Perché l’altezza e la statura fisica giocano un ruolo nella politica americana

Durante uno dei dibattiti presidenziali repubblicani prima delle elezioni del 2016, la società di ricerca web Google ha monitorato i termini cercati dagli utenti di Internet mentre guardavano in TV. I risultati sono stati sorprendenti.

La prima ricerca non era ISIS. Non è stato l’ultimo giorno di Barack Obama. Non erano piani fiscali.

Era: quanto è alto Jeb Bush?

Le analisi di ricerca hanno portato alla luce un curioso fascino tra il pubblico votante: gli americani, si scopre, sono affascinati da quanto siano alti i candidati alla presidenza. E tendono a votare per i candidati più alti, secondo i risultati storici delle elezioni e la ricerca sul comportamento degli elettori.

Quindi, vincono sempre i candidati presidenziali più alti?

I candidati presidenziali più alti ottengono più voti 

I candidati presidenziali più alti se la sono cavata meglio nel corso della storia. Non hanno sempre vinto, ma hanno vinto la maggioranza delle elezioni e il voto popolare circa i due terzi delle volte, secondo Gregg R. Murray, uno scienziato politico della Texas Tech University.

L’analisi di Murray ha concluso che il più alto dei due candidati del maggior partito dal 1789 al 2012 ha vinto il 58% delle elezioni presidenziali e ha ricevuto la maggioranza del voto popolare nel 67% di quelle elezioni.

Le eccezioni degne di nota alla regola includono il democratico Barack Obama, che a 6 piedi e 1 pollice di altezza ha vinto le elezioni presidenziali del 2012 contro il repubblicano Mitt Romney, che era più alto di un pollice. Nel 2000, George W. Bush vinse le elezioni ma perse il voto popolare a favore di un Al Gore più alto. 

Perché gli elettori favoriscono i candidati presidenziali alti

I leader più alti sono visti come leader più forti, dicono i ricercatori. E l’altezza è stata particolarmente importante in tempo di guerra. Considera Woodrow Wilson a 5 piedi e 11 pollici e Franklin D. Roosevelt a 6 piedi e 2 pollici. “In particolare, durante i periodi di minaccia, abbiamo una preferenza per i leader fisicamente formidabili”, ha detto Murray al Wall Street Journal nel 2015.

Nel documento di ricerca Tall Claims? Senso e sciocchezze sull’importanza dell’altezza dei presidenti degli Stati Uniti, pubblicato su Leadership Quarterly, gli autori hanno concluso: 

“Il vantaggio dei candidati più alti è potenzialmente spiegato dalle percezioni associate all’altezza: i presidenti più alti sono valutati dagli esperti come ‘maggiori’ e hanno maggiori capacità di leadership e comunicazione. Concludiamo che l’altezza è una caratteristica importante nella scelta e nella valutazione dei leader politici”.
“L’altezza è associata ad alcune delle stesse percezioni e risultati della forza. Ad esempio, gli individui con una statura più alta sono percepiti come leader migliori e raggiungono uno status più elevato all’interno di un’ampia varietà di contesti politici e organizzativi moderni”.

Altezza dei candidati presidenziali 2016

Ecco quanto erano alti gli aspiranti presidenziali del 2016, secondo vari rapporti pubblicati. Suggerimento: No, Bush non era il più alto. E una nota: il presidente più alto della storia è stato Abraham Lincoln, che era alto 6 piedi e 4 pollici, solo un capello più alto di Lyndon B. Johnson.

  • Repubblicano George Pataki: 6 piedi, 5 pollici (esci dalla gara)
  • Jeb Bush repubblicano: 6 piedi, 3 pollici (esci dalla gara)
  • Donald Trump repubblicano: 6 piedi e 3 pollici
  • Repubblicano Rick Santorum: 6 piedi, 3 pollici (esci dalla gara)
  • Democratico Martin O’Malley: 6 piedi, 1 pollice (esci dalla gara)
  • Repubblicano Ben Carson: 5 piedi, 11 pollici
  • Repubblicano Chris Christie: 5 piedi, 11 pollici (esci dalla gara)
  • Repubblicano Mike Huckabee: 5 piedi, 11 pollici (esci dalla gara)
  • Repubblicano Bobby Jindal: 5 piedi, 10 pollici (esci dalla gara)
  • Repubblicano Marco Rubio: 5 piedi, 10 pollici
  • Repubblicano Ted Cruz: 5 piedi, 10 pollici
  • Repubblicano John Kasich: 5 piedi, 9 pollici
  • Rand Paul repubblicano: 5 piedi, 9 pollici
  • Democratico Bernie Sanders: 5 piedi, 8 pollici
  • Democratica Hillary Clinton: 5 piedi e 7 pollici
  • Repubblicana Carly Fiorina: 5 piedi, 6 pollici (esci dalla gara)