Mary Daly

Mary Daly, cresciuta in una famiglia cattolica e inviata a scuole cattoliche per tutta la sua infanzia, ha perseguito la filosofia e poi la teologia al college. Quando l’Università Cattolica non le ha permesso, come donna, di studiare teologia per un dottorato, ha trovato un piccolo college femminile che le offriva un dottorato di ricerca. in teologia.

Dopo aver lavorato per alcuni anni come istruttore presso il Cardinal Cushing College, Daly è andato in Svizzera per studiare teologia e ottenere un altro dottorato. Mentre si laureava all’Università di Friburgo, insegnava nel programma Junior Year Abroad per studenti americani.

Ritornata negli Stati Uniti, Mary Daly fu assunta come assistente professore di teologia dal Boston College. La controversia seguì la pubblicazione del suo libro del 1968, The Church and the Second Sex: Towards a Philosophy of Women’s Liberation, e il college cercò di licenziare Mary Daly ma fu costretto a riassumerla quando presentò una petizione studentesca firmata da 2,500.

Mary Daly è stata promossa a professore associato di teologia nel 1969, una posizione di ruolo. Mentre i suoi libri la spingevano sempre più fuori dalla cerchia del cattolicesimo e del cristianesimo, il college negò le promozioni di Daly a professore ordinario nel 1974 e di nuovo nel 1989.

Politica di rifiuto di ammettere uomini alle classi

Il college si oppose alla politica di Daly di rifiutare di ammettere gli uomini ai suoi corsi di etica femminista, sebbene si offrisse di insegnare agli uomini individualmente e privatamente. Ha ricevuto cinque avvertimenti su questa pratica dal college.

Nel 1999, una causa per conto dell’anziano Duane Naquin, sostenuta dal Center for Individual Rights, ha portato al suo licenziamento.

Naquin non aveva seguito i prerequisiti del corso di studi per donne che aveva cercato di iscriversi, e Daly gli disse che poteva seguire il corso con lei individualmente.

Questo studente è stato sostenuto dal Center for Individual Rights, un’organizzazione che si oppone al Titolo IX, e una tattica utilizzata è quella di intentare azioni legali che applicano il Titolo IX agli studenti maschi.

Nel 1999, affrontando questa causa, il Boston College ha risolto il contratto di Mary Daly come professore di ruolo. Lei ei suoi sostenitori hanno intentato una causa e chiesto un’ingiunzione contro il licenziamento, sulla base del fatto che il giusto processo non era stato seguito.

Nel febbraio 2001, i sostenitori del Boston College e di Mary Daly hanno annunciato che Daly si era accordato in via extragiudiziale con il Boston College, sollevando così il caso dalle mani del tribunale e del giudice.

Non è tornata a insegnare, terminando ufficialmente la sua cattedra lì nel 2001.

Mary Daly ha pubblicato il suo racconto di questa lotta nel suo libro del 2006, Amazing Grace: Re-calling the Courage to Sin Big. 

Problemi transessuali

Il punto di vista di Mary Daly sul transessualismo nel suo libro del 1978 Gyn / Ecology è spesso citato da femministe radicali che non supportano l’inclusione di transessuali da uomo a donna come donne:

Il transessualismo è un esempio di genitore chirurgico maschile che invade il mondo femminile con sostituti.

Fatti veloci

  • Conosciuto per: Critica sempre più forte del patriarcato nella religione e nella società; disputa con il Boston College sull’ammissione degli uomini ai suoi corsi di etica femminista
  • Occupazione: Teologa femminista, teologa, filosofa, post-cristiana, “pirata femminista radicale” (la sua descrizione)
  • Religione: Cattolica romana, post-cristiana, femminista radicale
  • date: 16 ottobre 1928-3 gennaio 2010

Per la Famiglia

  • Padre: Frank X. Daly
  • Madre: Anna Catherine Daly

Educazione

  • Scuole cattoliche fino al liceo
  • St. Rose, BA, 1950
  • Università Cattolica, MA, 1942
  • Mary’s College, Notre Dame, Indiana, Ph.D., teologia, 1954
  • Università di Friburgo, STD, 1963; Ph.D. 1965

RECRUITING

  • 1952-54: St. Mary’s College, docente in visita, inglese
  • 1954-59: Cardinal Cushing College, Brookline, MA, docente di filosofia e teologia
  • 1959-66: Università di Friburgo, programma Junior Year Abroad per studenti americani, insegnante di filosofia e teologia
  • 1966-1969: Boston College, assistente professore
  • 1969-2001: Boston College, professore associato di teologia

Libri

  • 1966: Conoscenza naturale di Dio nella filosofia di Jacques Maritan
  • 1968: La Chiesa e il secondo sesso: verso una filosofia di liberazione delle donne
  • 1973: Oltre Dio Padre
  • 1975: Rape Culture, una sceneggiatura con Emily Culpeper
  • 1978: Gyn / Ecology: The Metaethics of Radical Feminism
  • 1984: Pure Lust: Elemental Philosophy
  • 1987: Webster’s First New Intergalactic Wickedary of the English Language con Jane Caputi
  • 1992: Outercourse: The Be-Dazzling Voyage: Containing Recollections from My Logbook as a Radical Feminist Philosopher
  • 1998: Quintessence: Realizing the Outrageous, Contagious Courage of Women
  • 2006: Amazing Grace: Ri-chiamare il coraggio di peccare in grande