Cronologia della storia dei neri: 1700-1799

I neri hanno sperimentato molte difficoltà durante il 1700, tra cui schiavitù e oppressione, ma la fine di questo secolo segna un lento spostamento verso l’uguaglianza per i neri americani. Ecco una cronologia della storia dei neri nel XVIII secolo.

170 2 

Codici schiavo di New York passati: L’Assemblea di New York approva una legge che rende illegale per gli africani ridotti in schiavitù riunirsi in gruppi di tre o più e concede agli schiavisti il ​​permesso di usare la violenza per punire le persone che rendono schiavo come ritengono opportuno purché non le uccidano o smembrino.

1704 

Elias Neau apre la scuola per le persone di colore: Elias Neau, un colono francese, fonda una scuola per neri liberi e ridotti in schiavitù e per gli indigeni a New York City. 

1 705 

Codici di schiavo della Virginia passati: L’Assemblea coloniale della Virginia stabilisce che i servi a contratto portati nella colonia che non erano cristiani quando furono catturati dovrebbero essere considerati schiavi. La legge si applica anche agli indigeni. L’assemblea definisce i termini di questa schiavitù specificando che le persone schiavizzate devono essere di proprietà dei loro schiavi. Questo codice proibisce anche il matrimonio interrazziale.

Schiavisti che discutono del commercio delle persone che schiavizzano con potenziali acquirenti.

Collezione Kean / Getty Images

1711

New York apre il mercato per il commercio di persone schiavizzate: Il 27 giugno a New York City, vicino a Wall Street, si apre un mercato pubblico per la tratta di schiavi. 

1712

  • Rivolta di persone schiavizzate a New York: Il 6 aprile inizia la rivolta degli schiavi di New York City. Gli schiavi armati attaccano i loro schiavi. Si stima che nove coloni bianchi e innumerevoli persone di colore muoiano durante l’incidente. Per il loro ruolo nella rivolta, circa 21 persone di colore schiavizzate vengono impiccate e sei muoiono di suicidio. 
  • I codici degli schiavi di New York diventano più severi: La città di New York stabilisce una legge che impedisce ai neri precedentemente ridotti in schiavitù di possedere terreni. Questo atto richiede anche che gli schiavisti paghino lo stato quando vogliono emancipare le persone che schiavizzano.

Le navi in ​​un porto di New York erano solite trasportare persone schiavizzate.

MPI / Getty Images

1713 

Posto firmato dai neri: Il governo spagnolo assegna alla corona britannica i diritti esclusivi per il commercio di schiavi in ​​base al Trattato di Utrecht, questo accordo denominato Asiento de Negros. L’Inghilterra ora ha il monopolio del trasporto di africani catturati nelle colonie spagnole nelle Americhe per la riduzione in schiavitù.

1717

I francesi portano schiavi in ​​Louisiana: I colonizzatori francesi portano circa 2,000 africani ridotti in schiavitù nell’odierna Louisiana.

1718 

Il francese inizia a commerciare persone schiave: I francesi fondano la città di New Orleans e iniziano a commerciare persone schiavizzate. Molte persone ridotte in schiavitù importate dall’estero contraggono malattie e malattie e muoiono poco dopo o prima di arrivare in Louisiana. New Orleans non è considerata un porto commerciale desiderabile a causa della posizione geografica della Louisiana nell’entroterra.

1721 

La Carolina del Sud approva le leggi sul voto: La Carolina del Sud approva una legislazione che impone agli elettori di possedere proprietà equivalenti a dieci persone schiavizzate. Solo gli uomini bianchi cristiani che soddisfano questi requisiti possono votare. 

1724

  • Coprifuoco di Boston per gli occupanti neri: Viene stabilito un coprifuoco a Boston per gli occupanti non bianchi, con una pattuglia di guardia speciale ordinata di arrestare eventuali persone non bianche fuori dopo le 10:9 È una delle tante leggi simili sul coprifuoco approvate nelle colonie: il New Hampshire istituì un coprifuoco delle 1726:1690 nel 9 Anche prima, il Connecticut aveva una legge sul coprifuoco del 1703 che autorizzava qualsiasi cittadino bianco ad arrestare una persona non bianca (in particolare, uno schiavo o un servo) senza il permesso scritto dei loro padroni, e il Rhode Island approvò il coprifuoco delle XNUMX:XNUMX nel XNUMX per qualsiasi persona non bianca a cui mancava il permesso di un maestro o di una persona “inglese”.
  • Code Noir creato: Il Code Noir è stato creato dal governo coloniale francese in Louisiana. Questo codice proibisce a persone rese schiave da persone diverse di radunarsi, fuorilegge persone schiavizzate dal commercio o dalla vendita di qualsiasi cosa senza il permesso dei loro schiavi e proibisce alle persone schiavizzate di sposare altre persone schiavizzate senza il permesso di entrambi gli schiavi. In base a questi codici, nessuna persona ridotta in schiavitù può possedere proprietà. Questa legislazione richiede anche agli schiavisti di insegnare alle persone che schiavizzano la religione. Tutte le punizioni adeguate per i vari reati che le persone schiavizzate possono commettere sono anche descritte in queste leggi.

1735 

Legge sui negri della Carolina del Sud approvata: Viene approvato il South Carolina Negro Act. Questa legislazione specifica il tipo di abbigliamento che le persone ridotte in schiavitù possono indossare. Le persone schiavizzate possono indossare solo alcuni tessuti o abiti economici e di bassa qualità dati loro dai loro schiavi. Se una persona schiava viene trovata che indossa qualcosa di diverso da questi tessuti, un osservatore può prendere i suoi vestiti con la forza.

1738 

Gracia Real de Santa Teresa de Mose Fondazione: Un gruppo di cercatori di libertà fonda Gracia Real de Santa Teresa de Mose (Fort Mose), un insediamento a St. Augustine, in Florida. Questo è considerato il primo insediamento permanente dei neri americani. 

1739 

La ribellione di Stono si verifica: La ribellione di Stono o ribellione di Catone si svolge il 9 settembre nella Carolina del Sud. Con circa 50 persone schiavizzate che partecipano, guidate da un uomo chiamato Jemmy, questa è una delle prime e più grandi rivolte di persone schiavizzate nella storia. Si stima che circa 40 bianchi e 80 neri vengano uccisi durante la rivolta da armi rubate e da incendi su edifici.

1741 

La cospirazione degli schiavi di New York ha luogo: Si stima che 34 persone siano uccise per la loro partecipazione alla Cospirazione degli schiavi di New York, che ha provocato incendi in tutta la città che si pensa siano stati appiccati da persone schiave in cerca di libertà. Su 34, 13 uomini neri vengono bruciati sul rogo e 17 uomini neri, due uomini bianchi e due donne bianche vengono impiccati. Inoltre, 70 neri e sette bianchi vengono espulsi da New York City, i neri venduti in schiavitù nei Caraibi. 

Journal of Proceedings for the New York Slave Conspiracy del 1741.

Bettmann / Getty Images

1741

I luoghi della Carolina del Sud limitano i diritti delle persone schiavizzate: La Carolina del Sud vieta di insegnare alle persone schiave a leggere e scrivere. L’ordinanza rende anche illegale per le persone schiavizzate incontrarsi in gruppi o guadagnare denaro. Inoltre, agli schiavisti è permesso uccidere le persone che rendono schiavo se lo ritengono necessario.

1746

Viene pubblicato Bars Fight: Lucy Terry Prince compone la poesia “Bars Fight”. Da quasi cento anni la poesia viene tramandata di generazione in generazione nella tradizione orale. Nel 1855 viene pubblicato. 

1750 

Anthony Benezet apre la scuola per studenti neri: Il quacchero Anthony Benezet apre la prima scuola diurna gratuita per bambini neri a Filadelfia. Insegna loro da casa sua.

1752

Benjamin Banneker costruisce uno dei primi orologi in America: Benjamin Banneker, un uomo nero libero, crea uno dei primi orologi nelle colonie. È realizzato interamente in legno. 

1758 

Fondazione della prima chiesa nera negli Stati Uniti: La prima chiesa nera conosciuta in Nord America viene fondata sulla piantagione di William Byrd nel Mecklenburg, in Virginia. Si chiama African Baptist o Bluestone Church. 

1760 

Pubblicato il racconto personale del britannico Hammon: Il britannico Hammon pubblica il primo racconto di una persona ridotta in schiavitù. Il testo è intitolato “A Narrative of the Uncommon Sufferings and Surprising Deliverance of Briton Hammon”.

1761 

La raccolta di poesie di Jupiter Hammon pubblicata: Jupiter Hammon pubblica la prima raccolta di poesie di una persona nera. Ridotto in schiavitù dalla nascita a New York, Hammon scrive delle sue esperienze come uomo di colore e precedentemente schiavo.

1762 

Virginia cambia i requisiti di voto: I requisiti di proprietà della proprietà per il voto sono ridotti, rendendo più facile per la maggior parte degli uomini bianchi nella colonia della Virginia soddisfarli, ma ai neri è ancora vietato votare. 

1770 

Crispus attacca muore: Crispus Attucks, un ex schiavo autoliberato, è il primo residente delle colonie britanniche americane uccise durante la rivoluzione americana. Molti piangono la sua morte all’inizio del massacro di Boston.

Ritratto di Crispus Attucks, un ex schiavo e il primo americano ucciso nella rivoluzione americana.

Foto di archivio / Getty Images

1773 

  • Pubblicato il libro di poesie di Phillis Wheatley: Phillis Wheatley pubblica “Poesie su vari argomenti, religiosi e morali”. Questo è il primo libro di poesie scritto da una donna nera. 
  • Fondazione della Silver Bluff Baptist Church: Viene fondata la Silver Bluff Baptist Church vicino a Savannah, in Georgia, nella piantagione di Galpin. 
  • Petizione per persone schiavizzate Corte per la libertà del Massachusetts: I neri schiavizzati fanno appello alla Corte generale del Massachusetts sostenendo di avere un diritto naturale alla libertà. Paragonano la loro situazione a quella dei colonialisti che cercano l’indipendenza dal dominio britannico. Sono negati.

1775

  • Persone di colore autorizzate ad arruolarsi nell’esercito: Il generale George Washington inizia a consentire agli uomini neri schiavi e liberi di arruolarsi nell’esercito per combattere contro gli inglesi. Di conseguenza, almeno cinquemila uomini neri si arruolano per prestare servizio nella guerra d’indipendenza americana. Notevole tra loro è Peter Salem. Notoriamente uccide il maggiore britannico John Pitcairn nella battaglia di Bunker Hill.
  • Prima riunione abolizionista tenuta: La Società per il Soccorso dei Negri Liberi illegalmente detenuti in schiavitù inizia a ospitare riunioni a Filadelfia il 14 aprile presso la Sun Tavern. Molti dei presenti sono membri degli anti-schiavitù Friends of Pennsylvania, un gruppo di quaccheri. Questo è considerato il primo incontro degli abolizionisti. 
  • La Gran Bretagna emancipa le persone schiavizzate in cambio di servizio: Il 7 novembre, Lord Dunmore dichiara che tutti i neri ridotti in schiavitù che combattono per la bandiera britannica saranno liberati. Questo annuncio, chiamato Proclamazione di Lord Dunmore, porta molti cercatori di libertà a combattere per la Corona, ma serve anche a far arrabbiare i coloni e creare ulteriore opposizione al dominio britannico.

Un ex schiavo diventato soldato della guerra rivoluzionaria Peter Salem spara al maggiore britannico John Pitcairn nella battaglia di Bunker Hill.

Bettmann / Getty Images

1776 

Le persone schiavizzate si liberano da sole: Si stima che circa 100,000 uomini e donne neri schiavizzati si liberino da soli durante la guerra rivoluzionaria. 

1777

Schiavitù abolita nel Vermont: Il Vermont abolisce la schiavitù il 2 luglio. È il primo stato a vietare la pratica.

1778 

  • Cuffee Brothers si rifiuta di pagare le tasse: Paul Cuffe e suo fratello John si rifiutano di pagare le tasse sulla base del fatto che i neri non possono votare, non sono rappresentati nel processo legislativo e non hanno tante opportunità come i bianchi per guadagnare un reddito sufficiente. Il consiglio nega la loro petizione ei due fratelli vengono incarcerati fino a quando non pagano.
  • Istituito il 1 ° reggimento del Rhode Island: Viene istituito il 1 ° reggimento del Rhode Island. Questa unità recluta soldati neri e soldati bianchi per combattere per le colonie, guadagnandosi il soprannome di “reggimento nero”.

1780 

  • Riduzione della schiavitù abolita in Massachusetts: La schiavitù è abolita in Massachusetts con l’approvazione della Costituzione del 1780. Alcune persone schiavizzate non liberate dopo l’approvazione di questa legislazione fanno causa ai loro schiavisti, inclusa mamma Bett. In Bett v. Ashley, Bett sfida il colonnello John Ashley per averla ridotta in schiavitù. La corte stabilisce che la riduzione in schiavitù di Bett è incostituzionale e le garantisce la libertà.
  • Fondazione della Free African Union Society: La prima organizzazione culturale fondata dai neri viene fondata nel Rhode Island. Si chiama Free African Union Society. 
  • La Pennsylvania approva la legge sull’emancipazione graduale: La Pennsylvania adotta la legge sull’emancipazione graduale chiamata Abolition Act. La legge proclama che tutti i bambini nati dopo il 1 ° novembre 1780 saranno liberati il ​​giorno del loro 28 ° compleanno, ma che tutte le altre persone ridotte in schiavitù rimarranno schiave. 

1784 

  • Connecticut e Rhode Island approvano le leggi sull’emancipazione graduale: Connecticut e Rhode Island seguono l’esempio della Pennsylvania, adottando leggi di emancipazione graduale. 
  • Fondazione della New York African Society: La New York African Society viene fondata da neri liberati a New York City. 
  • Istituita la prima loggia massonica nera: Prince Hall fonda la prima loggia massonica nera negli Stati Uniti. È chiamata la Loggia Africana della Honorable Society of Free and Accepted Masons.

1785

  • New York emancipa i veterani schiavi: New York libera tutti gli uomini neri ridotti in schiavitù che hanno prestato servizio nella guerra rivoluzionaria. 
  • Fondazione della New York Society for Promoting the Manumission of Slaves: John Jay e Alexander Hamilton fondano la New York Society for Promoting the Manumission of Slaves. Questa società combatte per impedire ai neri di diventare schiavi, ma fa poco per porre fine alla schiavitù completamente. Ad esempio, Hamilton suggerisce che tutti i membri della società liberino le persone che schiavizzano, ma molti rifiutano.

1787 

  • Redazione della Costituzione degli Stati Uniti: Viene redatta la Costituzione degli Stati Uniti. Permette di continuare il commercio di persone schiave per i prossimi 20 anni. Inoltre, proclama che ogni persona ridotta in schiavitù conta come solo i tre quinti di una persona ai fini della determinazione della popolazione del paese per la Camera dei Rappresentanti. Questo accordo tra i favorevoli e quelli contrari alla pratica della schiavitù fa parte di un piano più ampio noto come il Grande Compromesso.
  • Fondazione della scuola libera africana: La African Free School viene fondata a New York City. Uomini come Henry Highland Garnett e Alexander Crummell vengono istruiti presso l’istituto. 
  • Fondazione della Free African Society: Richard Allen e Absalom Jones fondano la Free African Society a Filadelfia. 

1790 

Fondazione della Brown Fellowship Society: La Brown Fellowship Society è fondata da neri liberati tra cui Samuel Saltus, James Mitchell, George Bedon e altri a Charleston, nella Carolina del Sud. Questa organizzazione aiuta a organizzare le sepolture dei neri americani in un cimitero designato. L’iscrizione è riservata agli uomini neri dalla pelle più chiara con poche eccezioni.

1791

Banneker scelto per sondare il distretto federale: Benjamin Banneker assiste nel rilevamento del distretto federale che un giorno diventerà il Distretto di Columbia. Lavora con il maggiore Andrew Ellicott.

1792

“Almanacco” di Banneker pubblicato: Banneker pubblica “Almanac” a Philadelphia. Questo testo è il primo libro di scienza pubblicato da un nero americano. 

Scrittore e matematico Benjamin Banneker.

MPI / Getty Images

1793 

  • Atto di schiavo fuggitivo approvato: Il primo Fugitive Slave Act viene stabilito dal Congresso degli Stati Uniti. Questa legislazione rende un reato penale aiutare le persone schiave in cerca di libertà. Offrire ai cercatori di libertà rifugio e sicurezza invece di catturarli e restituirli ai loro schiavi ora comporta una multa di $ 500.
  • Cotton Gin brevettato: Il gin di cotone, inventato da Eli Whitney, viene brevettato a marzo. La produzione della ginocchiera stimola l’economia e aumenta la domanda di cotone. Ciò fa sì che più persone schiavizzate siano costrette a raccogliere il cotone.

1794 

  • Fondazione della Chiesa Madre Bethel AME: La Chiesa Madre Bethel AME viene fondata da Richard Allen a Filadelfia. Questa è la prima chiesa episcopale metodista africana nel paese.
  • New York approva la legge sull’emancipazione graduale: New York adotta anche una legge sull’emancipazione graduale, abolendo completamente la schiavitù nel 1827. 

1795 

Fondazione del Bowdoin College: Viene fondato il Bowdoin College nel Maine. Diventa un importante centro di attività abolizionista, prendendo parte sia all’attività della Underground Railroad che ospitando molti attivisti per i diritti civili nel corso degli anni. 

1798 

  • Il primo artista nero di spicco mette un annuncio per il suo lavoro sul giornale: Joshua Johnston è il primo artista visivo nero, un pittore, a guadagnare popolarità negli Stati Uniti. Pubblica un annuncio sul Baltimore Intelligencer in cui si descrive come un “genio autodidatta”. Poco si sa della sua vita personale, tranne che ha superato molti ostacoli posti dalla discriminazione razziale, forse inclusa la schiavitù.
  • Pubblicato il racconto personale di Venture Smith: Venture Smith pubblica “A Narrative of the Life and Adventures of Venture, Native of Africa but Resident above sixty years in the United States of America”. Questa è la prima narrativa scritta da un autore nero. Le precedenti narrazioni dei neri erano dettate dagli abolizionisti bianchi.