe: Chondrichthye
  • Stato: Minima preoccupazione
  • Dieta: Carnivoro 
  • Fatto insolito: Creduto di colpire la preda come un serpente. Un fossile vivente che precede i dinosauri. Si ritiene che abbia ispirato il mito del serpente marino. Gestazione più lunga di qualsiasi vertebrato (oltre 3 anni).

fonti

  • Compagno, LJV (1984). Sharks of the World: un catalogo annotato e illustrato di specie di squali conosciute fino ad oggi. Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura delle Nazioni Unite. pagg. 14–15.
  • Ultimo, PR; JD Stevens (2009). Sharks and Rays of Australia (seconda ed.). Harvard University Press.
  •  Smart, JJ; Paul, LJ & Fowler, SL (2016). “Chlamydoselachus anguineus”. Lista rossa IUCN delle specie minacciate. IUCN. 2016