Partito americano indipendente

L’Independent American Party è un partito minore basato sulla Costituzione con un’influenza limitata, e non deve essere confuso con la grande percentuale di elettori che si considerano “indipendenti”. L’attività elettorale più recente per il partito è stata una corsa al Senato degli Stati Uniti del 2012 in New Mexico, dove il candidato IAP ha ricevuto poco meno del 4% dei voti. Quel candidato, John Barrie, è stato anche il fondatore della sezione del New Mexico dell’American Independent Party. Dopo aver formalmente registrato il partito, è stato concesso loro l’accesso al voto diretto per due cicli elettorali. Dopo aver perso la corsa al Senato, Barrie lasciò l’NM-IAP e si unì all’analogo Partito della Costituzione, probabilmente perché lo IAP non sarebbe stato in grado di ottenere l’accesso al voto dopo gli “omaggi”.

Il sito web del partito attualmente indirizza i potenziali candidati a registrarsi come candidati iscritti se vivono nello stato dello Utah. La pagina Facebook del partito è dedicata alla condivisione di link di notizie su questioni costituzionali e contiene informazioni limitate sugli eventi legati al partito. La festa probabilmente attira un numero di visitatori curiosi a causa della presenza di “indipendenza” nel nome della loro festa. Il presidente nazionale è Kelly Gneiting, un lottatore di sumo 5 volte campione degli Stati Uniti che detiene anche un Guinness World Record per essere l’uomo più pesante a finire una maratona.

Dichiarazione di missione

“Promuovere: rispetto per la vita, la libertà e la proprietà; famiglie tradizionali forti; patriottismo; e sovranità individuale, statale e nazionale – con una forte dipendenza dalla Dichiarazione di indipendenza e fedeltà alla Costituzione per gli Stati Uniti d’America – mediante petizione a Dio e con mezzi politici ed educativi “.

Storia

Fondato nel 1998, lo IAP è un partito politico teocratico cristiano protestante. Inizialmente esisteva in diversi stati occidentali ed è un residuo dell’ex governatore dell’Alabama George Wallace, un tempo potente American Independent Party. La conversione delle organizzazioni di partito statale IAP non affiliate in un’organizzazione IAP nazionale è stato uno sforzo avviato dai membri dello Utah IAP. L’Idaho IAP e il Nevada IAP si sono successivamente affiliati con il nascente US-IAP alla fine del 1998. Il partito ha successivamente stabilito piccoli capitoli in altri 15 stati, e ora ha contatti in ogni altro stato. Tuttavia, la maggior parte delle attività IAP rimangono nello Utah. Nel 1996 e nel 2000, i vari Stati partiti dell’IAP hanno approvato il candidato presidente del Partito della Costituzione e nel 2000 il presidente nazionale ha messo in dubbio il futuro dell’IAP nelle elezioni presidenziali.

Il partito ha concentrato la sua attenzione maggiormente sull’attivismo negli ultimi otto anni e si è quasi completamente ritirato dal mettere in campo candidati locali, statali o federali. Dal 2002, l’IAP ha approvato i candidati del Partito della Costituzione e altri candidati conservatori di terzi.

La piattaforma IAP richiede:

  • La cessazione immediata di tutti i programmi di aiuti esteri, militari o non militari, a tutti i governi stranieri
  • Ritiro immediato da Onu e Nato
  • L’abrogazione di tutta la legislazione federale sulle armi e le leggi statali sulle armi da fuoco che non sono conformi alla Costituzione degli Stati Uniti
  • Forte riforma sull’immigrazione che include l’abrogazione delle leggi sull’amnistia e la pronta deportazione di tutti gli stranieri illegali e un chiarimento del 14 ° emendamento che non riconosce la cittadinanza statunitense dei bambini nati da immigrati illegali sul suolo statunitense
  • L’inglese come lingua ufficiale dell’America
  • Il passaggio di un emendamento sul pareggio di bilancio
  • Aumento delle tariffe sulle merci importate e divieto di tutte le merci importate prodotte dal lavoro minorile
  • Protezione dell’oceano e dei diritti di pesca
  • Eliminare le normative che ostacolano artificialmente la produzione di petrolio domestico, attuando al contempo una transizione ai combustibili alternativi
  • Proteggere il diritto alla vita per tutti i cittadini statunitensi, compresi i nascituri
  • Le persone hanno il diritto di scegliere i propri fornitori di assistenza sanitaria e di avere un’assistenza sanitaria di qualità e nessuno ha il diritto di prendere decisioni che comportino la morte del paziente
  • Messa al bando della clonazione e sviluppo di mutazioni genetiche
  • I genitori hanno il diritto di scegliere come istruire i propri figli
  • Restauro di dio sulla pubblica piazza
  • Il matrimonio è un’unione sacra solo tra un uomo e una donna