Cosa sapere sugli appuntamenti presidenziali

Alcune nomine presidenziali richiedono l’approvazione del Senato, ma molte no. A parte i segretari di gabinetto e i giudici della Corte Suprema, le cui nomine richiedono l’approvazione del Senato, il Presidente degli Stati Uniti ha l’autorità di nominare unilateralmente persone a posizioni di alto livello all’interno del governo federale.

Le posizioni nominate presidenziali occupano cinque livelli nell’Executive Schedule, un sistema a più livelli di stipendi dei funzionari esecutivi di alto rango. Questi stipendi annuali vanno da $ 160,100 a $ 219,200 e le posizioni includono tutti i benefici federali per i dipendenti ma non si qualificano per le ferie.

Quante posizioni nominate presidenziali ci sono?

In un rapporto del 2013 al Congresso, il Government Accountability Office (GAO) degli Stati Uniti ha identificato 321 posizioni nominate dal presidente (AP) in tutto il governo che non richiedono la conferma del Senato.

Queste posizioni includono coloro che prestano servizio in commissioni federali, consigli, comitati, consigli di amministrazione e fondazioni; coloro che prestano servizio all’interno dell’ufficio esecutivo del presidente; e quelli che servono agenzie o dipartimenti federali. Questi tre gruppi includono tutte le posizioni dell’Autorità Palestinese in tutto il governo. La prima categoria rappresenta il 67% delle PA, la seconda il 29% e la terza il 4%.

Di queste 321 posizioni dell’AP, 163 sono state create il 10 agosto 2012, quando il presidente Obama ha firmato il Presidential Appointment Efficiency and Streamlining Act. L’atto ha convertito 163 candidature presidenziali, che in precedenza avevano richiesto audizioni e approvazione del Senato, a posizioni nominate direttamente dal presidente. Secondo il GAO, la maggior parte delle posizioni dell’Autorità Palestinese sono state create tra il 1970 e il 2000, (“Caratteristiche delle nomine presidenziali che non richiedono la conferma del Senato”).

Di cosa è responsabile ogni tipo di PA

Le PA nominate in commissioni, consigli, comitati, consigli di amministrazione e fondazioni in genere fungono da consulenti in qualche modo. A loro può essere assegnato un certo grado di responsabilità nella valutazione o persino nella creazione della politica e della direzione della propria organizzazione.

Gli AP nell’ufficio esecutivo del presidente (EOP) spesso supportano direttamente il presidente fornendo consulenza e assistenza amministrativa. Ci si potrebbe aspettare che forniscano consulenza al presidente su una vasta gamma di aree, comprese le relazioni estere, la politica economica statunitense e internazionale e la sicurezza nazionale. Gli AP nell’EOP aiutano anche a mantenere i rapporti tra la Casa Bianca e il Congresso, le agenzie del ramo esecutivo e i governi statali e locali.

Le responsabilità delle PA che servono direttamente nelle agenzie e nei dipartimenti federali sono le più diverse. Alcuni possono essere assegnati per assistere gli incaricati presidenziali in posizioni che richiedono l’approvazione del Senato, mentre alcuni possono servire come rappresentanti degli Stati Uniti presso le organizzazioni delle Nazioni Unite. Tuttavia, altri possono ricoprire ruoli di leadership in organizzazioni non di agenzia altamente visibili come il National Cancer Institute e il National Institutes of Health.

Nella maggior parte dei casi, non ci sono qualifiche specifiche per le posizioni dell’Autorità Palestinese e poiché le nomine non rientrano nel controllo del Senato, le selezioni possono essere utilizzate come favori politici. Tuttavia, le posizioni in commissioni, consigli, comitati, consigli di amministrazione e fondazioni spesso hanno qualifiche richieste dalla legge.

Quanto producono le PA

La maggior parte delle PA non riceve effettivamente uno stipendio. Secondo il rapporto GAO 2013, il 99% di tutte le PA – quelle che servono come consulenti di commissioni, consigli, comitati, consigli di amministrazione e fondazioni – non sono affatto retribuite o vengono pagate una tariffa giornaliera di $ 634 o meno solo durante il servizio.

Il restante 1% degli AP – quelli nell’EOP e quelli che prestano servizio nelle agenzie e nei dipartimenti federali – sono stati pagati con stipendi che vanno da $ 145,700 a $ 165,300 nell’anno fiscale 2012. Tuttavia, ci sono eccezioni degne di nota ben al di fuori di questo intervallo. Ad esempio, il direttore del National Cancer Institute è una posizione dell’AP all’interno del Dipartimento della salute e dei servizi umani che riceve uno stipendio di $ 350,000, ha riferito il GAO. Gli attuali stipendi annuali dell’Autorità Palestinese vanno da $ 150,200 a $ 205,700, (“Caratteristiche delle nomine presidenziali che non richiedono la conferma del Senato”).

Le posizioni dell’Autorità Palestinese nell’EOP e nei dipartimenti e nelle agenzie federali sono per lo più lavori a tempo pieno senza limiti di mandato. Le AP nominate in commissioni, consigli, comitati, consigli di amministrazione e fondazioni, d’altra parte, servono termini intermittenti da tre a sei anni.

Altri tipi di incarichi politici

Complessivamente, ci sono quattro categorie principali di incarichi politicamente nominati: nomine presidenziali con conferma del Senato (PAS), nomine presidenziali senza conferma del senato (PS), incaricati politici al Servizio esecutivo senior (SES) e nominati politici del Programma C.

Le persone nelle posizioni SES e Schedule C sono tipicamente nominate da incaricati di PAS e PA piuttosto che dal Presidente stesso. Tuttavia, tutte le nomine ai posti SES e Schedule C devono essere riviste e approvate dall’ufficio esecutivo del presidente.

Nel 2016, c’erano un totale di 8,358 posizioni federali nominate politicamente, tra cui 472 posizioni PA, 1,242 posizioni PAS, 837 posizioni SES e 1,538 posizioni Schedule C, (“Riepilogo delle posizioni soggette a nomina non competitiva”).

Quello che fa ogni posizione di nomina politica

Gli appuntamenti presidenziali con le posizioni di conferma del Senato (PAS) sono il vertice della “catena alimentare” del personale federale e includono posizioni come segretari delle agenzie di gabinetto, amministratori superiori e amministratori delegati delle agenzie non di gabinetto. I titolari di posizioni PAS hanno la responsabilità diretta dell’attuazione degli obiettivi e delle politiche del presidente. Queste sono le posizioni di Livello 1 della pianificazione esecutiva, i ruoli più remunerativi nella pianificazione esecutiva. Per fare un confronto, lo stipendio per le posizioni di livello 5 della pianificazione esecutiva è di $ 160,100, per le posizioni di livello 4 è di $ 170,800, per le posizioni di livello 3 è di $ 181,500, per il livello 2 è di $ 197,300 e per il livello 1 è di $ 219,200, (“Tassi di retribuzione di base per il dirigente Programma”).

Gli AP, sebbene responsabili dell’attuazione degli obiettivi e delle politiche della Casa Bianca, spesso prestano servizio sotto incarichi PAS. Gli incaricati del Senior Executive Service (SES) servono in posizioni appena sotto gli incaricati PAS. Secondo l’Ufficio statunitense per la gestione del personale, i membri del SES “sono il collegamento principale tra questi incaricati e il resto della forza lavoro federale. Operano e sovrintendono a quasi tutte le attività governative in circa 75 agenzie federali” (“Servizio esecutivo senior”). Nell’anno fiscale 2013, gli stipendi per gli incaricati del servizio esecutivo senior variavano da $ 119,554 a $ 179,700.

Gli appuntamenti del programma C sono in genere incarichi non professionali per posizioni che vanno dai direttori regionali delle agenzie agli assistenti del personale e agli scrittori di discorsi. Gli incaricati del Programma C di solito cambiano con ogni nuova amministrazione presidenziale in arrivo, rendendoli la categoria delle nomine presidenziali che più probabilmente verranno assegnate come “favori politici”. Gli stipendi per gli incaricati del Programma C vanno da $ 67,114 a $ 155,500.

Gli incaricati SES e Schedule C in genere servono in ruoli subordinati agli incaricati PAS e PA.

Per il piacere del presidente

Per loro stessa natura, le nomine politiche presidenziali non sono per le persone che cercano una carriera stabile ea lungo termine. Per essere nominati in primo luogo, gli incaricati politici dovrebbero sostenere le politiche e gli obiettivi dell’amministrazione del presidente. Come afferma il GAO, “Gli individui che prestano servizio in incarichi politici generalmente servono a piacere dell’autorità che ha il potere di nomina e non hanno le protezioni del lavoro offerte a coloro che hanno incarichi di tipo professionale”, (“Caratteristiche delle nomine presidenziali che non richiedono la conferma del Senato “).

Souces

  • “Caratteristiche delle nomine presidenziali che non richiedono la conferma del Senato”. Ufficio per la responsabilità del governo degli Stati Uniti, 1 marzo 2013.
  • “Guida alla transizione presidenziale per le questioni federali relative alla gestione delle risorse umane”. Ufficio per la gestione del personale degli Stati Uniti, settembre 2016.
  • “Diritto pubblico 112-166 – 10 agosto 2012.” Sicurezza interna e affari governativi, 2011.
  • “Tariffe della paga base per la pianificazione esecutiva”. Tabella degli stipendi n. 2020-EX. Ufficio per la gestione del personale degli Stati Uniti, gennaio 2020.
  • Politica del governo degli Stati Uniti e posizioni di supporto. “Appendice n. 1: Riepilogo delle posizioni soggette a nomina non competitiva.” Commissione per la sicurezza interna e gli affari governativi, 2016.