Cronologia dei processi alle streghe di Salem

I processi alle streghe di Salem, gli eventi del 1692 nel villaggio di Salem che portarono a 185 accusati di stregoneria, 156 formalmente accusati, 47 confessioni e 19 giustiziati per impiccagione, rimangono uno dei fenomeni più studiati nella storia coloniale americana. Molte più donne che uomini erano tra gli accusati, condannati e giustiziati. Prima del 1692, i coloni britannici avevano giustiziato solo 12 persone in tutto il New England per stregoneria.

Questa cronologia dettagliata mostra i principali eventi che hanno portato, durante e dopo le accuse e i processi alle streghe di Salem. Se vuoi saltare al primo comportamento strano delle ragazze coinvolte, inizia con gennaio 1692. Se vuoi saltare alle prime accuse di streghe, inizia con febbraio 1692. Il primo esame da parte dei giudici iniziò nel marzo 1692, il primo effettivo i processi furono nel maggio 1692 e la prima esecuzione fu nel giugno 1692. La sezione Prima del 1692 di seguito offre una ricca introduzione all’ambiente che potrebbe aver favorito le accuse e le esecuzioni.

La cronologia include un campione rappresentativo degli eventi e non intende essere completa o includere ogni dettaglio. Si noti che alcune date sono date in modo diverso in diverse fonti e che i nomi sono dati in modo diverso (anche in fonti contemporanee, un tempo in cui l’ortografia dei nomi era spesso incoerente).

Prima del 1692: eventi che hanno portato alle prove

1627: The Guide to the Grand-Jury Men è pubblicata in Inghilterra dal revisore inglese puritano Richard Bernard, che includeva una guida per perseguire le streghe. Il testo è stato utilizzato dai giudici a Salem.

1628: L’insediamento di Salem è stabilito con l’arrivo di John Endecott e circa 100 altri.

1636: Salem bandisce il pastore Roger Williams, che fonda la colonia di Rhode Island.

1638: Un piccolo gruppo di persone si stabilisce a circa cinque miglia fuori dalla città di Salem, in quello che divenne il villaggio di Salem.

1641: L’Inghilterra stabilisce una pena capitale per la stregoneria.

Giugno 15, 1648: La prima esecuzione nota per stregoneria nel New England è Margaret Jones di Charlestown nella colonia della baia del Massachusetts, erborista, ostetrica e medico autodescritto.

1656: Thomas Ady pubblica A Candle in the Dark, critico nei confronti della stregoneria. Pubblica A Perfect Discovery of Witches nel 1661 e The Doctrine of Devils nel 1676. George Burroughs usò uno o più di questi testi nel suo processo nel 1692, tentando di confutare le accuse contro di lui.

Aprile 1661: Carlo II riconquista il trono d’Inghilterra e pone fine al Commonwealth puritano.

1662: Richard Mather abbozza una proposta, adottata dalle chiese puritane del Massachusetts, chiamata Half-Way Covenant, distinguendo tra l’appartenenza a piena alleanza alla chiesa e l’appartenenza a “metà strada” per i loro figli fino a quando non sono in grado di diventare membri a pieno titolo.

1668: Joseph Glanvill pubblica “Against Modern Sadducism” in cui sostiene che coloro che non credevano nelle streghe, apparizioni, spiriti e demoni negavano in tal modo l’esistenza di Dio e degli angeli ed erano eretici.

1669: Susannah Martin è accusata di stregoneria a Salisbury, nel Massachusetts. Viene condannata, ma un tribunale superiore respinge le accuse. Ann Holland Bassett Burt, una quacchera e nonna di Elizabeth Proctor, è accusata di stregoneria.

Ottobre 8, 1672: Salem Village si separa da Salem Town ed è autorizzato da un’ordinanza del Tribunale a tassare i miglioramenti pubblici, assumere un ministro e costruire una casa di riunione. Salem Village rimane più concentrato sull’agricoltura ei centri di Salem Town su un’identità più mercantile.

Primavera 1673: La casa di riunione del villaggio di Salem viene innalzata.

1673-1679: James Bayley è ministro della chiesa di Salem Village, ma esiste una controversia sull’ordinazione di Bayley. Il suo non essere pagato e alcuni commenti diffamatori si fanno strada in cause legali. Poiché Salem Village non è ancora completamente una città o una chiesa, Salem Town ha voce in capitolo sul futuro del ministro.

1679: Simon Bradstreet diventa governatore della Massachusetts Bay Colony. Bridget Bishop di Salem Village è accusata di stregoneria, ma il reverendo John Hale testimonia per lei e le accuse vengono ritirate.

1680: A Newbury, Elizabeth Morse è accusata di stregoneria. Viene condannata a morte e condannata a morte.

Maggio 12, 1680: le chiese puritane riunite a Boston acconsentono a radunare la chiesa di Salem Village, una decisione presa nel 1689 quando la chiesa di Salem Village viene finalmente riunita formalmente.

1680-1683: Il Rev. George Burroughs, laureato ad Harvard nel 1670, servì come ministro della chiesa di Salem Village. Sua moglie morì nel 1681 e si risposò. Come con il suo predecessore, la chiesa non lo avrebbe ordinato, e se ne andò in un’aspra lotta salariale, a un certo punto fu arrestato per debiti. John Hathorne ha fatto parte del comitato della chiesa per trovare il sostituto di Burroughs.

Ottobre 23, 1684: Lo statuto della Massachusetts Bay Colony viene annullato e l’autogoverno termina. Sir Edmund Andros è nominato governatore del neo-definito Dominion of New England; è filo-anglicano e impopolare nel Massachusetts.

1684: Il Rev. Deodat Lawson diventa ministro nel villaggio di Salem.

1685: La notizia della fine dell’autogoverno del Massachusetts giunge a Boston.

1685: Cotton Mather viene ordinato sacerdote: è il figlio del ministro della North Church di Boston, Increase Mather, e si unisce a suo padre lì.

1687: Bridget Bishop di Salem Village viene accusata per la seconda volta di stregoneria e prosciolta.

1688: Ann Glover, una governante cattolica romana di lingua gaelica di origine irlandese per la famiglia Goodwin a Boston, è accusata di stregoneria dalla figlia dei Goodwin Martha. Martha e diversi fratelli avevano mostrato comportamenti strani: convulsioni, battito di mani, movimenti e suoni animaleschi e strane contorsioni. Glover viene processato e condannato per stregoneria, con il linguaggio che rappresenta una sorta di barriera nel processo. “Goody Glover” viene impiccato il 16 novembre 1688 per stregoneria. Dopo il processo, Martha Goodwin vive a casa di Cotton Mather, che presto scrisse del caso. (Nel 1988, il consiglio comunale di Boston ha proclamato il 16 novembre il Goody Glover Day.)

1688: La Francia e l’Inghilterra iniziano la Guerra dei Nove Anni (1688–1697). Quando questa guerra si manifesta come focolai in America, si chiama King William’s War, la prima di una serie di guerre francesi e indiane. Poiché in precedenza c’era stato un altro conflitto tra i coloni e le popolazioni indigene, che non coinvolgeva i francesi e di solito chiamato Guerra di Re Filippo, questi focolai della Guerra dei Nove Anni in America a volte sono chiamati Seconda Guerra Indiana.

1687-1688: Il Rev. Deodat Lawson lascia come ministro di Salem Village. Come il reverendo Bayley dieci anni prima, anche Lawson non era completamente pagato né ordinato dalla chiesa di Salem Town, ma se ne andò con qualche controversia minore di quella dei suoi predecessori. Sua moglie e sua figlia sono morte poco prima che lui lasciasse l’incarico e lui diventerà ministro a Boston.

Giugno 1688: Il Rev. Samuel Parris arriva a Salem Village come candidato alla carica di ministro di Salem Village. Sarebbe stato il loro primo ministro pienamente ordinato.

1688: Il re Giacomo II, risposato con un cattolico, ha un figlio e un nuovo erede che sostituirà le figlie più anziane e protestanti di Giacomo nella successione. Guglielmo d’Orange, sposato con la figlia maggiore Mary, invade l’Inghilterra e rimuove James dal trono.

1689-1697: Le incursioni contro le popolazioni indigene nel New England vengono lanciate su istigazione della Nuova Francia. A volte i soldati francesi guidavano le incursioni.

1689: Aumenta la petizione di Mather e Sir William Phips William e Mary, nuovi governanti d’Inghilterra dopo la deposizione di Giacomo II nel 1688, per ripristinare lo statuto della colonia del Massachusetts

1689: L’ex governatore Simon Bradstreet, rimosso quando l’Inghilterra revocò la carta per il Massachusetts e nominò un governatore per il Dominion del New England, potrebbe aver contribuito a organizzare una folla a Boston che portò alla resa e alla prigione del governatore Andros. Gli inglesi richiamano il governatore del New England e riconfermano Bradstreet come governatore del Massachusetts, ma senza uno statuto valido, non aveva una vera autorità per governare.

1689: Viene pubblicato Memorable Providences, Relating to Witchcrafts and Possessions del Rev. Cotton Mather, che descrive il caso di Boston dell’anno precedente che coinvolgeva “Goody Glover” e Martha Goodwin.

1689: Benjamin Holton muore nel villaggio di Salem e il medico curante non è in grado di identificare la causa della morte. Questa morte viene successivamente portata alla luce come prova contro Rebecca Nurse nel 1692.

Aprile 1689: Il Rev. Parris viene formalmente chiamato come ministro al villaggio di Salem.

Ottobre 1689: La chiesa del villaggio di Salem concede al Rev. Parris un atto completo alla canonica, apparentemente in violazione delle stesse regole della congregazione.

Novembre 19, 1689: Il patto della chiesa è firmato dal Rev. Parris e da 27 membri a pieno titolo. Il Rev. Parris viene ordinato nella chiesa del villaggio di Salem, presieduto da Nicholas Noyes, ministro della chiesa della città di Salem.

Febbraio 1690: I francesi in Canada inviano un gruppo di guerra composto principalmente da Abenaki che uccide 60 a Schenectady, New York, e cattura almeno 80 prigionieri.

March 1690: Un altro gruppo di guerra uccide 30 persone nel New Hampshire e ne cattura 44.

Aprile 1690: Sir William Phips guida una spedizione contro Port Royal e, dopo due tentativi falliti, Port Royal si arrende. I prigionieri vengono scambiati per ostaggi presi dai francesi nelle battaglie precedenti. In un’altra battaglia, i francesi prendono Fort Loyal a Falmouth, nel Maine, e uccidono la maggior parte dei residenti, bruciando la città. Alcuni di quelli in fuga vanno a Salem. Mercy Lewis, rimasta orfana in uno degli attacchi a Falmouth, lavora prima per George Burroughs nel Maine, e poi si unisce ai Putman a Salem Village. Una teoria è che abbia visto i suoi genitori uccisi.

Aprile 27, 1690: Giles Corey, due volte vedovo e celibe da quando sua moglie Mary morì nel 1684, sposa la sua terza moglie, Martha Corey, che ha già un figlio di nome Thomas.

Giugno 1691: Ann Putnam Sr. si unisce alla chiesa del villaggio di Salem.

Giugno 9, 1691: I popoli indigeni attaccano in diversi luoghi a New York.

1691: William e Mary sostituiscono lo statuto della colonia della baia del Massachusetts con uno nuovo che istituisce la baia della provincia del Massachusetts. Nominano Sir William Phips, che era venuto in Inghilterra per raccogliere aiuti contro il Canada, come governatore reale. Simon Bradstreet rifiuta un posto nel consiglio del governatore e si ritira a casa sua a Salem.

Ottobre 8, 1691: Il Rev. Samuel Parris chiede alla chiesa di fornire più legna da ardere per la sua casa, affermando che l’unico legno che aveva è stato donato dal signor Corwin.

Ottobre 16, 1691: In Inghilterra viene approvata una nuova carta per la baia della provincia del Massachusetts. In una riunione cittadina del villaggio di Salem, i membri di una fazione in un conflitto tra chiese in crescita promettono di smettere di pagare il ministro della chiesa, il Rev. Samuel Parris. Quelli che lo sostengono generalmente vogliono più separazione da Salem Town; quelli che si oppongono a lui generalmente vogliono un’associazione più stretta con Salem Town; ma ci sono altre questioni che tendevano a polarizzarsi attorno alle stesse linee. Parris inizia a predicare su una cospirazione satanica in città contro di lui e la chiesa.

Gennaio 1692: inizi

Si noti che nelle date Old Style, da gennaio a marzo del 1692 (New Style) erano elencate come parte del 1691.

Gennaio 8: I rappresentanti del villaggio di Salem chiedono a Salem Town di riconoscere l’indipendenza del villaggio, o almeno di tassare i residenti del villaggio di Salem solo per le spese del villaggio.

15-19 gennaio: A Salem Village, Elizabeth (Betty) Parris e Abigail Williams, di età compresa tra 9 e 12 anni, che vivono entrambi nella casa del padre di Betty, il Rev. Samuel Parris, iniziano a mostrare uno strano comportamento, fare strani rumori e lamentarsi di mal di testa. Tituba, una delle schiave dei Caraibi della famiglia, sperimenta visioni del diavolo e sciami di streghe, secondo la sua successiva testimonianza.

Gli strani accessi e i movimenti a scatti di Betty e Abigail sono molto simili ai bambini della famiglia Goodwin a Boston nel 1688 (un incidente di cui probabilmente avevano sentito parlare; una copia di Memorable Providences, Relating to Witchcrafts and Possessions del Rev. . Biblioteca di Parris).

Gennaio 20: St. Agnes Eve era un periodo di predizione della fortuna inglese tradizionale.

Gennaio 25, 1692: A York, Maine, allora parte della provincia del Massachusetts, Abenaki sponsorizzato dai francesi invade e uccide circa 50-100 coloni inglesi (le fonti non sono d’accordo sul numero), prende 70-100 ostaggi, uccide il bestiame e brucia l’insediamento.

Gennaio 26: La notizia della nomina di Sir William Phips a governatore reale del Massachusetts giunge a Boston.

Febbraio 1692: prime accuse e arresti

Si noti che nelle date Old Style, da gennaio a marzo del 1692 (New Style) erano elencate come parte del 1691.

Febbraio 7: La North Church di Boston contribuisce al riscatto dei prigionieri dell’attacco di fine gennaio a York, nel Maine.

Febbraio 8: Una copia del nuovo statuto provinciale per il Massachusetts arriva a Boston. Il Maine fa ancora parte del Massachusetts, con grande sollievo di molti. La libertà religiosa è concessa a tutti tranne che ai cattolici romani, il che non piace a coloro che si oppongono a gruppi radicali come i quaccheri. Altri non sono contenti che il documento sia una nuova carta piuttosto che un restauro di quella vecchia.

febbraio: Il capitano John Alden Jr. visita il Quebec per riscattare i prigionieri britannici presi quando gli Abenaki attaccarono York.

Febbraio 16: William Griggs, un medico, acquista una casa a Salem Village. I suoi figli avevano già lasciato la casa, ma sua nipote Elizabeth Hubbard vive con Griggs e sua moglie.

Circa il 24 febbraio: Dopo che i rimedi tradizionali e le preghiere falliscono nella famiglia Parris per curare le ragazze dalle loro strane afflizioni, un medico, probabilmente il dottor William Griggs, diagnostica la “mano malvagia” come causa.

Febbraio 25: Mary Sibley, una vicina della famiglia Parris, consiglia a John Indian, un caraibico schiavo della famiglia Parris, di fare una torta delle streghe per scoprire i nomi delle streghe, magari con l’aiuto della moglie, un’altra caraibica schiavizzata della stessa famiglia . Invece di alleviare le ragazze, i loro tormenti aumentano. Ann Putnam Jr. ed Elizabeth Hubbard, che vivono a circa un miglio in entrambe le direzioni dalla famiglia Parris, hanno iniziato a mostrare le “afflizioni”. Poiché Elizabeth Hubbard ha 17 anni ed è maggiorenne per testimoniare sotto giuramento e per presentare reclami legali, la sua testimonianza è particolarmente importante. Testimonierà 32 volte nei processi che seguirono.

Febbraio 26: Betty e Abigail iniziano a nominare Tituba per il loro comportamento, che aumenta di intensità. A diversi vicini e ministri, tra cui probabilmente il Rev. John Hale di Beverley e il Rev. Nicholas Noyes di Salem, viene chiesto di osservare il loro comportamento. Interrogano Tituba.

Febbraio 27: Ann Putnam Jr. ed Elizabeth Hubbard subiscono tormenti e incolpano Sarah Good, una madre e mendicante senzatetto locale, e Sarah Osborne, che è coinvolta in conflitti sull’eredità di proprietà e che ha anche sposato, per uno scandalo locale, una domestica a contratto. Nessuno di questi tre avrebbe probabilmente avuto molti difensori locali contro tali accuse.

Febbraio 29: Sulla base delle accuse di Betty Parris e Abigail Williams, vengono emessi mandati di arresto a Salem Town per le prime tre streghe accusate, Tituba, Sarah Good e Sarah Osborne. Le accuse si basano sulle denunce di Thomas Putnam, il padre di Ann Putnam Jr. e molti altri, e presentate davanti ai magistrati locali Jonathan Corwin e John Hathorne.

Marzo 1692: iniziano gli esami

Si noti che nelle date Old Style, da gennaio a marzo del 1692 (New Style) erano elencate come parte del 1691.

1 marzo: Tituba, Sarah Osborne e Sarah Good vengono interrogate nella taverna di Nathaniel Ingersoll ed esaminate dai magistrati locali John Hathorne e Jonathan Corwin. Ezekiel Cheever è incaricato di prendere appunti sui procedimenti. Hannah Ingersoll, moglie del proprietario della taverna, scopre che i tre non avevano segni di streghe su di loro. William Good le racconta di una talpa sulla schiena di sua moglie. Tituba confessa, nominando le altre due streghe e aggiungendo ricchi dettagli alle sue storie di possessione, viaggio spettrale e incontro con il diavolo. Sarah Osborne protesta la propria innocenza; Sarah Good dice che Tituba e Osborne sono streghe ma che lei stessa è innocente. Sarah Good viene mandata a Ipswich per essere confinata con un poliziotto locale che è anche suo parente. Fugge brevemente ma ritorna volontariamente; questa assenza sembra particolarmente sospetta quando Elizabeth Hubbard riferisce che lo spettro di Sarah Good l’aveva visitata e l’aveva tormentata quella sera.

March 2: Sarah Good è incarcerata nella prigione di Ipswich. Sarah Osborne e Tituba vengono interrogati ulteriormente. Tituba aggiunge ulteriori dettagli alla sua confessione e Sarah Osborne mantiene la sua innocenza.

March 3: Apparentemente Sarah Good è stata trasferita nella prigione di Salem con le altre due donne, dove continua l’interrogatorio di tutte e tre da parte di Corwin e Hathorne.

Marzo: Philip English, un ricco mercante di Salem e uomo d’affari di origine francese, viene nominato selezionatore a Salem.

March 6: Ann Putnam Jr. menziona il nome di Elizabeth Proctor, incolpandola di un’afflizione. 

March 7: Aumenta Mather e il governatore Phips lasciano l’Inghilterra per tornare in Massachusetts.

Marzo: Mary Warren, una serva in casa di Elizabeth e John Proctor, inizia ad avere attacchi come le altre ragazze. Dice a John Proctor di aver visto lo spettro di Giles Corey, un ricco agricoltore locale, ma lui respinge il suo rapporto.

March 11: Ann Putnam Jr. inizia a dimostrare comportamenti come quello di Betty Parris e Abigail Williams. I registri della città notano che Mary Sibley era stata sospesa dalla comunione con la Salem Village Church per aver dato istruzioni a John Indian di fare una torta delle streghe. Viene ripristinata alla piena appartenenza alla congrega quando confessa di avere scopi innocenti nel compiere questo rituale popolare.

March 12: Martha Corey, una rispettata comunità e membro della chiesa, è accusata da Ann Putnam Jr. di stregoneria.

March 19: Rebecca Nurse, 71 anni, anche lei rispettata membro della chiesa e parte della comunità, è accusata di stregoneria da Abigail Williams. Il Rev. Deodat Lawson visita diversi membri della comunità e testimonia che Abigail Williams si comporta in modo strano e afferma che Rebecca Nurse stava cercando di costringerla a firmare il libro del diavolo.

March 20: Abigail Williams interrompe il servizio del Rev. Lawson alla casa di riunione del villaggio di Salem, sostenendo di vedere lo spirito di Martha Corey separato dal suo corpo.

March 21: Martha Corey viene arrestata ed esaminata da Jonathan Corwin e John Hathorne.

March 22: Una delegazione locale fa visita a Rebecca Nurse a casa.

March 23: Viene emesso un mandato di cattura per Rebecca Nurse. Samuel Brabrook, un maresciallo, viene mandato ad arrestare Dorcas Good, la figlia di Sarah Good e una bambina di quattro o cinque anni, con l’accusa di stregoneria. La arresta il giorno successivo. (Dorcas è identificata erroneamente in alcuni documenti come Dorothy.)

Qualche tempo dopo che le accuse sono state mosse contro Rebecca Nurse, John Proctor, la cui figlia è sposata con un suocero del figlio di Rebecca Nurse, denuncia pubblicamente le ragazze afflitte.

March 24: Jonathan Corwin e John Hathorne esaminano Rebecca Nurse con l’accusa di stregoneria contro di lei. Mantiene la sua innocenza.

24, 25 e 26 marzo: Dorcas Good viene esaminata da Jonathan Corwin e John Hathorne. Ciò a cui risponde viene interpretato come una confessione che coinvolge sua madre, Sarah Good. Il 26 marzo, Deodat Lawson e John Higginson sono presenti per l’interrogatorio.

March 26: Mercy Lewis accusa Elizabeth Proctor di affliggerla attraverso il suo spettro.

March 27: La domenica di Pasqua, che non era una domenica speciale nelle chiese puritane, vide il Rev. Samuel Parris predicare sulla “terribile stregoneria scoppiata qui”. Sottolinea che il diavolo non può assumere la forma di nessuno innocente. Tituba, Sarah Osborne, Sarah Good, Rebecca Nurse e Martha Corey sono in prigione. Durante il sermone, Sarah Cloyce, la sorella di Rebecca, lascia la casa di riunione e sbatte la porta.

March 29: Abigail Williams e Mercy Lewis accusano lo spettro di Elizabeth Proctor di affliggerli, e Abigail afferma di vedere anche lo spettro di John Proctor.

March 30: A Ipswich, Rachel Clenton (o Clinton), accusata dai suoi vicini di stregoneria, viene esaminata dai magistrati locali. Nessuna delle ragazze coinvolte nelle accuse di Salem Village è coinvolta nel caso di Rachel Clenton.

Aprile 1692: ampliamento del cerchio del sospetto

Aprile: Più di 50 uomini a Ipswich, Topsfield e Salem Village firmano petizioni in cui dichiarano di non credere alle prove spettrali su John Proctor ed Elizabeth Proctor né credono di poter essere streghe.

Aprile 3: Il Rev. Samuel Parris legge alla sua congregazione una richiesta di preghiera di ringraziamento da Mary Warren, serva di John e Elizabeth Proctor. Mary esprime gratitudine per il fatto che i suoi attacchi siano cessati. Parris la interroga dopo il servizio.

Aprile 3: Sarah Cloyce viene in difesa di sua sorella, Rebecca Nurse. Il risultato è stato che Sarah è accusata di stregoneria.

Aprile 4: Vengono presentati reclami contro Elizabeth Proctor e Sarah Cloyce e viene emesso un mandato di arresto per tenerli in custodia entro l’8 aprile. Il mandato ordina anche a Mary Warren ed Elizabeth Hubbard di comparire per testimoniare.

Aprile 10: Un altro incontro domenicale al Salem Village vede interruzioni, che si dice siano state causate dallo spettro di Sarah Cloyce.

Aprile 11: Elizabeth Proctor e Sarah Cloyce vengono esaminati da Jonathan Corwin e John Hathorne. Sono presenti anche il vice governatore Thomas Danforth, gli assistenti Isaac Addington, Samuel Appleton, James Russell e Samuel Sewall. Il ministro di Salem Nicholas Noyes dà la preghiera e il ministro del villaggio di Salem, il Rev. Samuel Parris, prende appunti per la giornata. John Proctor, il marito di Elizabeth, si oppone alle accuse contro Elizabeth – ed è lui stesso accusato di stregoneria da Mary Warren, la loro serva, che aveva accusato anche Elizabeth Proctor. John Proctor viene arrestato e incarcerato. Pochi giorni dopo, Mary Warren ammette di aver mentito sull’accusa, dicendo che anche le altre ragazze stavano mentendo, ma poi la ritratta il 19.

Aprile 14: Mercy Lewis afferma che Giles Corey le era apparso e l’aveva costretta a firmare il libro del diavolo. Mary English riceve a mezzanotte la visita dello sceriffo Corwin con un mandato d’arresto; lei gli dice di tornare e arrestarla domattina, cosa che ha fatto.

Aprile 16: Nuove accuse vengono mosse contro Bridget Bishop e Mary Warren, che avevano mosso accuse ma poi le hanno ritrattate.

Aprile 18: Bridget Bishop, Abigail Hobbs, Mary Warren e Giles Corey vengono arrestati con l’accusa di stregoneria. Vengono portati alla taverna di Ingersoll.

Aprile 19: Jonathan Corwin e John Hathorne esaminano Deliverance Hobbs, Abigail Hobbs, Bridget Bishop, Giles Corey e Mary Warren. Il Rev. Parris ed Ezekiel Cheever prendono appunti. Abigail Hobbs testimonia che Giles Corey, marito dell’accusata Martha Corey, è una strega. Giles Corey mantiene la sua innocenza. Mary Warren ritira la sua ritrattazione nel caso dei Proctor. Liberazione Hobbs confessa la stregoneria.

Aprile 21: Viene emesso un mandato per l’arresto di Sarah Wildes, William Hobbs, Deliverance Hobbs, Nehemiah Abbott Jr., Mary Easty, Edward Bishop, Jr., Sarah Bishop (moglie di Edward Bishop e figliastra di Mary Wildes), Mary Black e Mary Inglese, basato sulle accuse di Ann Putnam Jr., Mercy Lewis e Mary Walcott.

Aprile 22: I nuovi arrestati Mary Easty, Nehemiah Abbott Jr., William Hobbs, Deliverance Hobbs, Edward Bishop Jr., Sarah Bishop, Mary Black, Sarah Wildes e Mary English vengono esaminati da Jonathan Corwin e John Hathorne. Mary Easty era stata accusata in seguito alla sua difesa della sorella, l’accusata Rebecca Nurse. (le registrazioni degli esami per questo giorno sono andate perse, come lo sono per pochi altri giorni, quindi non sappiamo quali fossero alcune delle accuse.)

Aprile 24: Susanna Sheldon accusa Philip English di tormentarla attraverso la stregoneria. William Beale, che aveva combattuto con l’inglese nel 1690 in una causa sulle rivendicazioni della terra, accusa anche l’inglese di avere qualcosa a che fare con la morte dei due figli di Beale.

Aprile 30: Vengono emessi mandati di arresto per Dorcas Hoar, Lydia Dustin, George Burroughs, Susannah Martin, Sarah Morell e Philip English. L’inglese non viene trovato fino alla fine di maggio, momento in cui lui e sua moglie vengono incarcerati a Boston. George Burroughs, un predecessore di Samuel Parris come ministro di Salem Village, è ritenuto da alcuni in città al centro dello scoppio della stregoneria.

Maggio 1692: nomina dei giudici della corte speciale

Maggio 2: Jonathan Corwin e John Hathorne hanno esaminato Sarah Morrell, Lydia Dustin, Susannah Martin e Dorcas Hoar. Philip English è segnalato come disperso.

Maggio 3: Sarah Morrell, Susannah Martin, Lydia Dustin e Dorcas Hoar vengono portate nella prigione di Boston.

Maggio 4: George Burroughs viene arrestato a Wells, nel Maine (il Maine era all’epoca una parte settentrionale della provincia del Massachusetts) con l’accusa di stregoneria dopo essere stato accusato il 30 aprile. Burroughs prestava servizio come ministro a Wells da nove anni.

Maggio 7: George Burroughs viene restituito a Salem e incarcerato.

Maggio 9: George Burroughs e Sarah Churchill vengono esaminati da Jonathan Corwin e John Hathorne. Burroughs viene trasferito nella prigione di Boston.

Maggio 10: Sarah Osborne muore in prigione. Jonathan Corwin e John Hathorne esaminano Margaret Jacobs e George Jacobs Sr., nipote e nonno. Margaret coinvolge suo nonno e George Burroughs nella stregoneria. Viene emesso un mandato per l’arresto di John Willard, che era stato lui stesso un poliziotto nel villaggio di Salem portando gli accusati. Tenta di fuggire, ma in seguito viene trovato e arrestato.

Maggio 12: Ann Pudeator e Alice Parker vengono arrestate. Abigail Hobbs e Mary Warren vengono interrogate. John Hale e John Higginson osservano parte dei lavori della giornata. Mary English viene mandata a Boston per essere incarcerata lì.

Maggio 14: Sir William Phips arriva in Massachusetts per assumere la carica di governatore reale, accompagnato da Increase Mather. La carta che portano ripristina anche l’autogoverno in Massachusetts e nomina William Stoughton come luogotenente governatore. Le accuse di stregoneria del villaggio di Salem, compreso il numero elevato e crescente di persone che traboccano dalle prigioni e in attesa di processo, attirano rapidamente l’attenzione di Phips.

Maggio 16: Il governatore Phips riceve il giuramento.

Maggio 18: John Willard viene esaminato. Mary Easty viene liberata; i record esistenti non mostrano il motivo. Il dottor Roger Toothaker viene arrestato, accusato di stregoneria da Elizabeth Hubbard, Ann Putnam Jr. e Mary Wolcott.

Maggio 20: Mary Easty, liberata solo due giorni prima, è accusata di aver afflitto Mercy Lewis; Mary Easty viene nuovamente accusata e riportata in prigione.

Maggio 21: Sarah Proctor, figlia di Elizabeth Proctor e John Proctor, e Sarah Bassett, cognata di Elizabeth Proctor, sono accusate di aver afflitto quattro delle ragazze e vengono arrestate.

Maggio 23: Benjamin Proctor, figlio di John Proctor e figliastro di Elizabeth Proctor, viene accusato e incarcerato. La prigione di Boston ordina catene aggiuntive per i prigionieri, utilizzando il denaro prestato da Samuel Sewall.

Maggio 25: Martha Corey, Rebecca Nurse, Dorcas Good, Sarah Cloyce e John ed Elizabeth Proctor vengono trasferiti nella prigione di Boston.

Maggio 27: Sette giudici sono nominati a Court of Oyer e Terminer dal governatore Phips: Bartholomew Gedney, John Hathorne, Nathaniel Saltonstall, William Sergeant, Samuel Sewall, Waitstill Winthrop e il tenente governatore William Stoughton. Stoughton è nominato a capo del tribunale speciale.

Maggio 28: Wilmott Redd viene arrestato, accusato di “vari atti di stregoneria” su Mary Wolcott e Mercy Lewis. Vengono arrestati anche Martha Carrier, Thomas Farrar, Elizabeth Hart, Elizabeth Jackson, Mary Toothaker, Margaret Toothaker (9 anni) e John Willard. Viene anche mossa un’accusa contro John Alden Jr. William Proctor, figlio di Elizabeth Proctor e John Proctor, viene accusato e arrestato.

Maggio 30: Elizabeth Fosdick ed Elizabeth Paine sono accusate di stregoneria contro Mercy Lewis e Mary Warren.

Maggio 31: John Alden, Martha Carrier, Elizabeth How, Wilmott Redd e Philip English vengono esaminati da Bartholomew Gedney, Jonathan Corwin e John Hathorne. Cotton Mather scrive una lettera a John Richards, un giudice, con consigli su come la corte dovrebbe procedere. Mather avverte che la corte non dovrebbe fare affidamento su prove spettrali. Philip English viene mandato in prigione a Boston per raggiungere sua moglie lì; sono trattati abbastanza bene a causa delle loro numerose connessioni. Anche John Alden viene mandato nella prigione di Boston.

Giugno 1692: prime esecuzioni

Giugno: Il governatore Phips nomina il tenente governatore Stoughton come giudice capo del tribunale del Massachusetts, oltre alla sua posizione nel tribunale speciale di Oyer e Terminer.

Giugno 2: La Corte di Oyer e Terminer convoca la sua prima sessione. Elizabeth Fosdick ed Elizabeth Paine vengono arrestate. Elizabeth Paine si presenta il 3 giugno. Elizabeth Proctor e molte altre donne accusate sono state sottoposte a una perquisizione corporale da parte di un medico maschio e alcune donne, alla ricerca di “segni di streghe” come talpe. Nessun segno di questo tipo è stato riscontrato.

Giugno 3: Un gran giurì incrimina John Willard e Rebecca Nurse per stregoneria. Abigail Williams testimonia questo giorno per l’ultima volta; dopo di che, scompare da tutti i record.

Giugno 6: Ann Dolliver viene arrestata e esaminata per stregoneria da Gedney, Hathorne e Corwin.

Giugno 8: Bridget Bishop viene processata, condannata a morte e condannata a morte. Ha precedenti di accuse di stregoneria. La diciottenne Elizabeth Booth mostra segni di essere afflitta dalla stregoneria.

Intorno all’8 giugno: Una legge del Massachusetts che era stata resa obsoleta da un’altra legge contro le impiccagioni viene riesumata e approvata di nuovo, consentendo le esecuzioni per stregoneria.

Intorno all’8 giugno: Nathaniel Saltonstall si dimette dalla corte di Oyer e Terminer, forse perché la corte ha pronunciato una condanna a morte nei confronti di Bridget Bishop.

Giugno 10: Bridget Bishop viene giustiziata per impiccagione, la prima ad essere giustiziata nei processi alle streghe di Salem.

Giugno 15: Cotton Mather scrive alla Corte di Oyer e Terminer, esortando a non fare affidamento solo sulle prove spettrali. Raccomanda inoltre di rendere l’accusa “rapida e vigorosa”.

Giugno 16: Roger Toothaker muore in prigione. La sua morte è stata giudicata dalla giuria di un medico legale per cause naturali.

29-30 giugno: Sarah Good, Elizabeth How, Susannah Martin e Sarah Wildes vengono processate per stregoneria. Vengono tutti giudicati colpevoli e condannati all’impiccagione. Anche Rebecca Nurse viene processata e la giuria la ritiene non colpevole. Gli accusatori e gli spettatori protestano ad alta voce quando viene annunciata tale decisione. Il tribunale chiede loro di riconsiderare il verdetto, e lo fanno e la ritengono colpevole, scoprendo, esaminando le prove, che non aveva risposto a una domanda che le veniva posta (forse perché era quasi sorda). Anche lei è condannata all’impiccagione. Il governatore Phips emette una sospensione, ma anche questa incontra proteste e viene revocata.

Giugno 30: La testimonianza è stata ascoltata contro Elizabeth Proctor e John Proctor. 

Luglio 1692: altri arresti ed esecuzioni

Luglio 1: Margaret Hawkes e Candy, la sua Barbados schiava, sono accusate; Candy testimonia che il suo schiavista l’aveva resa una strega.

Luglio 2: Ann Pudeator viene esaminata in tribunale.

Luglio 3: La chiesa della città di Salem scomunica Rebecca Nurse.

16, 18 e 21 luglio: Anne Foster viene esaminata; confessa in ciascuno dei tre giorni di esame e implica Martha Carrier come una strega.

Luglio 19: Sarah Good, Elizabeth How, Susannah Martin, Rebecca Nurse e Sarah Wildes, condannate a giugno, vengono giustiziate per impiccagione. Sarah Good maledice il sacerdote che presiede, Nicholas Noyes, dal patibolo, dicendo “se mi togli la vita, Dio ti darà sangue da bere”. (Anni dopo, Noyes muore inaspettatamente, con un’emorragia dalla bocca.) Mary Lacey Sr. e Mary Lacey Jr. sono accusate di stregoneria. 

Luglio 21: Mary Lacey Jr. viene arrestata. Mary Lacey Jr., Anne Foster, Richard Carrier e Andrew Carrier vengono esaminati da John Hathorne, Jonathan Corwin e John Higginson. Mary Lacey Jr. (15) confessa e accusa sua madre di stregoneria. Mary Lacey, Sr., viene esaminata da Gedney, Hathorne e Corwin.

Luglio 23: John Proctor scrive una lettera dal carcere ai ministri di Boston, chiedendo loro di interrompere i processi, di far cambiare la sede a Boston o di nominare nuovi giudici, a causa del modo in cui vengono condotti i processi.

Luglio 30: Mary Toothaker viene esaminata da John Higginson, John Hathorne e Jonathan Corwin. Hannah Bromage viene esaminata da Gedney e altri.

Agosto 1692: altri arresti, alcune fughe, crescente scetticismo

Agosto 1: Un gruppo di ministri di Boston, guidato da Increase Mather, si riunisce per esaminare le questioni sollevate dalla lettera di John Proctor, compreso l’uso di prove spettrali. I ministri cambiano la loro posizione sul tema delle prove spettrali. In precedenza, avevano creduto che si potesse credere alle prove spettrali perché il Diavolo non poteva impersonare una persona innocente; ma ora decidono che il diavolo è in grado di apparire alle persone sotto le spoglie di qualcuno innocente di qualsiasi stregoneria.

Inizio agosto: Philip e Mary English fuggono a New York, su sollecitazione di un ministro di Boston. Si pensa che il governatore Phips e altri li abbiano aiutati nella fuga. La proprietà di Philip English a Salem viene sequestrata dallo sceriffo. (Più tardi, quando Philip English seppe che la siccità e la mancanza di cure nei campi stavano causando una carenza di cibo nel villaggio di Salem, Philip fece inviare al villaggio un carico di mais).

Sempre in agosto, John Alden Jr. fugge dalla prigione di Boston e va a New York.

Agosto 2: La Corte di Oyer e Terminer esamina i casi di John Proctor, sua moglie Elizabeth Proctor, Martha Carrier, George Jacobs Sr., George Burroughs e John Willard.

Agosto 5: Le giurie accusano George Burroughs, Mary English, Martha Carrier e George Jacobs Sr.Le giurie del processo condannano George Burroughs, Martha Carrier, George Jacobs Sr., John Proctor e sua moglie Elizabeth Proctor e John Willard, e sono condannati all’impiccagione . Elizabeth Proctor riceve una sospensione temporanea dell’esecuzione perché è incinta. Una petizione di 35 rispettati cittadini di Salem Village a nome di George Burroughs non riesce a spostare il tribunale.

Agosto 11: Abigail Faulkner, Sr., viene arrestata, accusata da diversi vicini. Viene esaminata da Jonathan Corwin, John Hathorne e John Higginson. Gli accusatori includono Ann Putnam, Mary Warren e William Barker, Sr. Sarah Carrier, la figlia di sette anni di Martha Carrier (condannata il 5 agosto) e Thomas Carrier, viene esaminata.

Agosto 19: John Proctor, George Burroughs, George Jacobs Sr., John Willard e Martha Carrier vengono impiccati. Elizabeth Proctor rimane in prigione, la sua esecuzione rinviata a causa della gravidanza. Rebecca Eames è all’impiccagione ed è accusata da un altro spettatore di averle ferito un piede; Rebecca Eames viene arrestata e quel giorno lei e Mary Lacey vengono esaminati a Salem. Eames confessa e coinvolge suo figlio Daniel.

Agosto 20: Rimpiangendo la sua testimonianza contro George Burroughs e suo nonno George Jacobs Sr., il giorno dopo la loro esecuzione, Margaret Jacobs ritrattò la sua testimonianza contro di loro.

Agosto 29: Elizabeth Johnson Sr., Abigail Johnson (11) e Stephen Johnson (14) vengono arrestati.

Agosto 30: Abigail Faulkner, Sr., viene esaminata in prigione. Elizabeth Johnson Sr. e Abigail Johnson confessano. Elizabeth Johnson Sr. implica sua sorella e suo figlio, Stephen.  

Agosto 31: Rebecca Eames viene esaminata una seconda volta e ripete la sua confessione, questa volta coinvolgendo non solo suo figlio Daniel ma anche “Toothaker Widow” e Abigail Faulkner.

Settembre 1692: altre esecuzioni, inclusa la morte per pressatura

Settembre 1: Samuel Wardwell viene esaminato in tribunale da John Higginson. Wardwell confessa di aver predetto fortune e di aver stretto un patto con il diavolo. In seguito ritira la confessione, ma la testimonianza di altri sulla sua predizione del futuro e sulla sua stregoneria mette in dubbio la sua innocenza.

Settembre 5: Jane Lilly e Mary Colson vengono esaminate da John Hathorne, John Higginson e altri.

Intorno all’8 settembre: Deliverance Dane, secondo una petizione emessa dopo la fine dei processi (che non menziona la data specifica), viene accusato per la prima volta quando due delle ragazze afflitte furono chiamate ad Andover per determinare la causa della malattia sia di Joseph Ballard che di sua moglie . Altri sono bendati, le loro mani sono imposte agli “afflitti”, e quando gli afflitti cadono in crisi, il gruppo viene afferrato e portato a Salem. Il gruppo include Mary Osgood, Martha Tyler, Deliverance Dane, Abigail Barker, Sarah Wilson e Hannah Tyler. Alcuni sono, secondo la petizione successiva, persuasi a confessare ciò che è stato loro suggerito di confessare. In seguito, per lo shock all’arresto, rinunciano alle loro confessioni. Si ricorda loro che Samuel Wardwell aveva confessato e poi aveva rinunciato alla sua confessione ed era stato quindi condannato e giustiziato; la petizione afferma che avevano paura che sarebbero stati i prossimi a incontrare quel destino.

Settembre 8: Deliverance Dane confessa durante l’esame, implicando suo suocero, il Rev. Francis Dane, anche se non viene mai arrestato o interrogato.

Settembre 9: La corte giudica Mary Bradbury, Martha Corey, Mary Easty, Dorcas Hoar, Alice Parker e Ann Pudeator colpevoli di stregoneria e li condanna all’impiccagione. Mercy Lewis testimonia come testimone contro Giles Corey. Viene formalmente incriminato con l’accusa di stregoneria e continua a rifiutarsi di dichiararsi colpevole o non colpevole.

Settembre 13: Anne Foster è accusata da Mary Walcott, Mary Warren ed Elizabeth Hubbard.

Settembre 14: Mary Lacey Sr. è accusata da Elizabeth Hubbard, Mercy Lewis e Mary Warren. È accusata di stregoneria.

Settembre 15: Margaret Scott viene esaminata in tribunale. Il 15 settembre Mary Walcott, Mary Warren e Ann Putnam Jr. testimoniano di essere state afflitte da Rebecca Eames.

Settembre 16: Abigail Faulkner, Jr., di 9 anni, viene accusata e arrestata. Dorothy Faulkner e Abigail Faulkner confessano; secondo la cronaca, implicano la loro madre, affermando che “la loro madre si è divisa e potrebbe loro streghe e anche marth [a] Tyler Johanah Tyler: e Sarih Willson e Joseph draper riconoscono tutti di essere stati portati in quel terribile peccato di strega meanse. ”

Settembre 17: La corte processa e condanna Rebecca Eames, Abigail Faulkner, Anne Foster, Abigail Hobbs, Mary Lacey, Mary Parker, Wilmott Redd, Margaret Scott e Samuel Wardwell, e sono tutti condannati a essere giustiziati.

17-19 di settembre: Secondo la legge, una persona accusata che ha rifiutato di difendere non poteva essere processata. È stato ipotizzato che Giles Corey si sia reso conto che se non poteva essere processato, in una situazione in cui molto probabilmente sarebbe stato ritenuto colpevole soprattutto sulla scia della condanna di sua moglie, allora la proprietà che aveva ceduto ai mariti delle sue figlie sarebbe stata meno vulnerabile alle convulsioni. Nel tentativo di costringere Giles Corey a dichiararsi colpevole o non colpevole, cosa che si è rifiutata di fare, viene premuto (pietre pesanti sono state poste su una tavola sul suo corpo). Ha chiesto “più peso” per porre fine al calvario più rapidamente. Dopo due giorni, il peso delle pietre lo uccise. Il giudice Jonathan Corwin ha ordinato la sua sepoltura in una tomba anonima.

Settembre 18: Con la testimonianza di Ann Putnam, Abigail Faulkner Sr. viene condannata per stregoneria. Poiché è incinta, la sua impiccagione è ritardata fino a dopo il parto.

Settembre 22: Martha Corey (il cui marito era stato pressato a morte il 19 settembre), Mary Easty, Alice Parker, Mary Parker, Ann Pudeator, Wilmott Redd, Margaret Scott e Samuel Wardwell vengono impiccati per stregoneria. Il Rev. Nicholas Noyes ha officiato questa ultima esecuzione nei processi alle streghe di Salem, dicendo dopo l’esecuzione: “Che cosa triste vedere otto tizzoni infernali appesi lì”. A Dorcas Hoar, anch’essa condannata alla morte, era stata concessa una permanenza temporanea su sollecitazione dei ministri in modo che potesse fare una confessione a Dio.

Settembre: la Corte di Oyer e Terminer smisero di incontrarsi.

Ottobre 1692: interruzione delle prove

Ottobre 3: Il Rev. Increase Mather denuncia la dipendenza della corte dalle prove spettrali.

Ottobre 6: Con il pagamento di 500 sterline, Dorothy Faulkner e Abigail Faulkner Jr. vengono rilasciate dietro loro riconoscimento, alle cure di John Osgood Sr. e Nathaniel Dane (Dean) Sr. Nella stessa data, Stephen Johnson, Abigail Johnson e Sarah Carrier vengono rilasciati dietro pagamento di 500 sterline, per essere assistiti da Walter Wright (un tessitore), Francis Johnson e Thomas Carrier.

Ottobre 8: Influenzato da Increase Mather e da altri ministri dell’area di Boston, il governatore Phips ordina alla corte di smettere di usare prove spettrali nei procedimenti.

Ottobre 12: Il governatore Phips scrive al Privy Council in Inghilterra di aver formalmente interrotto il procedimento nei processi alle streghe.

Ottobre 18: Venticinque cittadini, tra cui il Rev. Francis Dane, scrivono una lettera di condanna dei processi, indirizzata al governatore e al Tribunale.

Ottobre 29: Il governatore Phips ordina di porre fine a qualsiasi altro arresto. Ordina inoltre il rilascio di alcuni degli imputati e scioglie la Corte di Oyer e Terminer.

Un’altra petizione alla Corte d’Assise di Salem, non datata ma probabilmente di ottobre, è registrata. Più di 50 “vicini” di Andover hanno presentato una petizione a nome di Mary Osgood, Eunice Fry, Deliverance Dane, Sarah Wilson Sr. e Abigail Barker, affermando la fede nella loro integrità e pietà e chiarendo che erano innocenti. La petizione protestava il modo in cui molti erano stati persuasi a confessare sotto pressione ciò di cui erano accusati e affermava che nessun vicino aveva motivo di sospettare che le accuse potessero essere vere.

Novembre / dicembre 1692: liberazioni e morte in prigione

Novembre: Mary Herrick riferisce che il fantasma di Mary Easty l’ha visitata e le ha detto della sua innocenza.

Novembre 25: Il governatore Phips istituisce una Corte Superiore di Giustizia per gestire eventuali processi rimanenti di streghe accusate nel Massachusetts.

Dicembre: Abigail Faulkner, Sr., chiede clemenza al governatore. Viene graziata e scarcerata.

Dicembre 3: Anne Foster, condannata e condannata il 17 settembre, muore in carcere. Rebecca Eames chiede il rilascio al governatore, ritirando la sua confessione e affermando di aver confessato solo perché le era stato detto da Abigail Hobbs e Mary Lacey che sarebbe stata impiccata se non avesse confessato.

Dicembre 10: Dorcas Good (arrestata a 4 o 5 anni) è stata rilasciata dal carcere dopo aver pagato £ 50.

Dicembre 13: Una petizione viene inviata al governatore, al consiglio e all’assemblea generale dai prigionieri di Ipswich: Hannah Bromage, Phoebe Day, Elizabeth Dicer, Mehitable Downing, Mary Green, Rachel Haffield o Clenton, Joan Penney, Margaret Prince, Mary Row, Rachel Vinson, e alcuni uomini.

Dicembre 14: William Hobbs, pur mantenendo la sua innocenza, viene rilasciato dal carcere a dicembre quando due uomini di Topsfield (uno fratello di Rebecca Nurse, Mary Easty e Sarah Cloyce) hanno pagato una cauzione di £ 200. Ha lasciato la città senza la moglie e la figlia che lo avevano confessato e implicato.

Dicembre 15: Mary Green esce di prigione dietro pagamento di una cauzione di 200 sterline.

Dicembre 26: A diversi membri della chiesa del villaggio di Salem viene chiesto di comparire davanti alla chiesa e spiegare le loro assenze e differenze: Joseph Porter, Joseph Hutchinson Sr., Joseph Putnam, Daniel Andrews e Francis Nurse.

1693: liquidazione dei casi

Si noti che nelle date Old Style, da gennaio a marzo del 1693 (New Style) erano elencate come parte del 1692.

1693: Cotton Mather pubblica il suo studio sulla possessione satanica, Wonders of the Invisible World. Aumentare Mather, suo padre, pubblica Cases of Conscience Concerning Evil Spirits, denunciando l’uso di prove spettrali nei processi. Circolano voci secondo cui la moglie di Increase Mather stava per essere denunciata come strega.

Gennaio: La Corte Superiore processa Sarah Buckley, Margaret Jacobs, Rebecca Jacobs e Job Tookey, che erano stati incriminati a settembre, e li ritiene non colpevoli delle accuse. Le accuse sono state archiviate per molti altri degli imputati. Altri sedici sono processati, con 13 giudicati non colpevoli e 3 condannati e condannati all’impiccagione: Elizabeth Johnson Jr., Sarah Wardwell e Mary Post. Margaret Hawkes e la sua schiava, Mary Black, furono tra quelle dichiarate non colpevoli il 3 gennaio. Candy, un’altra persona ridotta in schiavitù, fu scagionata per proclamazione l’11 gennaio, e tornò a casa del suo schiavo quando lui le pagò le spese di prigione. Quarantanove degli accusati sono stati rilasciati a gennaio perché i casi contro di loro si basavano su prove spettrali.

Gennaio 2: Il Rev. Francis Dane scrive ai colleghi ministri che, conoscendo la gente di Andover dove ha servito come ministro anziano, “credo che molte persone innocenti siano state accusate e imprigionate”. Denuncia l’uso di prove spettrali. Diversi membri della famiglia del reverendo Dane erano stati accusati e imprigionati, comprese due figlie, una nuora e diversi nipoti. Due dei membri della sua famiglia, sua figlia Abigail Faulkner e sua nipote Elizabeth Johnson, Jr., erano state condannate a morte.

Una missiva simile, firmata dal Rev. Dane e da altri 40 uomini e 12 donne “vicini” di Andover, probabilmente da gennaio, viene inviata alla corte d’assise per conto di Mary Osgood, Eunice Fry, Deliverance Dane, Sarah Wilson Sr. e Abigail Barker, affermando la fede nella loro integrità e pietà e chiarendo che erano innocenti. La petizione protestava il modo in cui molti erano stati persuasi a confessare sotto pressione ciò di cui erano accusati e affermava che nessun vicino aveva motivo di sospettare che le accuse potessero essere vere.

Gennaio 3: William Stoughton ordina l’esecuzione dei tre condannati il ​​primo e di molti altri le cui esecuzioni non erano ancora state eseguite o erano state ritardate, comprese le donne le cui esecuzioni erano state temporaneamente sospese perché incinte. Il governatore Phips perdona tutti quelli nominati, contrastando gli ordini di Stoughton. Stoughton risponde rassegnando le dimissioni da giudice.

Gennaio 7: Elizabeth Hubbard testimonia per l’ultima volta nei processi di stregoneria.

Gennaio 17: Un tribunale ordina che venga selezionato un nuovo comitato per governare la chiesa di Salem Village, sulla base del fatto che il precedente comitato aveva trascurato di aumentare completamente lo stipendio del ministro nel 1691-1692.

Gennaio 27: Elizabeth Proctor dà alla luce un figlio, nominandolo John Proctor III come suo padre che era stato impiccato il 19 agosto dell’anno prima. La sentenza di esecuzione originale di Elizabeth Proctor non è stata eseguita, sebbene sia rimasta in prigione.

Fine gennaio / inizio febbraio: Sarah Cole (di Lynn), Lydia e Sarah Dustin, Mary Taylor e Mary Toothaker vengono processate e dichiarate non colpevoli dalla Corte Superiore. Tuttavia, sono stati detenuti in prigione in attesa del pagamento delle loro spese di prigione.

Marzo: Rebecca Eames viene scarcerata.

March 18: I residenti di Andover, Salem Village e Topsfield fanno una petizione a nome di Rebecca Nurse, Mary Easty, Abigail Faulkner, Mary Parker, John Proctor, Elizabeth Proctor, Elizabeth How, Samuel e Sarah Wardwell, tutti tranne Abigail Faulkner, Elizabeth Proctor e Sarah Wardwell era stato giustiziato, chiedendo alla corte di scagionarli per il bene dei loro parenti e discendenti. Questo è stato firmato da:

  • Francis e Abigail Faulkner
  • Sarah e Samuel Wardwell (figli di Samuel Wardwell che fu giustiziato)
  • John e Joseph Parker
  • Nathaniel e Francis Dane (la moglie di Nathaniel era Deliverance Dane)
  • Mary e Abigail How
  • Isaac Estey Sr. e Jr.
  • Samuel e John Nurse
  • Phebe Robinson
  • John Tarbel
  • Peter Cloyce Sr.
  • Sarah Gill
  • Rebecca Preston
  • Thorndike e Benjamin Proctor (figli di John Proctor, figliastri di Elizabeth Proctor)

20 marzo 1693 (poi 1692): Abigail Faulkner Sr., la cui esecuzione è stata ritardata solo perché era incinta, e la cui sorella, cognata, due figlie, due nipoti e un nipote erano stati tra gli accusati di stregoneria, dà alla luce un figlio che chiama Ammi Ruhamah, che significa “il mio popolo ha ottenuto misericordia” in ebraico.

Fine aprile: La Corte Superiore, riunitasi a Boston, cancella il capitano John Alden Jr. Hanno anche ascoltato un nuovo caso: un servitore accusato di aver accusato falsamente il suo schiavo di stregoneria.

Maggio: La Corte Superiore respinge le accuse contro altri imputati e trova Mary Barker, William Barker Jr., Mary Bridges Jr., Eunice Fry e Susannah Post non colpevoli delle accuse contro di loro.

Maggio: Il governatore Phips perdona formalmente coloro che sono ancora in prigione per i processi alle streghe di Salem. Ordina che vengano rilasciati se hanno pagato una multa. Il governatore Phips ha formalmente concluso i processi a Salem.

Maggio: Le elezioni per il Tribunale hanno visto Samuel Sewall e molti altri giudici della Corte di Oyer e Terminer guadagnare voti dalle elezioni precedenti.

Luglio 22: Robert Eames, il marito di Rebecca Eames, muore.

Dopo le prove: le conseguenze

Villaggio di Salem 1692.
Immagine di dominio pubblico, originariamente da Salem Witchcraft di Charles W. Upham, 1867.

Novembre 26, 1694: Il Rev. Samuel Parris si scusa con la sua congregazione per la sua parte negli eventi del 1692 e del 1693, ma molti membri rimangono contrari al suo ministero e il conflitto ecclesiale continua.

1694?: Philip English inizia a combattere in tribunale per la restituzione del suo considerevole patrimonio dopo che sua moglie, Mary English, è morta di parto. Lo sceriffo George Corwin aveva confiscato la sua proprietà e non aveva effettuato pagamenti alla corona inglese come richiesto, invece probabilmente utilizzando i proventi della preziosa proprietà inglese per se stesso.

1695: Nathaniel Saltonstall, il giudice che si era dimesso dalla Corte di Oyer e Terminer, a quanto pare per l’ammissione di prove spettrali, viene sconfitto per la rielezione al Tribunale. William Stoughton viene eletto con uno dei più alti voti totali nelle stesse elezioni.

1695: Il testamento di John Proctor è accettato dal tribunale di successione, implicando il ripristino dei suoi diritti. Il suo patrimonio viene liquidato ad aprile, sebbene Elizabeth Proctor non sia inclusa nel testamento né nell’accordo.

Aprile 3, 1695: Cinque delle sei chiese si incontrano e sollecitano Salem Village a riparare le loro divisioni e sollecitano che se non potevano farlo con il Rev. Parris ancora in servizio come pastore, il suo trasferimento non sarebbe stato trattenuto contro di lui da altre chiese. La lettera riportava la malattia della moglie del Rev. Parris, Elizabeth.

22 Novembre 1695: Francis Nurse, il vedovo di Rebecca Nurse, muore all’età di 77 anni.

1696: George Corwin muore e Philip English pone un privilegio sul cadavere basato sul sequestro di proprietà da parte di Corwin da parte di English durante i Processi alle streghe di Salem.

Giugno 1696: Elizabeth Proctor presenta una causa per chiedere ai tribunali di ripristinare la sua dote.

Luglio 14, 1696: Elizabeth Eldridge Parris, moglie del Rev. Samuel Parris e madre di Elizabeth (Betty) Parris, muore.

Gennaio 14, 1697: La Corte generale del Massachusetts dichiara una giornata di digiuno e riflessione per i processi alle streghe di Salem. Samuel Sewell, uno dei giudici della Corte di Oyer e Terminer, scrive la proclamazione e fa una pubblica confessione della propria colpevolezza. Mette da parte un giorno all’anno fino alla sua morte nel 1730 per digiunare e pregare per il perdono per la sua parte nelle prove.

Aprile 19, 1697: La dote di Elizabeth Proctor le viene restituita da un tribunale di successione. Era stato detenuto dagli eredi di suo marito, John Proctor perché la sua condanna la rendeva non idonea per la sua dote.

1697: Il Rev. Samuel Parris è costretto a lasciare la sua posizione alla Salem Village Church. Prende una posizione a Stow, Massachusetts, e viene sostituito nella chiesa del villaggio di Salem dal Rev. Joseph Green, che aiuta a sanare la frattura nella congregazione.

1697: La Francia e l’Inghilterra mettono fine alla Guerra dei Nove Anni e così finì anche la Guerra di Re Guglielmo o la Seconda Guerra dell’India nel New England.

1699: Elizabeth Proctor sposa Daniel Richards di Lynn.

1700: Abigail Faulkner, Jr. chiede al Tribunale del Massachusetts di annullare la sua condanna.

1700: Cotton Mather’s Wonders of the Invisible World è ripubblicato da Robert Calef, un commerciante di Boston che aggiunge materiale considerevole criticando l’originale e le prove, ribattezzandolo More Wonders of the Invisible World. Poiché è così critico nei confronti delle credenze sulle streghe e del clero, non riuscì a trovare un editore a Boston e lo fece pubblicare in Inghilterra. Il padre e collega di Cotton Mather alla North Church, Increase Mather, brucia il libro pubblicamente.

1702: I processi del 1692 furono dichiarati illegali dal Tribunale generale del Massachusetts. Nello stesso anno, un libro completato nel 1697 dal ministro Beverley John Hale sui processi viene pubblicato postumo come A Modest Inquiry Into the Nature of Witchcraft.

1702: La chiesa del villaggio di Salem registra la morte di Daniel Andrew e due dei suoi figli a causa del vaiolo.

1702: Il capitano John Alden è morto.

1703: Il legislatore del Massachusetts approva un disegno di legge che nega l’uso di prove spettrali nei processi giudiziari. Il disegno di legge ripristina anche i diritti di cittadinanza (“reversed attainder.” Consentendo agli individui nominati o ai loro eredi di esistere di nuovo come persone giuridiche, e quindi presentare richieste legali per la restituzione delle loro proprietà sequestrate nei processi) per John Proctor, Elizabeth Proctor e Rebecca Infermiera, per conto della quale erano state presentate istanze per tale restauro.

1703: Abigail Faulkner chiede alla corte del Massachusetts di esonerarla dall’accusa di stregoneria. La corte acconsentì nel 1711.

Febbraio 14, 1703: La chiesa del villaggio di Salem ha proposto di revocare la scomunica di Martha Corey; la maggioranza lo sosteneva, ma c’erano sei o sette dissidenti. L’iscrizione all’epoca implicava che quindi la mozione non fosse riuscita; ma una voce successiva, con maggiori dettagli sulla risoluzione, implicava che fosse approvata.

August 25, 1706: Ann Putnam Jr., unendosi formalmente alla chiesa del villaggio di Salem, si scusa pubblicamente “per l’accusa di diverse persone di un crimine grave, per cui le loro vite sono state portate via da loro, che, ora ho solo motivi e buone ragioni per credere che fossero persone innocenti … ”

1708: Salem Village fonda la sua prima scuola per i bambini del villaggio.

1710: Elizabeth Proctor riceve 578 sterline e 12 scellini in restituzione per la morte del marito.

1711: Il legislatore della Provincia di Massachusetts Bay ripristina tutti i diritti a coloro che erano stati accusati nei processi alle streghe del 1692. Erano inclusi George Burroughs, John Proctor, George Jacob, John Willard, Giles e Martha Corey, Rebecca Nurse, Sarah Good, Elizabeth How, Mary Easty, Sarah Wilds, Abigail Hobbs, Samuel Wardell, Mary Parker, Martha Carrier, Abigail Faulkner, Anne Foster, Rebecca Eames, Mary Post, Mary Lacey, Mary Bradbury e Dorcas Hoar.

Il legislatore ha inoltre concesso un risarcimento agli eredi di 23 dei condannati, per un importo di £ 600. La famiglia di Rebecca Nurse ha vinto un risarcimento per la sua esecuzione illegale. La famiglia di Mary Easty ha ricevuto un risarcimento di £ 20 per la sua esecuzione illegale; suo marito, Isacco, morì nel 1712. Gli eredi di Mary Bradbury ricevettero 20 sterline. I figli di George Burroughs hanno ricevuto un risarcimento per la sua esecuzione illegale. La famiglia Proctor ha ricevuto 150 sterline a titolo di risarcimento per la condanna e l’esecuzione di membri della famiglia. Uno dei più grandi insediamenti andò a William Good per sua moglie Sarah – contro la quale aveva testimoniato – e la loro figlia Dorcas, imprigionata a 4 o 5 anni. Disse che l’imprigionamento di Dorcas l’aveva “rovinata” e che in seguito non era stata più “brava”.

Sempre nel 1711, Elizabeth Hubbard, uno dei principali accusatori, sposò John Bennett a Gloucester. Dovevano avere quattro figli.

Marzo 6, 1712: La chiesa di Salem annulla la scomunica di Rebecca Nurse e Giles Corey

1714: Philip English aiuta a finanziare una chiesa anglicana vicino a Salem e si rifiuta di pagare le tasse della chiesa locale; accusa il Rev. Noyes di aver ucciso John Proctor e Rebecca Nurse.

1716: L’Inghilterra tiene il suo ultimo processo per stregoneria; gli imputati erano una donna e sua figlia di 9 anni.

1717: Benjamin Proctor, che si era trasferito con la matrigna a Lynn e vi si era sposato, muore nel villaggio di Salem.

1718: Le rivendicazioni legali di Philip English, per il risarcimento per il sequestro della sua proprietà durante i processi alle streghe, sono finalmente risolte.

1736: L’Inghilterra e la Scozia aboliscono i procedimenti giudiziari per stregoneria per ordine del re Giorgio II.

1752: Salem Village cambia il suo nome in Danvers; il re annullò questa decisione nel 1759 ma il villaggio ignorò il suo ordine.

Luglio 4, 1804: Nathaniel Hathorne è nato a Salem, Massachusetts, pronipote di John Hathorne, uno dei giudici dei processi alle streghe di Salem. Prima di raggiungere la fama come romanziere e scrittore di racconti, ha aggiunto una “w” al suo nome rendendolo “Hawthorne”. Molti hanno ipotizzato che l’abbia fatto per prendere le distanze da un antenato le cui azioni lo mettevano in imbarazzo; ma il nome di Hathorne è scritto come Hawthorne in alcune delle trascrizioni del 1692 (esempio: Ann Doliver, 6 giugno). Il contemporaneo di Hawthorne, Ralph Waldo Emerson, era un discendente di Mary Bradbury, tra le streghe accusate a Salem nel 1692.

1952: Il drammaturgo americano Arthur Miller scrive The Crucible, un’opera teatrale che romanzò gli eventi del processo alle streghe di Salem del 1692 e del 1693, e servì come allegoria per l’allora attuale lista nera dei comunisti sotto il maccartismo.

1957: I restanti imputati che non erano stati precedentemente prosciolti legalmente sono inclusi in un atto in Massachusetts, che cancella i loro nomi. Sebbene solo Ann Pudeator sia stata menzionata esplicitamente, l’atto ha anche esonerato Bridget Bishop, Susannah Martin, Alice Parker, Wilmott Redd e Margaret Scott.